**

Il veterinario risponde

Se vuoi consultare l'archivio delle domande e le risposte date dal Dottor Emanuele Minetti, scrivi un argomento e ti appariranno le risposte al riguardo.

Ricerca le risposte per Anno e Mese
Anno 2006 Anno 2007 Anno 2008 Anno 2009 Anno 2010 Anno 2011 Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 Anno 2015 Anno 2016 Anno 2017 Anno 2018 Anno 2019
Cerca un argomento:

Le risposte di Dicembre 2007

Domanda del 10.12.2007

Buonasera Dottore, avrei bisogno di un consiglio. Ho da 4 giorni un cucciolo di yorkshire di 3 mesi che ha sempre vissuto con mamma, papà, fratelli e padroni. Volevo abituarlo a dormire in una camera sparata dalla mia, ma abbaia e piange tutta notte, si tranquillizza solo se lo lascio dormire vicino al mio letto sulla sua copertina.
Come devo fare per abituarlo a non dormire con me senza però traumatizzarlo troppo? C'è un modo?
La ringrazio anticipatamente per l'aiuto!
Vera.

Buongiorno Vera, acquisti i feromoni appaganti, sia in spray sia in diffusore ambientale. Ora esistono anche come collare. Se il problema rimane si rivolga ad un veterinario comportamentalista.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti

Domanda del 10.12.2007

BUONASERA DOCT. MINETTI, VORREI UN CONSIGLIO DA PARTE SUA A RIGUARDO IL MIO CANE DI ANNI 17, IN QUANTO A FEBBRAIO DI QUEST'ANNO FACENDO I SOLITI ESAMI DI CONTROLLO DEL SANGUE, RISULTAVA AVERE PROBLEMI DI FEGATO CON LA GPT 162,9 - LA FOSFATASI ALCALINA DI 181, GGT 10, GLDH 44.78, MCH 25, FOSFATI 1,6. CURA: GLUTAMAX E LAEVOLAC SCIROPPO. A MARZO CADE DAL LETTO IN PREDA AD ATTACCO EPILETTICO FORSE CON TRAUMA CRANICO (PORTATO IN CLINICA D'URGENZA) GLI VIENE SOMMINISTRATO DESAMETAZONE S.F. TRAMADOLO FUROSEMIDE . A OTTOBRE 2007 RIFACCIAMO GLI ESAMI : GPT 79.6- FOSFATASI ALCALINA 325 - GGT 9 - LDH 196 - MCH 25- MCHC 35 CURA CONSIGLIATA : URSACOL + GLUTAMAX. AFFETTO ANCHE DA PROBLEMI CARDIACI :CARDOTEK. E' NORMALE CHE VERSO SERA (DOPO MANGIATO) SI MUOVI IN CONTINUAZIONE MUGOLANDO E A VOLTE ULULANDO ? (NON E' CASTRATO). NON SAPPIAMO PIU' COME COMPORTARCI ANCHE PERCHE' NON CAPIAMO SE LUI AGITANDOSI IN QUESTO MODO STA MALE O NO. CI VIENE CONSIGLIATO DI SOMMINISTRARE DEL VALIUM (CHE OLTRETTUTTO E' DELETERIO PER IL FEGATO). NEL RINGRAZIARLA ANTICIPATAMENTE ASPETTO CON ANSIA UNA SUA RISPOSTA IN MERITO.

Buongiorno, non è possibile intervenire da lontano su un caso clinico complesso. Deve pensare ad un consulto fra più specialsiti. Cari saluti
Dr Emanuele Minetti

Domanda del 12.12.2007

Il mio gatto maschio persiano di 7 anni da qualche settimana ha un attacco di tosse al giorno (credo sia un attacco di tosse.è come quando i gatti vomitano per espellere palle di pelo però lui non ha mai vomitato per espellere palle di pelo e anche ora non vomita). Però sta bene mangia , non gli cola il naso nè gli lacrimano gli occhi ed è vivace.Cosa può essere?
Grazie tanto
Francesca Piras

Buongiorno Framcesca, possono essere tante cose, da boli di pelo a gastrite ad asma felina, ad altro ancora. L'unica possibilità è fare eseguire una visita dal suo veterinario curante.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti

Domanda del 13.12.2007

buongiorno mi chiamo sabrina ed avrei una domanda da farle: io ho un coniglio nano da un anno ma volevo prenderne un'altro.
comprarne uno adesso nuocerà al mio coniglio?
mi spiego meglio..so che i cani o i gatti possono soffrire di gelosia è cosi anche per i conigli?
mi consiglia di prenderlo o meglio evitare?
la ringrazio in anticipo per la risposta
sabrina

Buongiorno Sabrina, i conigli non soffrono di gelosia. Può prendere anche tanti coniglietti e fare una famiglia numerosa, basta stare attenti, si riproducono ... come conigli!
Cari saluti e tanti auguri.
Dr Emanuele Minetti

Domanda del 13.12.2007

Buongorno, vorrei avere una conferma: è vero che non è necessario vaccinare un gatto se ha gia 16 anni?

La mia micia ha un carattere molto difficile e per essere vaccinata deve necessariamente essere sedata, l'anno scorso ha fatto molta fatica a risvegliarsi, ho domandato a 2 veterinari se è necessario farle patire la cosa e i loro pareri erano opposti....Lei cosa mi consiglia?

Grazie mille per l'attenzione

Buon Natale

Alessandra

Buongiorno Alessandra, non è necessaria la vaccinazione se il rischio epidemiologico è basso, se è sempre stata vaccinata, se per eseguire il tutto si rischia di ucciderla. Stia tranquilla, se la tenga a casa.
Cari saluti ed auguri
Dr Emanuele Minetti

Domanda del 13.12.2007

buona sera, mi chiamo Rispoli Alessandra e sono di verona.
da aprile ho una boxerina femmina, ora ha quasi dieci mesi.....mi fa impazzire...è ipercinetica....distrugge qualsiasi cosa soprattutto quando resta da sola.
non so più che fare soprattutto perche quando penso di aver trovato una soluzione per esempio chiudendola in giardino quando sono al lavoro o nella sua gabbia trova sempre il modo di fare qualche danno.Il problema è che piano piano mi sta distruggendo la casa.
ha qualche consiglio?
o esiste qualche cosa da poterle dare per calmarla un po che non sia solo valeriana perche non le fa nulla...
Grazie
Rispoli Alessandra

Buongiorno Alessandra, in effetti ha un bel problema che però io da lontano non posso nemmeno approcciare. Deve per forza fare visitare il cane da un valido veterinario comportamentalista. da lì in poi le cose potranno cambiare, altrimenti assolutamente no.
Cari saluti ed auguri.
Dr Emanuele Minetti

Domanda del 13.12.2007

Salve,
Sono Alessio,il mio cane ha preso le cimici, che prodotto posso usare per fagliele passare?!
Grazie

Buongiorno Alessio, il suo cane avrà le pulci o le zecche, non le cimici. Deve andare dal suo veterinario, vedere di quale parassita si tratta, farsi prescrivere il prodotto più adatto per eliminarlo.
Cari saluti ed auguri
Dr Emanuele Minetti

Domanda del 14.12.2007

Il mio gatto ha 16 anni,maschio, persiano, castrato, ha vissuto sempre in casa e non ha mai dato problemi di nessun genere..fino a 15 giorni fa...ha iniziato a rifiutare il mangiare, a diventare sempre più sedentario e magro...vista la sua refrattarietà ad ogni tipo di approccio esterno, non siamo stati molto tempestivi nei primi 2-3 giorni..lasciando correre (visto che era capitato altre volte..)..dopo di che l'abbiamo portato da un veterinario...che, ha diagnosticato una forte anemia...lo ha sottoposto ad una flebo...gli ha misurato la temperatura (che risultava normale..), gli ha fatto analisi del sangue e delle urine. Da queste ultime si è evinto (dati più rilevanti): urea 71 mg/dl creatinina 0,5 mg/dl bilirubina 3 mg/dl transaminasi sgot 53 U/l transaminas sgpt 84 U/l. Dopo essere venuta a conoscenza di tali dati la veterinaria gli ha effettuato una ecografia dalla quale si è notato che il fegato non aveva masse mentre la milza aveva qualche problema...In seguito a questi esami gli ha prescritto una terapia consistente in: Fortekor 2,5 (1/2 compressa al giorno) Lasix (1/4 di compressa mattina e sera) Samyr 200 Fiale( 1/2 fiala al giorno sottopelle) Carnitina B12 flacone (1/2 flacone al pian sottopelle) Bassado (1/4 di compressa al giorno).
Intanto, continua a non mangiare...non urina..ha qualche piccolo fenomeno di diarrea (forse dovuto ai medicinali..)..
Stamattina ha provato a mangiare un po' ed ha vomitato un liquido verde_ giallo. Il pelo è sempre bello..così come gli occhi...
Cosa le sembra? Spero che mi darà un suo parere al più presto..grazie. Distinti Saluti. Rossella

Buongiorno, come detto più volte in questa sede non è possibile intervenire sui casi clinici in modo diretto. La situazione appare obiettivamente, grave anche se lei non mi ha fornito la diagnosi della collega. Una possibilità è aumentare il numero di esami, magari valutando anche la funzionalità della tiroide.
Cari saluti ed auguri.
Dr Emanuele Minetti

Domanda del 14.12.2007

Salve sono Silvia, ieri mi hanno portato un gattino, l'ho lavato e asciugato ma continua ancora a starnutire, gli avrò fatto prendere il raffreddore? Ha anche la congiuntivite, mi hanno detto di pulirgli gli occhi con l'infuso di the o camomilla, è un rimedio valido?
Inoltre i miei genitori hanno 2 cani femmina molto affettuose e gentili con altri animali ma curiose, mia mamma stamattina ha fatto in modo che si vedessero ma il gatto l'ha morsicata e si è nascosto per diverso tempo (diciamo pure che è stato traumatizzato tanto che ha tenuto il pelo gonfio per un bel pò). Visto che lui deve vivere con noi e i cani, come posso fare per farli vivere nello stesso ambiente senza che il gatto muoia di paura?
Ringraziando la saluto.

Silvia Scolaro

Buongiorno, per prima cosa porti il gatto in visita dal veterinario, ne ha bisogno. Quindi si valuterà come fare il giusto approccio ai cani.
Cari saluti ed auguri.
Dr Emanuele Minetti

Domanda del 14.12.2007

buonasera dottore,vorrei sapere se è molto pericoloso fare l'anestesia ad una gatta di 15 anni dato che si è formato un grosso accumolo di pelo aggrovigliato sulla schiena e non si fà pettinare dato che diventa veramente cattiva, prima almeno andava in calore e bene o male riuscivo a tenerla senza nodi, ora che non ha più i calori non sò cosa fare. La terrò anche così se rischia la vita con l'anestesia, ma sò che è molto disagiata in questo stato. La ringrazio per una sua risposta. Le porgo i miei migliori auguri di Buone Feste
sara

Buongiorno, la valutazione dei rischi anestesiologici deve farla il suo veterinario curante, anche eseguendo esami preoperatori di varia natura. Da lontano non posso dirle nulla.
Cari saluti e tanti auguri.
Dr Emanuele Minetti
Pagina  12345