**

Il veterinario risponde

Se vuoi consultare l'archivio delle domande e le risposte date dal Dottor Emanuele Minetti, scrivi un argomento e ti appariranno le risposte al riguardo.

Ricerca le risposte per Anno e Mese
Anno 2006 Anno 2007 Anno 2008 Anno 2009 Anno 2010 Anno 2011 Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 Anno 2015 Anno 2016 Anno 2017 Anno 2018 Anno 2019
Cerca un argomento:

Le risposte di Gennaio 2009

Domanda del 30.1.2009

salve mi chiamo nicola e sono il propetario di un cocker di 10 anni, Da circa una settimana improvvisamente non appoggia più la zampa posteriore destra, immediatamente lo abbiamo portato dal veterinario la uqale non capendo visto che toccando l'arto non sentiva dolore mi consiglia di somministrargle una pastiglia di RIMADYL al giorno dopo il pasto. E' una settimana che prende questo antiffiamatorio con qualche risultato ma non risolutivo. Io oggi gli ho sospeso il farmaco visto che ha avuto un espisodio di vomito, Vorrei chiederle se il farmaco puo' avere effetti collaterali gravi e dove poter portare il mio LUCKY per poter capire realmente di cosa soffre.
Grazie
Ps: ho sentito parlare di Displasia all'anca possono i cocker di questa età essere soggetti a tale patologia ?
Un grosso saluto, e le posso dire che abbiamo collaborato entrambi per radio 105 io dal 1978-1981 ed ero il regista di Loredana

Buongiorno, una prima visita può evidenziare un problema acuto ma magari non un una causa sottostante cronica. Se con un antiinfiammatorio il problema persiste bisogna fare rivedere il cane e stabilire con il proprio veterinario curante se necessitano altri accertamenti, quali radiografie e/o esami di laboratorio, oppure una visita specialistica ortopedica. Tutti gli antiinfiammatori hanno, come in genere i farmaci, indicazioni ed effetti collaterali: una gastrite/enterite in questi casi è frequente e bisogna somministraere farmaci gastroprotettivi.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti
-----------------------------------------------------------------------------------------------
PS: negli anni dal '78 al '81 ero sui libri 16 ore al giorno per laurearmi e purtroppo la radio era sparita dalla mia vita! Resta uno dei capitoli più piacevoli da ricordare e raccontare ai miei figli. Grazie, a presto.

Domanda del 30.1.2009

Buongiorno Dottore,non le scrivo per avere un consiglio,ma per avere un rimedio della mia sofferenza.Ho dovutosopprimere il mio cane la scorsa settimana,aveva 17 anni,ha avuto u icus e il cuore era ingrossato tantissimo davano ancora qualche giorno di tempo.No potevo vederlo così,e lo lasciato dormire......ora mi sento in colpa,non volevo che se ne andasse in questa maniera,io e lui avevamo un rapporto senza parole solo un sguardo,uscivamo tutti i giorni,sapeva quando tornavo,sapeva quando non cero e il sguardo sempre rivolto alla mia finestra dal giardino non riesco a cancellarlo.Lho seppellito nel giardino ma tutto è vuoto,mi manca veramente ,ha fatto danni ma lho amto propio per questo. sara

Buongiorno, niente e nessuno può aiutarla a cancellare il dolore per un lutto, deve elaborarlo lei nel suo cuore. Un consiglio che do spesso è di andare qualche giorno per canili e trovare un altro cane da aiutare a ritrovare una vita dignitosa adottandolo nella propria famiglia. La consapevolezza di avere fatto una grande azione col cuore e l'amore che ha sarà di grande aiuto: se avesse potuto chiedere al suo cane cosa avrebbe voluto per essere ricordato positivamente forse le avrebbe dato lo stesso consiglio.
L'amore per vivere ha bisogno di altro amore non di dolore.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti - Milano

Domanda del 31.1.2009

Gentile dottore Il mio cane,un setter inglese di circa 2 anni preso al canile a settembre,è terrorizzato dalle auto,ma soprattutto quando sale sulla nostra auto incomincia a sbavare bagnandosi tutto.Per il mal d'auto lo teniamo digiuno prima di partire o gli diamo una pillola di Cerenia,ma per lo stress on so che fare. Mi hanno parlato di una psicologa comportamentale che in un paioi di sedute potrebbe risolvere il problema.Confesso di essere parecchio scettico.Grazie Cesare

Buongiorno, direi che le hanno consigliato la strada corretta. Usi anche da subito il collare ai feromoni appaganti.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti
Pagina  12345