**

Il veterinario risponde

Se vuoi consultare l'archivio delle domande e le risposte date dal Dottor Emanuele Minetti, scrivi un argomento e ti appariranno le risposte al riguardo.

Ricerca le risposte per Anno e Mese
Anno 2006 Anno 2007 Anno 2008 Anno 2009 Anno 2010 Anno 2011 Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 Anno 2015 Anno 2016 Anno 2017 Anno 2018 Anno 2019
Cerca un argomento:

Le risposte di Marzo 2011

Domanda del 25.3.2011

Buongiorno Dottore, sono passati 15 giorni da quando 2 cuccioli di 2 mesi che avevo preso mi sono mancati per gastrointerite. Vorrei sapere gentilmente quando posso prenderne altri due e come devo come devo comportarmi in merito.
Grazie molte. sig.ra Luisa.

Buongiorno, deve attendere alcuni mesi (3-6) se la diagnosi è confermata davvero.
Saluti
Dr Emanuele Minetti
Milano

Domanda del 25.3.2011

Buonasera dottore,

io ho smarrito il cane circa una settimana fa e ancora non rientra a casa, è un cucciolo meticcio di un anno e qualcuno mi dice che possa aver seguito "gli odori" di una cagnetta in calore.
Non voglio rassegnarmi sul ritorno del mio cane a casa ma posso capire come funziona il calore e quanto tempo massimo posso aspettare per rassegnarmi alla sua perdita definitiva?
grazie

Buongiorno, non ci sono risposte alle sue domande, mi spiace. Speri solo che se era identificato con il microchip qualcuno lo trovi e lo riporti a lei.
Saluti
Dr Emanuele Minetti
Milano

Domanda del 26.3.2011

Gentile dott. Minetti, vorrei adottare un cucciolo di cane di piccola taglia, meticcio da poter tenere in casa dal momento che ho la fortuna di vivere in un'abitazione molto spaziosa con giardino. Il dubbio che ho è relativo al sesso dell'animale cioè se sia meglio pendere un maschio o una femmina, qualcuno mi ha consigliato una femmina in quanto risulta più docile e meno testarda.
Lei cosa mi consiglia?
La ringrazio molto
Giulia

Buongiorno, direi che è solo una scelta legata al singolo soggetto e non si può generalizzare così solo in base al sesso. Sono mediamente delle sciocchezze: deve andare in un canile e vedere di trovare un cane che la ispiri e poi iniziare a portarlo in passeggiata, frequentarlo e verificare se andate d'accordo...
Saluti
Dr Emanuele Minetti
Milano

Domanda del 26.3.2011

ho un husky di 6 anni, gli è stata riscontrata la lesmanioni senza compromissione dei reni, il cane era soltanto debole e perdeva sangue dal naso (ha avuto anche un episodio di crisi epilettica).Ho iniziato la cura con milteforan da due settimane, i primi giorni sembrava stare meglio ma adesso non riesce piu'a camminare, è debolissima, mangia e beve tranquillamente ma non cammina niente, perchè?il veterinaio non sa rispondermi, preciso che il cane è in calore anche se non so se possa centrare qualcosa. La prego mi dica qualcosa lei visto che il mio veterinaio non è capace di dirmi nulla

Buongiorno, deve fare ricoverare subito il cane in una clinica attrezzata ed eseguire tutte le indagini del caso.
Saluti
Dr Emanuele Minetti
Milano

Domanda del 26.3.2011

Salve dottore,
le scrivo mentre sono in attesa di conocere l'esito delle analisi del mio cane (razza Pastore Tedesco)
trasmesse a Padova.
Manifestava da 4 giorni epistassi da un'unica narice,
con lesioni del tartufo,
(che gli è stato ricucito chirurgicamente).
Ha eseguito 2 prelievi ematici da differenti veterinari , senza valori alterati, (neppure anemia!nostante le varie emorragie)
ha inoltre eseguito prelievo del midollo osseo e dei linfonodi che risultavano un po' ingrossati
ma non hanno evidenziato la presenza della leishmania.
Nella speranza di un suo parere al piu' presto
Cordiali Saluti
sig.ra Alessandra


Buongiorno, su cosa desidera il mio parere?
Bisogna vedere le analisi prima, poi ne riparliamo.
Saluti
Dr Emanuele Minetti
Milano

Domanda del 28.3.2011

salve vorrei sapere se dopo intervento chirurgico addominale per calcoli alla colecisti, nel quale la colecisti non e' stata asportata, ma tolto il calcolo e suturata dopo 10 giorni dalla ferita uscivano gocce gialle in grande quantita' potevano essere segni evidenti di peritonite ed essere una situazione di allerta oppure e' normale che liquido purulento si formi e vada solamente siringato.la ringrazio e spero di essere stata abbastanza chiara

Buongiorno, difficile dirle cosa stia succedendo.
Di sicuro qualcosa di anormale, ma non posso certo dire cosa e quanto grave sia. Bisogna indagare molto di più sul cane.
Saluti
Dr Emanuele Minetti
Milano

Domanda del 28.3.2011

salve,
ho un problema con il mio barboncino(bianco)
dopo l'antipulci frontline il cane vomita di continuo per piu' giorni e nonostante plasil e zantadine il cane sta male ed e'debilitato perche' non mangia per alcuni giorni.
Mi potete consigliare un antipulci simile magari con un principio attivo diverso dal frontline?
grazie
armando

Buongiorno, deve essere il suo veterinario curante a consigliarle un prodotto alternativo. Si rivolga quindi a lui sempre in casi come questi.
Saluti
Dr Emanuele Minetti
Milano

Domanda del 28.3.2011

Buongiorno Dottore,

sono disperata. Ho assolutamente bisogno di un secondo parere!

La mia stella ha 8 anni. L'anno scorso ha contratto la leismaniosi ed è stata trattata con Allopurinolo, Flagyl e Enapren oltre che da 1 flebo al giorno di di Ringer lattato. Dopo un cicilo di terapia di 1 mese i valori sono rientrati anche se stella non ha mai ripreso troppo peso.

Il mese scorso la malattia si è ripresentata. Gli esami del sangue hanno mostrato valori elevati di Creatinina e quindi abbiamo ripreso la stessa terapia.
Il problema però è che stellina non mangiava con appettito e ha perso molto peso in poco tempo.

La settimana scorsa abbiamo visto che perdeva sangue dalla vagina e, non essendo il suo periodo di calore, l'abbiamo riportata dal veterinario che ha fatto un ecografia e ha diagnosticato una grave infezione all'utero. E' stata operata mercoledì.

Si è ripresa bene dal''intervento anche se purtroppo da allora Stellina non vuole proprio mangiare. Abbiamo provato, sotto consiglio del veterinario, di diluirle le a/d della Royal canin in acqua e spruzzargliele in bocca con una siringa. Purtroppo però tutto quello che riuscivamo a farle mangiare lo vomitava.

L'abbiamo riportata dal dottore che ha rifatto le analisi: la creatinina è tornata nei valori normali, ma si sono alzati in modo spaventoso albumina e bilirubina.
Il veteriano dice che è normale perchè è disidrata e ci ha prescritto il Plasil (1 volta al giorno) più Ranidina e vitamine da aggiungere alla flebo.
Il Plasil però non fa effetto e la mia stellina continua a vomitare regolarmente 2 volte al giorno. Cosa devo fare????

Ieri sera mi ero quasi illusa perchè ha mangiato da sola della carne macinata cotta e qualche crocchetta. Erano settimane che non la vedevo mangiare da sola.....è stato meraviglioso. Stamani però ha vomitato ancora. Sono disperata. Stellina è diventata magrissima. Non so più cosa devo fare? Mi aiuti per favore!!!!!

Cosa pensa della terapia con le milteforine+limican

Grazie per l'aiuto!!!!

Elisa & Stellina

Buongiorno, il suo cane DEVE essere ricoverato SUBITO un una clinica veterinaria ATTREZZATA per essere gestito con infusione continua in vena 24 ore su 24 da medici specialisti.
Lo faccia subito prima che la via del non ritorno sia imboccata.
Saluti
Dr Emanuele Minetti
Milano

Domanda del 28.3.2011

Buonasera, vi scrivo per avere qualche consiglio. A fine anno mia sorella partorirà, ed ovviamente il bimbo sarà spesso a casa mia. Ho un cane di 4 anni, ke cmq è cresciuto con la mia prima nipotina ke ha quasi 5 anni. Per non avere problemi con il nuovo arrivato, ke precauzioni devo prendere?Io avevo pensato di fare odorare al cane qualke indumento del bimbo, così si inizia ad abituare al suo odore. è una cosa utile?ke consigli potete darmi?grazie Gabriella

Buongiorno, usi il buonsenso. Se però lei sa già che il suo cane è un soggetto problematico caratterialmente (e forse la sua domanda è dovuta al fatto che lei non è sicura delle sue possibili reazioni) deve consultare un veterinario comportamentista da subito.
Saluti
Dr Emanuele Minetti
Milano

Domanda del 28.3.2011

Salve dottor Minetti.
Vorrei porle la seguente domanda.Abito in un appartamento abbastanza spazioso.Ho intenzione di adottare un cane dal canile.Secondo lei faccio bene o lo farei solo soffrire?Giustamente cerchero io,come la mia famiglia,di stargli più vicino possibile cosa dice?Sarei lieto di una sua risposta.GRAZIE

Buongiorno, vada in un canile, e guardi come sono costretti a vivere lì i cani... e poi non si farà più domande come questa!
Non si preoccupi, lo adotti!!
Saluti
Dr Emanuele Minetti
Milano
Pagina  12345