**

Il veterinario risponde

Se vuoi consultare l'archivio delle domande e le risposte date dal Dottor Emanuele Minetti, scrivi un argomento e ti appariranno le risposte al riguardo.

Ricerca le risposte per Anno e Mese
Anno 2006 Anno 2007 Anno 2008 Anno 2009 Anno 2010 Anno 2011 Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 Anno 2015 Anno 2016 Anno 2017
Cerca un argomento:

Le risposte di Settembre 2010

Domanda del 1.9.2010

Buongiorno
sono la padrone di un meticcio di 10 anni.
Ercole ha sofferto sin da piccolo di disturbi alla pancia (scorreggie, vomito e dissenteria) ed ultimamente più del solito.
La sua alimentazion è basato su pollo, scatolette accompagnate con riso soffiato e croccantini.
La sua badante estiva ha provato a nutrirlo con scatolette forza10 di pesce senza riso soffiato e sostiene di aver visto i miglioramenti.
Abbiamo provato a dargli il pesce fresco, ma si rifuita di mangiarlo.
Secondo lei può essere un'ottima alternativa ai suoi disturbi, sarà intollerante alla carne?
Ringraziandola per la sua disponibilità, le auguro buona giornata
Maria

Buongiorno, è innegabile che il suo cane con l'alimentazione che usate ed usavate non sta bene. Quindi in accordo con un veterinario curante dovete iniziare una dieta di esclusione (casalinga od industriale) e valutare quali siano i cibi che causano i suoi disturbi per non usarli più.
In modo empirico però non riuscirete, quindi fatevi aiutare passo passo. Potete anche fare esami per le intolleranze.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti
Milano

Domanda del 2.9.2010

Buongiorno, devo recarmi a Livigno e vorrei passare dalla svizzera con il mio cagnolino di piccola taglia.

Ci sono dei documenti particolari???

O basta il libretto sanitario del cane???

Certa di un suo positivo riscontro, ringrazio anticipatamente, Mirella e Lucky.

Buongiorno, non basta il libretto vaccinale, per attraversare la frontiera italiana e rientrare dovete avere:

- microchip con iscrizione anagrafe regionale e nazionale

- passaporto internazionale

- vaccino rabbia fatto da almeno 20 gg (o più in base ai vari paesi).

Per alcuni paesi ciò non basta e bisogna informarsi bene prima di programmare un viaggio.

Cari saluti
Dr Emanuele Minetti
Milano

Domanda del 2.9.2010

salve dottore, sono federico e da sempre ho dei cani ,ora ho un lagotto di tre anni che mi ha fatto 6 cuccioli 8 giorni fa,di cui 1 è morto subito,e un altro è morto al 6 giorno sembrava come schiacciato, ma alla madre oggi mi sono accorto che gli sono diventate le mammelle gonfie e dure dure ,c'è qualche pericolo ? e se alla madre gli do del latte insieme sempre alle crochette gli fa male ? grazie per l'aiuto

Buongiorno, deve urgentemente andare da un veterinario altrimenti perde altri cuccioli e la madre avrà parecchi problemi.
Il fai da te in medicina non funziona.

Cari saluti
Dr Emanuele Minetti
Milano

Domanda del 4.9.2010

ciao la mia cagna ha partorito 4 cuccioli tutti morti...da cosa puo' essere stato causato?

Buongiorno, può essere dovuto sia a malattie genetiche sia a malattie infettive.
Una risposta si può avere solo con l'autopsia dei cuccioli ed esami sulla madre.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti
Milano

Domanda del 5.9.2010

Gentile dottore,
la nostra cagna ha 6 anni ad ottobre, ha avuto solo una cucciolata all'età di due anni, ed è andate sempre in calore fin quando il nostro veterinaio dal terzo anno in poi ha deciso di farle la puntura anti-calore.Da quasi un anno non va più in calore anche non essendo incinta e abbiamo smesso di farle le punture. Ancora oggi niente calore...come mai?

Buongiorno, a parte la discutibile scelta di eseguire iniezioni di ormoni in un cane giovane per così tanto tempo (ci sono decine di lavori scientifici che le sconsigliano), ora dovete affrontare il problema.
Serve quindi che vi rivolgiate ad una clinica veterinaria, facciate eseguire una ecografia dell'addome, esami del sangue mirati.
Arriverete a sapere come mai il vostro cane sia diventato così e forse la dovrete anche operare per evitare rischi seri nel prossimo futuro.
Non sottovalutate quanto vi sto scrivendo.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti
Milano

Domanda del 6.9.2010

Buongiorno dott. Minetti
vorrei chiedere un consiglio relativamente al mio gattino di 1 anno.
Ho notato ieri che dietro l'orecchio in alto ha un piccolissimo "tondino" privo di pelo tipo alopecia.
Cosa potrebbe essere e da cosa potrebbe essere causato?
La ringrazio moltissimo per la sua consueta cortesia e le auguro buon lavoro.
Franca

Buongiorno, purtroppo queste lesioni sono frequenti e senza vederle - e magari eseguire alcuni esami banali - è difficile darle una risposta.
Nella maggior parte dei casi non si tratta di nulla, altre volte di micosi eccetera.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti
Milano

Domanda del 6.9.2010

Buongiorno Dottore,
da sabato sono proprietaria di una cucciola di Fox terrier di due mesi: ha fatto una vaccinazione (ha il richiamo il 15 settembre) ed è stata sverminata (3 volte). Io vivo a Milano, in centro. E la sto già portando fuori per abituarla ai rumori (di cui ha il terrore) e agli orari. Lei ritiene che sia prematuro farla uscire? Ciò che mi ha fatto prendere la decisione di portarla nelle aree verdi da subito è stato il fatto che la cucciola ha trascorso i primi mesi presso un privato che aveva altri cani, anche di razze diverse, gatti e cavalli.
Ho fissato un appuntamento dal veterinario sabato prossimo (l'11) per una visita di controllo e l'inserimento del microchip. Secondo lei dovrei anticipare l'appuntamento? La cagnolina mangia, dorme, e fa i bisogni in modo normale e al mio occhio profano pare sanissima!
Attendo un suo cortese consiglio e la ringrazio anticipatamente per il tempo che mi dedicherà nella risposta.

Buongiorno Sara, mi pare tutto molto a posto!
Stia tranquilla e complimenti per il buon senso.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti
Milano

Domanda del 7.9.2010

gregio Dottore
la mia boxerina di 4 anni, sterilizzata, soffre da alcuni mesi di incontinenza; quando beve in abbondanza dopo alcune ore perde l'urina e non mostra stimoli ad uscire anche se abbiamo un giardino creandole un apposita uscita sempre disponibile; ha sempre bisogno che qualcuno la esorti ad uscire. Il problema è quando o non c'è nessuno o nessuno si accorge del bisogno
pensa ci sia un rimedio?
Grazie

cordiali saluti

Daniela

Buongiorno, il problema è già stato affrontato con il suo veterinario curante? E quindi è già sotto terapia farmacologica per l'incontinenza?
Tenga presente che anche per alcuni cani, come per noi umani, l'incontinenza può diventare un problema frustrante: va affrontato bene, sia con le giuste terapie sia valutando l'aspetto comportamentale.
Mi faccia sapere.
Dr Emanuele Minetti
Milano

Domanda del 7.9.2010

Gent.mo dr. Minetti alla mia cagnetta di 9 anni e' stata diagnosticata displasia all'anca dx, le ho somministrato l'antinfiammatorio Metacam ma l'effetto e' finito alcuni giorni dopo la fine della somministrazione. adesso il veterinario mi ha prescritto un altro antinfiammatorio ma se non migliora dovrà affrontare l'intervento chirurgico che consiste nel tagliare la testa del femore, mi ha sconsigliato la protesi per il lato economico e l'età del cane.Cosa mi consiglia? Questo tipo di intervento riuscirà a non fare zoppicare più il mio cane? Grazie infinite. Gigliola

Buongiorno, poichè la displasia è malattia congenita credo di poterle dire che il suo cane è nato con essa, e che l'avanzare dell'età ha evidenziato il problema in modo anche grave.
Per ogni decisione le consiglio, se non ancora fatto, un consulto con uno specialista ortopedico in quanto l'amputazione della testa del femore non è detto sia la soluzione ottimale.
La protesi si può invece mettere se il cane è paziente adatto e l'aspetto economico lo deve e può valutare solo lei: pochi sono i centri altamente specializzati che le impiantano ed il cane deve essere sempre ben visitato da loro. Per rispondere alla sua domanda sulla zoppia: il cane zoppicherà ancora perchè avrà un arto più corto dell'altro; il dolore che oggi è causa della zoppia non so se sparirà o meno non avendo visto di persona il caso clinico.
faccia un consulto specialistico presto.

Dr Emanuele Minetti
Milano

Domanda del 7.9.2010

Gentilissimo dottore

Ho una meticcia di 13 anni,di media taglia(14 Kg).Lo scorso mese di gennaio è stata operata per un tumore sublinguale,fino ad oggi non ha avuto ricadute.Il comportamento è ritornato quasi come prima,abbastanza vivace,mangia con regolarità e quando gli capita corre dietro i gatti.Quello che mi preoccupa un pò è il fatto che nel giro di due mesi,tra aprile e maggio,ha perso quasi completamente l'udito.La veterinaria ha detto che è quasi normale a quell'età .E vero? Non c'è nulla da fare?può essere successo a causa del tumore?La ringrazio per la sua attenzione,e cordialmente la saluto.

Enzo di gregorio

Buongiorno, sinceramente non so cosa risponderle anche se da ciò che lei scrive non ritengo che le due cose sia direttamente collegate se non dall'età avanzata del cane.

Saluti
Dr Emanuele Minetti
Milano
Pagina  1234567