**

Il veterinario risponde

Se vuoi consultare l'archivio delle domande e le risposte date dal Dottor Emanuele Minetti, scrivi un argomento e ti appariranno le risposte al riguardo.

Ricerca le risposte per Anno e Mese
Anno 2006 Anno 2007 Anno 2008 Anno 2009 Anno 2010 Anno 2011 Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 Anno 2015 Anno 2016 Anno 2017 Anno 2018 Anno 2019
Cerca un argomento:

Le risposte di Ottobre 2015

Domanda del 28.10.2015

Buongiorno dott Minetti, ho da circa un anno un gatto, un trovatello nero, anche se amato da tutti in famiglia è molto scontroso, graffia, ci attacca. impossibile tagliargli le unghie perchè è molto aggressivo,e la cosa peggiore miagola in continuazione perchè ama stare fuori sul balcone, ma appena può scappa sul balcone del vicino: volevo sapere se questo carattere c'è modo di cambiarlo o se lo devo rimettere in liberta'
Aspetto un suo riscontro, la ringrazio Giovanna

Buongiorno, deve fare una visita con un medico veterinario esperto in medicina comportamentale.
Una volta arrivati alla diagnosi avrà le risposte alle sue domande legittime.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti

Domanda del 28.10.2015

abbiamo avuto un cucciolo di 3 mesi, è stato con noi per circa 3 anni. finoa quando un incidente ce lo ha portato via. I miei bambini erano affezionatissimi al ns leo, e leo a noi. Oggi a distanza di svariati mesi, stiamo considerando l'idea di prenderne un altro. Vorrei sapere, prendendo un cane di 4/5 anni, si affeziona lo stesso? perchè i miei bambini vivevano in simbiosi con il ns cagnolino. Credo che lei abbia capito perfettamente quello che da mamma le chiedo.
Resto in attesa di un suo cortese cenno di risposta.
Grazie infinite.
Roberta Pacetti

Buongiorno, ovviamente in linea di massima la risposta è affermativa. Ma lo è se parliamo di cani mediamente affettuosi, mediamente normali, con una vita alle spalle mediamente serena e senza disturbi seri del comportamento accertati ed accertabili.
Diversamente serve avere un profilo comportamentale del cane prima di portarsi a casa un soggetto con problemi, fobie, ansie e disturbi comportamentali che minino la relazione con la famiglia nel suo complesso.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti

Domanda del 29.10.2015

salve dottore, ho un meticcio maschio di quasi 3 anni che nelle ultime due settimane presentava sangue nelle urine (a inizio minzione le urine erano normali,a fine il cane presentava difficoltà nell'urinare e produceva solo goccioline di urina e sangue). le analisi delle urine hanno rilevato presenza di proteine 50mg/dl, bilirubina e cocchi nonostante le urine fossero state prelevate per cistocentesi.Abbiamo fatto un'ecografia che non ha rilevato nulla negli organi interni tranne che la presenza di cristalli in vescica.il veterinario ha consigliato di cambiare alimentazione utilizzando i/d della hill's o eukanuba intestinal per i primi 30 giorni,lei cosa mi consiglia di fare?

Grazie in anticipo.

Rosaria

Buongiorno, le consiglio solo si seguire le indicazioni di chi ha visitato il suo cane.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti DVM SSPV
Pagina  12345