**

Il veterinario risponde

Se vuoi consultare l'archivio delle domande e le risposte date dal Dottor Emanuele Minetti, scrivi un argomento e ti appariranno le risposte al riguardo.

Ricerca le risposte per Anno e Mese
Anno 2006 Anno 2007 Anno 2008 Anno 2009 Anno 2010 Anno 2011 Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 Anno 2015 Anno 2016 Anno 2017
Cerca un argomento:

Le risposte di Maggio 2013

Domanda del 2.5.2013

Buongiorno Dottor Minetti,
Le scrivo in quanto ho trovato un cucciolo maschio (senza microchip) di circa sei mesi con una zampa fratturata. Il veterinario mi ha detto che la frattura ha almeno due settimane perciò si è consolidata; pertanto mi è stato sconsigliato di operarlo. Secondo Lei é la scelta migliore? In fondo è un cucciolo, con possibilità di recupero alte. Abito a Roma per cui mi chiedevo, inoltre, se ci fosse un buon ortopedico per cani da queste parti. La ringrazio.

Cordialmente,
Chiara

Buongiorno, purtroppo non posso consigliarla senza vedere cane e radiografie.
A Roma vi sono alcune grandi cliniche con validi ortopedici, ma non posso farne i nomi, mi spiace.
Saluti
Dr Emanuele Minetti - Milano

Domanda del 6.5.2013

salve,ho un meticcio che ha quattro mesi e pesa dieci chili e mezzo.mangia royal canin junior ma le sue feci sono molli e abbondanti soprattutto dal pomeriggio in poi .ho già cambiato crocchette passando a royal da fitness trainer che proprio non tollerava. doso il cibo. supponendo un futuro peso di 18chili,forse sbaglio in questo?aggiungo che lui ha sempre fame e sembra non saziarsi mai!!!la ringrazio anticipatamente per la risposta

Buongiorno, credo sinceramente che le sue domande siano di totale ed assoluta comoetenza del veterinario che la segue e conosce il cane.
Se non le risponderà adeguatamente può rivolgersi ad altri ma sempre sul campo e non per mail, mi spiace.
Saluti
Dr Emanuele Minetti - Milano

Domanda del 7.5.2013

salve,la mia cucciola di terranova (4 mesi) è stata affetta da una grave piometra.. ora tutto procede bene,e si sta riprendendo. Come è possibile che tutto ciò sia successo? Ho letto molto,e so che può colpire le cagne adulte,ma in una cucciola è molto strano. Grazie

Buongiorno, è possibile e descritto - anche se molto raro - che batteri possano inmpiantarsi nell'utero di cani giovani, anche prepuberi, causando una infezione purulenta.
Dirle però i motivi per cui ciò sia successo nel caso specifico non è possibile senza avere in mano indagini di laboratorio anche costose fatte prima delle terapie, sia mediche sia chirurgiche, mi spiace.
Saluti
Dr Emanuele Minetti

Domanda del 9.5.2013

Buongiorno, ho appena fatto operare il mio dobermann per un granuloma, sono in attesa della risposta dell'esame istologico, la mia domanda e la seguente, e normale, dopo una settimana dall'intervento che la ferita sia ancora gonfia e si forma siero, il cane e ancora sotto antibiotico e da stasera devo iniziare con l'arnica in fiale per tre giorni.

Grazia mille

Anna

Buongiorno, la reazione post-chirurgica è legata a molti fattori, sia legati al comprtamento del cane (grattamento e leccamento della ferita) sia alla localizzazione della massa, sia al tipo di intervento ed ai materiali usati.
Dirle - senza vedere il cane nè sapere altro della cartella clinica - se la situazione sia normale oppure no mi è davvero impossibile.
Saluti
Dr Emanuele Minetti - Milano

Domanda del 9.5.2013

SONO ANNA, CIAO A TUTTI GLI AMICI ANIMALI E NON...VORREI SAPERE COSA POSSO FARE PERCHE' UN GATTO RANDAGIO NON STERILIZZATO,(CHE GIRA DALLE PARTI DI CASAMIA, XKE' NATURALMENTE HO UNA MICIA STERILIZZATA) PER EVITARE CHE FACCIA GLI SCHIZZI MALE ODORANTI E PER TOGLIERE QUELLI KE HA LASCIATO. HO PROVATO CON CANDEGGINA , AMMONIACA , MA NON E' SERVITO.GRAZIE PER IL CONSIGLIO. CIAO CIAO A TUTTI

Buongiorno, deve lavare con una soluzione di bicarbonato di sodio tutti i giorni fino a soluzione, possibile ma affatto certa.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti

Domanda del 9.5.2013

Salve,

il mio cane BLACK, un bastardino di taglia piccola che ha tra i 16 17 anni, oggi mentre mi veniva in contro camminando è improvvisamente "svenuto" iniziando a lamentarsi e "urlando" penso dal dolore....dopo 5 minuti si è ripreso e sembra che sia tornato come prima! A cosa potrebbe essere dovuto questo?? può trattarsi di un infarto dovuto a vecchiaia? almeno so come comportarmi!

Grazie dell'attenzione
Saluti

Buongiorno, eventi simili si possono verificare per alcuni motivi, in particolare per transitori infarti di piccoli vasi cranici con disturbo locale di circolo al cervello, per veri ictus, trombosi...eccetera.
Se la sintomatologia è solo vista nel poco tempo dell'evento acuto, e non lascia alcuno strascico sintomatologico, è relativamente poco preoccupante.
In ogni caso è necessario che lei faccia visitare il cane, direi anche con un ecocardiogramma ed un pannello di esami di labratorio di supporto, prima di decidere se sia anche necessaria una visita neurologica specialistica ed dopo una possibile TC cranica.
Saluti
Dr Emanuele Minetti - Milano

Domanda del 9.5.2013

salve io sto adottando un cucciolo da una associazione e mi hanno detto che e' obblicatorio la sterelizzazione a 8 mesi e se non la vossi fare a cosa si va incontro

Buongiorno, lei per avere il cucciolo in adozione firma degli impegni a cui non può nè deve venire meno.
Pertanto se lei non vuole sterilizzare il cane non lo prenderà essendo una condizione a monte non discutibile.
Abbiamo già troppi cani senza padrone per comportamenti superficiali quindi le associazioni danno i cuccioli solo se le persone che li prendono si impegnano a rispettare le regole migliori: la sterilizzazione è una di quelle, ed è fondamentale.
Eviti quindi di avere un cane se non è in grado di essere un buon padrone responsabile, e se non capisce il perchè per averlo in adozione sia necessario fare tutto il meglio per lui.
Quindi non lo adotti, indipendentemente dal fatto che se non lo farà sterilizzare sarà passibile di denuncia penale per maltrattamento e civile per il non rispetto di un contratto.
Siamo nel 2013, bisogna essere civili ed evoluti.

Dr Emanuele Minetti- Milano


Domanda del 12.5.2013

Buongiorno Dottore, io ho un meticcio di 7 anni taglia media. Le scrivo x avere un parere riguardo la dieta vegetariana di un cane. Io sono vegetariana premetto che per il cane non lo farei ovviamente x una scelta etica ma x una scelta salutare visto e appurato la carne che c e in commercio piena di antibiotici ormoni ecc.. quali alimenti come verdure oltre le carote e quali cereali sono adatti a loro e formaggi come la ricotta me li consiglia ? Grazie mille per la risposta. Saluti. Miriam

Buongiorno, esistono in commercio specifiche diete ad uso veterinario che possono soddisfare le esigenze nutrizionali del cane, cosa che una dieta casalinga non potrebbe mai fare anzi con il rischio di causare carenze e squilibri alimentari.
Le consiglio pertanto di cercarle sui migliori siti di vendita on line e di provarne alcune onde verificare che il suo cane non sia allergico od intollerante ad esse.
Saluti
Dr Emanuele Minettoi - Milano

Domanda del 12.5.2013

buongiorno dottore ho un cane pastore australiano di 2 anni e mezzo. da circa tre settimane non mangia più con gusto i suoi crocchini .a un alito cattivo e ha sempre caldo col fiatone e dall ultimo temporale e come spaventato a morte e sempre appicicato come se avesse paura pero mangia il nostro cibo mentre il suo gle lo devo dare con la mia mano ma dopo pochi crocchini si rifiuta di mangiare .stasera lho chiamato dove c e il contenitore dei crocchini come faccio di mattina quando gli metto il collare e appogiando i crocchini sopra il coperchio li a mangiati ogni volta ne devo inventare una nuova . ho pensato che potrebbe avere i vermi lei cosa ne dice grazie x la sua pazienza mario54

Buongiorno, credo sia bene un controllo veterinario accurato oltre che ovviamente una sverminazione completa.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti - Milano

Domanda del 14.5.2013

Salve,il mio cagnolino di tre mesi pur mettendo l'anti pulci e zecche e pur avendo cambiato prodotto di due marchi noti,gentilmente vorrei sapere come mai non funziona,i primi giorni si ma dopo massimo una settimana mi ritrovo il cucciolo nuovamente con zecche e Ixodes ricinus.Poi vorrei sapere se può consigliarmi qualcosa per rinforzare l'ossatura del cagnolino,la ringrazio in anticipo,cordiali saluti.

Buongiorno, purtroppo non esiste un prodotto perfetto/infallibile/efficace al 100%!
E comunque l'efficacia/effetto dipende da come si applicano, a che dose, eccetera.
Credo sia bene che lei ne parli subito con il suo veterinario curante, ed abbandoni l'eventuale fai-da-te, sempre pericoloso in questi casi.
Per la crescita è bene usare prodotti specifci già integrati ed equlibrati alla perfezione senza bisogno di somministrare integratori.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti - Milano
Pagina  1234