**

Il veterinario risponde

Se vuoi consultare l'archivio delle domande e le risposte date dal Dottor Emanuele Minetti, scrivi un argomento e ti appariranno le risposte al riguardo.

Ricerca le risposte per Anno e Mese
Anno 2006 Anno 2007 Anno 2008 Anno 2009 Anno 2010 Anno 2011 Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 Anno 2015 Anno 2016 Anno 2017 Anno 2018 Anno 2019
Cerca un argomento:

Le risposte di Maggio 2010

Domanda del 30.5.2010

Gentile Dr.Minetti
il mio cane, un Am.stafforshire di 9 anni, ha una vecchia ferita da aggressione sulla zampa post. già da + di 1,5 anno ma non guarisce mai perchè se la lecca sempre. L'abbiamo curata in passato col Leparil ma si toglieva sempre la fasciatura e tra l'altro non sopporta il collare elisabettiano. Sopra la ferita si stanno formando dei bozzetti con liquido. Il vet.ha ordinato il prelievo x analisi e nel frattempo deve prendere ICFvet da 1000. A questo riguardo posso chiedere se la terapia è corretta e se la compressa si può somministrare frantumata o se la può masticare avvolta in un bocconcino appetitoso ? Abbiamo avuto grosse difficoltà in passato con le compresse. Grazie infinitamente per una sua risposta. Cordiali saluti. Lucia

Buongiorno, in alcuni casi bisogna associare alla terapia medica una terapia chirurgica ricostruttiva ben fatta. Inoltre bisogna impedire, anche con sistemi drastici, al cane di leccarsi fino alla completa guarigione. La terapia antibiotica è indicata e può essere somministrata come crede.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti - Milano

Domanda del 31.5.2010

Salve ho una barboncina di tredici mesi,subito dopo il suo primo calore(avuto ad un'anno preciso)ha avuto delle perdite di pus;il vet.mi ha detto che si tratta di una semplice vaginite senza farle nessun esame specifico.La mia preoccupazione è che possa essere piometria,ma il dottore l'ha esclusa perché il cane è troppo giovane.Mi farebbe piacere ricevere una sua opinione,anche se so che senza vedere il cane è difficile.Forse è meglio insistere e farle fare esami specifici?Grazie.

Buongiorno, credo che il collega abbia visto bene avendola peraltro visitata. L'endometrite purulenta (piometra) è quantomeno improbabile ad un anno anche se non è impossibile in senso assoluto. Terminata la terapia antibiotica eseguite quindi una ecografia addominale per escludere qualunque problema all'utero.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti - Milano

Domanda del 31.5.2010

egregio dott.Minetti
sono il padrone di un cagnolino meticcio di piccola taglia(peso 9kg).. da circa un mese il mio cane ha subito un enorme cambiamento nel senso che da attivo, sempre affamato e vivacissimo come era, ha iniziato a passare tutte le giornate sdraiato in posizione ranicchiata alzandosi solo per mangiare in quantita molto ridotta e fare bisogni.. (tenendo conto che è sempre stato un cane molto attivo nel senso in giardino correva e abbaiava sempre).
Allora ho deciso di portarlo in un centro veterinario.. Sono stati effettuati tutti gli esami del sangue, cardiogramma, ecografia generale agli organi vitali e l esito di tutto è negativo.. A parere del veterinario, il cane ha il ciclo vitale corretto e nn presenta anomalie...
Ad oggi, il cane è sempre peggio.. rimane rannicchiato e a volte sembra abbia dei crampi sulla parte posteriore del corpo. inoltre qunando gli tocco la parte laterale della pancia, manifesta senso di dolore e cerca di darmi segnali morsicandomi leggermente... La informo anche che nella zona, sn morti altri cani per avvelenamento. Puo essere un ipotesi non so.. Le chiedo gentilmente un parere sulla situazione corrente.. In attesa di una sua cordiale risposta.. DISTINTI SALUTI

MIGLIORATI GIOVANNI

Buongiorno, mi mette in seria difficoltà perché se non è emerso nulla da tutte le indagini effettuate di certo io per mail non posso fare nulla di più. Inoltre non mi ha nemmeno detto quanti anni ha il suo cane, dove vive, eccetera.
Forse però a questo punto il cane ha bisogno di una visita specialistica con un neurologo molto bravo che escluda la possibilità di ernie discali e/o problemi alla colonna vertebrale.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti - Milano

Domanda del 31.5.2010

Buongiorno, le scrivo perchè il mio cane(un dalmata femmina di 3) anni potrebbe essere affetto da lesmaniosi (sono in attesa delle analisi) e le volevo chiedere se il mio cane può trasmettere anche a noi questa malattia. Sono preoccupata perchè ho 2 bambini e non so se posso ancora farli giocare insieme oppure devo allontanarlo
Grazie anticipatamente per il suo interresse
valentina

Buongiorno, può stare tranquilla.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti - Milano
Pagina  12345678