**

Il veterinario risponde

Se vuoi consultare l'archivio delle domande e le risposte date dal Dottor Emanuele Minetti, scrivi un argomento e ti appariranno le risposte al riguardo.

Ricerca le risposte per Anno e Mese
Anno 2006 Anno 2007 Anno 2008 Anno 2009 Anno 2010 Anno 2011 Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 Anno 2015 Anno 2016 Anno 2017 Anno 2018 Anno 2019
Cerca un argomento:

Le risposte di Aprile 2009

Domanda del 17.4.2009

ho un cucciolo di 9 mesi di golden retriever non vuole mangiare le crocchette ho già cambiato numerose marche anche costose abbiamo provato a mischiare il tutto con dell'umido , il veterinario ha detto di lasciarlo anche senza mangiare per un giorno poi mangerà. ma è la cosa giusta? lei cosa ci consiglia. grazie

Buongiorno, seguire i "capricci alimentari" non è di solito molto educativo ed utile. Segua intanto i consigli del suo veterinario.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti - Milano

Domanda del 18.4.2009

gent.mo dr minetti ho un meticcio femmina di circa 5 anni da premettere che e stata staccata dalla mamma prestissimo e nei suoi primi 6 mesi di vita e stata abbandonata 4 volte passando da una casa ad un altra,ha un comportamento esuberante ed e sempre irrequieta l ho portata da un comportamentalista di cui con un aiuto farmacologico sembrava quasi risolto il problema,anche perche mi faceva sempre la pipi in casa quando veniva lasciata sola,ora mi ritrovo davanti un grosso problema ho una bambina di 9 mesi che gattona in casa e lei cerca sempre di mordicchiarla,quando la bambina si avvicina a lei,lei le ringhia,non so come mi devo comportare. grazie per la risposta.

Buongiorno, direi che la nuova arrivata ha riaperto il problema comportamentale. Si rivolga nuovamente alla compotamentista per verificare la strada da seguire.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti - Milano

Domanda del 19.4.2009

Buongiorno Dottore mi chiamo Marzia e volevo un consiglio sul mio cucciolo, è un meticcio e ha 38 giorni di vita...E' stato abbandonato quando aveva solo 20 giorni quindi gli ho dato il latte in polvere per cuccioli.
Ora ho cambiato latte e dopo aver avuto un giorno di diarrea adesso non vuole mangiare, lo imbocco con la siringa. cosa mi consiglia?
La ringrazio in anticipo

Buongiorno, torni al profotto di prima ma nel frattempo si rivolga al suo veterinario di fiducia perchè i problemi possono essere diversi.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti - Milano

Domanda del 20.4.2009

buon giorno dott.Minetti,sono Roberto, fortunato padrone di Bart ,un bellissimo labrador maschio di 4 anni,
le ho scritto in questi ultimi 2 mesi per avere dei pareri
in merito a quanto descritto la prima volta(lipoma) e su suo invito
a riscriverLe con esito di biopsia(inviatole con la ultima
e-mail) a marzo.
forse non le è pervenuta per problemi tecnici ?
cordiali saluti
Roberto

Buongiorno, le ho risposto. E anche in privato senza esito.
Mi faccia sapere ancora.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti - Milano

Domanda del 21.4.2009

Salve dott. Minetti mi scusi se la disturbo per una domanda ridicola, vorrei saper se al mio cane un pincher di 10 anni può far male il biscotto taraluccio della mulino bianco fatto di pasta frolla comunque dolce. siccome gli è lo dò ogni mattina non vorrei che gli stessi facendo del male. la ringrazio anticipatamente. Loredana Melis

Buongiorno, se il cane non ha mai mostrato disturbi l'unico vero problema è la dose calorica che può farlo ingrassare. In linea generale non è bene usare alimenti così nei cani.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti - Milano

Domanda del 21.4.2009

Molto probabilmente dovrò andare in Brasile per lavoro per alcuni mesi,ma vorrei portare con me la mia yorkie Briciola di 13 anni, in quanto non voglio lasciarla per un così lungo periodo ai miei genitori già anziani.E' vaccinata regolarmente e tatuata con libretto sanitario in regola.Può viaggiare con me senza problemi oppure ci sono delle normative da seguire?

Buongiorno, ci sono normative ben precise e assolutamente da seguire. Si rivolga al suo veterinario ed alla ASL veterinaria di competenza per iniziare l'iter corretto.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti - Milano

Domanda del 21.4.2009

Buongiorno Dott. Minetti ho un cane un Border Collie di tre anni, un mese fà la mia veterinaria ha riscontrato in lui una congiuntivite che all'inizio non sembrava essere grave poi anche seguendo la cura ( non a base di cortisone perché è allergico al farmaco )la congiuntivite non è migliorata e ancora adesso prende il Tobradex e le lacrime. Subito dopo questo ha iniziato a perdere la gamba posteriore destra , mentre cammina la ritira ma appena gli fai un massaggino sta subito meglio. Ora sembra perdere anche la sinistra posteriore e poi a volte sembra faccia fatica a respirare emettendo un verso strano come se aspirasse male l'aria dal naso ( fin da cucciolo usa molto la bocca per respirare anzichè il naso ). I veterinari fino ad ora non hanno saputo dirci niente, io mi sono documentata e ho scoperto che questa razza di cane è soggetta a malattie genetiche. Vorrei sapere secondo lei qual'è il problema e vorrei anche sapere se il problema del respiro può essere causato da una allergia. La ringrazio in anticipo.

Jessica

Buongiorno, le consiglio di rivolgersi ad una clinica con più specialisti al suo interno in modo da avere più consulti in contemporanea ed una diagnosi precisa e certa al fine di poter adottare le giuste strategie e terapie se necessarie. Da qui non so cosa dirle, sono dietro ad un monitor e la medicina la si fa sul campo con il paziente davanti, mi spiace.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti - Milano

Domanda del 22.4.2009

Buongiorno,
aspetto a giorni il mio nuovo amico di zampa,un cucciolo di Bullmastiff cha attualmente ha 45 gg..la proprietaria lo ta svezzando con crocchette forza 10 adult più integrazione di canzocal, io sono un po' perplessa non sarebbe meglio usare una crocchetta specifica x cuccioli di tg gigante senza nessuna integrazione?
Ringraziando per la cortese attenzione, porgo cordiali saluti
Silvia

Buongiorno, non si preoccupi, non succede nulla di grave, il cane a breve sarà a casa sua e in accordo con il suo veterinaio curante stabilirete dieta e tutto quanto sarà utile al cane per crescere bene.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti - Milano

Domanda del 23.4.2009

salve,mi chiamo Tamara e sono la proprietaria di un bellissimo cucciolo di alano albino di circa 5 mesi di nome Lady...mi hanno spiegato che alcune razze con queste caratteristiche:manto bianco e occhi celesti.sono sordi dalla nascita.e infatti Lady lo è.
ho sentito dire che esiste addirittura un'operazione che permette al cane di riacquistare l'udito.
la mia è una curiosità perche,pur essendo sorda, è una cognolona stupenda e molto intelligente,certo ha bisogno di più attenzioni rispetto ad un cane che sente ma questo,per me,non è assolutamente un problema...grazie per l'attenzione arrivederci.

Buongiorno, per quanto mi è dato sapere - che è poco ma non zero - non esistono interventi che risolvano la sordità neonatale congenita, mi spiace.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti - Milano
Pagina  123