**

Il veterinario risponde

Se vuoi consultare l'archivio delle domande e le risposte date dal Dottor Emanuele Minetti, scrivi un argomento e ti appariranno le risposte al riguardo.

Ricerca le risposte per Anno e Mese
Anno 2006 Anno 2007 Anno 2008 Anno 2009 Anno 2010 Anno 2011 Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 Anno 2015 Anno 2016 Anno 2017 Anno 2018 Anno 2019
Cerca un argomento:

Le risposte di Gennaio 2008

Domanda del 14.1.2008

buongiorno ho un grosso problema il cane quello piccolo ne ho due per la precisione....dicevo...il cane piccolo durante il giorno abbaia in continuazione anche se rimane solo per poche ore....che posso fare....grazie dell'attenzione...
Stefano Zuccala'

Buongiorno, l'ansia da separazione deve essere gestita con un protocollo medico molto scrupoloso. Deve quindi richiedere una visita comportamentale consultando un veterinario specialista.
nel frattempo usi i feromoni appaganti (collare o diffusore ambientale).
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti

Domanda del 15.1.2008

Cortese dott.Minetti la contatto per avere informazioni su cosa potrebbe avere il mio cane Asia. Ha quasi 10 anni,da 5 ha avuto un cucciolo che vive con noi, lui gli lecca sempre le orecchie che lei muove in continuazione. Ha forte prurito anche sul corpo in zone diventate nere e senza più pelo. Le orecchie ora hanno come delle piaghe e sono scure. Vorrei solo un consiglio su come comportarmi (cerco di lavarla ogni mese ma senza risultato).
Grazie per la sua cortese attenzione!
Kliklo

Buongiorno, il suo cane è malato, quindi ha bisogno di un buon veterinario che si occupi di dermatologia e di medicina interna. Senza visita, esami di laboratorio, non si arriva ad una diagnosi e quindi ad una terapia efficace. Lei non può curare il cane da sola ed a caso, mi spiace, io non posso fare il medico veggente!
Cerchi di capire come si fanno bene le cose, non se la prenda, è per il bene dell'animale che dico ciò.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti

Domanda del 16.1.2008

SALVE,HO DUE CAGNE AFFETTE DA LESHMANIA,VORREI SAPERE SE UN CANE AFFETTO DA LESHMANIA HA DEI CUCCIOLI,TRASMETTE LORO LA MALATTIA?NASCONO ANCHE LORO CON LA LESHMANIA? GRAZIE A PRESTO

Buongiorno, difficile sul singolo soggetto esprimere un parere così complesso. La trasmissione transplacentare non è esclusa ma non viene considerata come ipotizzabile perchè per ora non ci sono studi che la confermino.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti

Domanda del 18.1.2008

Buongiorno Dottor Minetti!
la mia cagnolona (bovaro bernese di 2 anni), sana, robusta e solitamente abbastanza vorace, durante il periodo dell'estro non ha assolutamente appetito. Sta anche 3 giorni senza toccare cibo. mi devo preoccupre?
Grazie mille
Elisabetta M. (Arezzo)

Buongiorno, il comportamento può anche essere normale, in questi casi però è bene che anche il suo veterinario si occupi direttamente della cosa, iniziando da una visita.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti

Domanda del 18.1.2008

Buongiorno Dott.Minetti avrei bisogno di un consiglio...la mia setterina di
quasi 2 anni ha avuto il suo secondo ciclo che le è terminato un paio di
giorni fa d'allora la cagnetta non mangia piu' è strana sembra spaventata,
trema e tende a nascondersi. Generalmente lei è molto vivace e mangia con
molto appetito...
In questi giorni la mia cagnetta ha svolto la vita di sempre non ha cambiato
alimentazione le sue feci erano e sono nella norma. La prego di rispondermi
sono un po' in pensiero.
Grazie.Daniela.

Buongiorno, la situazione clinica potrebbe essere da riferirsi ad una cosidetta falsa gravidanza. E' necessario che lei porti in visita il suo cane.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti

Domanda del 18.1.2008

Gentilissimo Dottor Minetti,

mi chiamo Pamela, le scrivo per avere un Suo parere.
Ho una gattina che ha 5 mesi e circa due settimana fa, l'ho trovata sul terrazzo con un gatto, era molto impaurita, difatti appena presa in braccio, mi ha fatto i bisogni adosso dalla paura, e in più ho trovato del sangue in terra.

Per quanto ne posso capire di gatti, non credo sia mai stata in calore, fino a oggi che miagola in modo molto particolare rispetto al solito, ma la mia domanda è.....

può essere incinta (se si fosse accoppiata) pur non essendo mai stata in calore....??????

e se fosse incinta sarebbe troppo piccola per avere dei cuccioli???

Arrivederci e grazie.

   Pamela

Buongiorno, è possibile che la gattina abbia ovulato in seguito alla presenza del maschio adulto come che non sia assolutamente successo nulla. E' possibile che ciò che lei vede oggi sia un calore. Per valutare ogni cosa non si può fare altro che consultare per una visita completa un veterinario di sua fiducia.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti

Domanda del 19.1.2008

Caro dottor Minetti,è la seconda volta che le scrivo e torno a ringraziarla per ciò che fa. Stavolta ho un quesito che riguarda un'amica: l'anno scorso ha preso 3 sorelline Dobermann veramente stupende,e ora ha scoperto malate di rogna demodettica.Il veterinario le ha consigliato dei bagni,ma lei vorrebbe saperne un pò di più,per esempio se può essere contagiosa e se è possibile guarirle completamente.Ringraziandola le rinnovo i miei più sentiti saluti
Zappaterra Chiara

Buongiorno, la rogna demodettica oggi può essere curata e controllata meglio che in passato, anche tramite terapie orali o per spot-on, non solo con i classici bagni. E' possibile guarire completamente, però se tutti e tre i cani presentano lo stesso problema le consiglio di far contattare uno specialista veterinario dermatologo quanto prima.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti

Domanda del 20.1.2008

il mio adorato cane è un whesthiland, Pablo, di quasi tre anni. fin da piccolo ha sempre sofferto di dermatite. ogni volta,dopo svariate cure, dopo essere guarito, puntualmente si riammala soffrendo, ovviamente, di un forte prurito. Io sinceramente non so più che fare, non posso vederlo così, lei cosa mi consiglia?
da mangiare gli do i croccantini e la carne della Hills Scienze Plain oppure riso con carne bianca.
poi, a parte questo continuo problema della dermatite, pablo ha un testicolo che non è sceso bene come l'altro. mi hanno consigliato di operarlo, lei cosa mi consiglia?
la ringrazio in anticipo.
Federica.

Buongiorno, le consiglio per il problema cutaneo di contattare uno specialista in dermatologia veterinaria e valutare bene anche le allergie (atopia). Per il discorso della castrazione come scelta terapeutica dipende tutto da dove è localizzato il testicolo criptico: deve quindi far eseguire una ecografia come primo passo e poi stabilire la terapia più adeguata con il suo veterinario. Tenga comunque presente che la sterilizzazione è la terapia di scelta in quasi tutti questi casi.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti

Domanda del 21.1.2008

Gentile Dott. Minetti,
le scrivo per ricevere un consiglio su come comportarmi in merito al mio gatto: dovrò lasciare l'Italia per un mese intero, per motivi di lavoro. Il gatto vive con me in un piccolo appartamento, da 4 anni. Cortesemente, le chiedo se potesse indicarmi quale soluzione sarebbe preferibile per fare soffrire meno il mio gatto, se chiedere a qualcuno di verìnirgli a dare il cibo ma così rimarrebbe solo per un intero mese ma nel suo appartamento, o se mandarlo in pensione per gatti.. cosa è preferibile in questi casi?
grazie e cordilai saluti,
Federica artioli (mOdena)

Buongiorno, sinceramente la scelta sul da farsi non è generalizzabile ma dipende molto dal carattere e dalle abitudini del micio. In questi casi ci vorrebbe un parente/amico che adottasse l'animale temporaneamente, meglio della pensione e meglio di qualcuno che ogni tanto lo va a nutrire, negando quindi le attenzioni a cui è abituato.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti

Domanda del 23.1.2008

Gent.mo Dott. Minetti

tre anni fa ho trovato una cagnolina che è la mia gioia, anche se è molto sacrificata perché viviamo sole e io lavoro spesso tutto il giorno fuori.
Cerco di portarla a spasso almeno 3 volte al giorno.
Purtroppo ho problemi con i vicini perché abbaia molto, non quando non sono in casa, bensì quando ci sono e quando arrivano ospiti, e non c'è modo di farla smettere.
Sicuramente il problema sono io, non l'ho educata bene e in più ho il senso di colpa come i genitori che lasciano i figli soli.
Cosa posso fare?

Cordiali saluti
Simona Argiolas

Buongiorno, deve rivolgersi ad un veterinario specialista in medicina comportamentale, chiedendo un consulto anche tramite il suo veterinario curante.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti
Pagina  12345