**

Il veterinario risponde

Se vuoi consultare l'archivio delle domande e le risposte date dal Dottor Emanuele Minetti, scrivi un argomento e ti appariranno le risposte al riguardo.

Ricerca le risposte per Anno e Mese
Anno 2006 Anno 2007 Anno 2008 Anno 2009 Anno 2010 Anno 2011 Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 Anno 2015 Anno 2016 Anno 2017 Anno 2018 Anno 2019
Cerca un argomento:

Le risposte di Novembre 2015

Domanda del 16.11.2015

Buongiorno Dottore,
premetto che ho una chihuahua di 7 anni, che soffre di crisi epilettiche.
L'ultima l'ha avuta il giorno 08/07 e, da quel giorno, non appena sale in auto, si lamenta vistosamente.
Secondo lei a cosa Ŕ dovuto?

Grazie mille e Cordiali saluti

Emanuela Rizzi

Buongiorno, credo che sia necessario che venga eseguita una visita neurologica con un veterinario specialista. Il comportamento che descrive pu˛ avere molte spiegazioni ma serve un punto fermo nella diagnosi.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti DVM SSPV
Viale Monteceneri 64 Milano
www.biessea.com

Domanda del 17.11.2015

Buonasera
Il mio cane, un bassotto tedesco che mangia solo croccantini, oni tanto ha delle gocce di sangue nelle urine. Vorrei utilizzare l'erba spaccapietra. Che ne pensa? E in quali dosi?
Grazie cordiali saluti

Buongiorno, direi che ne penso tutto il male possibile.
Primo perchŔ lei sta facendo una terapia vera senza avere una diagnosi.
Secondo perchŔ lei di medicina veterinaria non ne capisce nulla e non sa che il sintomo non Ŕ la malattia ma che il sangue nelle urine (cosa che pu˛ essere anche gravissima) si presenta per molte diverse patologie, dalle infezioni ai tumori maligni.
Veda quindi lei se vuole curare il suo cane davvero portandolo da un veterinario che faccia diagnosi e corretta terapia, oppure fare di testa sua.
Saluti
Emanuele Minetti DVM SSPV
Viale Monteceneri 64 Milano MI
www.biessea.com

Domanda del 18.11.2015

Salve Dott. Minetti,
Le scrivo per avere informazioni sul mio Rudy, cane meticcio (volpino-pinscher) di 13 anni.
Premetto che giÓ sono passata dal mio veterinario, e mi fido cecamente di lui. Ma dato che ho appena visto un nuovo sintomo, non riesco ad attendere di rivederlo per chiedere, per cui chiedo a Lei.
Rudy deve essere operato tra una decina di giorni alla prostata e dovrÓ essere castrato. Oggi ho notato una cosa che non aveva, sul pisellino, precisamente su un lato del prepuzio, Ŕ diventato rosso e si Ŕ gonfiato appunto in un lato, ed ha perdite gialline che gli pulisco tutta la giornata (le perdite per˛ le ha da parecchio tempo, solo che non ci avevo dato peso, con l'idea che fossero normali).
Dunque Le chiedo se ci sia collegamento tra prostata, e questo nuovo sintomo, e se sia una cosa da curare prima dell'operazione.

Grazie in anticipo

Buongiorno, purtroppo la sua descrizione non pu˛ aiutarmi a darle un consiglio pertinente. Pertanto le consiglio semplicemente di rivolgersi subito comunque al suo veterinario di fiducia per una revisione del problema.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti DVM SSPV
Viale Monteceneri 64 Milano MI
www.biessea.com

Domanda del 18.11.2015

Abbiamo prenotato un cucciolo di cocker presso un allevamento. Il 26 dicembre 2015 il cucciolo compirÓ 3 mesi. Vorremmo andare a prenderlo il giorno 30, ma il 31 partiamo per una settimana sulla neve. Ecco le mie domande:
1) possiamo portarlo con noi? tenga conto che io non scio per cui potrei restare a casa tutto il giorno con il cucciolo.
2) Ŕ destabilizzante per il cane passare la sua prima settimana in famiglia in una casa che non sarÓ quella in cui vivrÓ?
grazie

Buongiorno, mica facile darle una risposta totalmente pertinente non sapendo nulla del cane.
Credo che il fatto di poter stare con lui molto tempo sia "positivissimo" per instaurare un corretto legame di attaccamento con voi.
La casa in realtÓ Ŕ molto meno importante perchŔ ci˛ che conta Ŕ il gruppo familiare e le relazioni affettive che si devono instaurare subito con voi tutti dandogli sicurezza e protezione.
Se ci fossero poi problemi legati al cane in se pu˛ ragionare sulla necessitÓ di fare una visita comportamentale al vostro ritorno a casa.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti DVM SSPV
Viale Monteceneri 64 Milano MI
www.biessea.com

Domanda del 18.11.2015

Salve dottore volevo un'informazione
La mia cagnolina dopo aver curato la cistite abbiamo rifatto le analisi dell'urina..aveva tutti i valori apposto..nel sedimento c'era scritto negativo per cristalli,rare emazie e leucociti e qualche cellula di sfaldamento..
Volevo sapere cosa sono quest'ultime? grazie in anticipo
.

Buongiorno, dopo una infezione acuta Ŕ possibile che ci siano queste cellule "morte", come se fossero "forfora" tanto per capirsi, che nel giro di qualche giorno spariscono.

Cari saluti
Dr Emanuele Minetti DVM SSPV
Viale Monteceneri 64 Milano MI
www.biessea.com

Domanda del 19.11.2015

Salve vorrei un parere per una diagnosi ricevuta per il mio cane femmina di 10 anni. Carcinoma mammario con metastasi epatiche. La mia domanda Ŕ: i carcinomi mammari possono creare metastasi nel fegato nei cani? Io pensavo solo ai polmoni. Grazie e saluti

Buongiorno, certamente purtroppo si.
Per questo si cerca sempre di coinvolgere anche un veterinario esperto/specialista di oncologia clinica nei casi complessi.
Cari saluti
Emanuele Minetti DVM SSPV
www.biessea.com

Domanda del 21.11.2015

Mi hanno regalato un cucciolo di 2 mesi posso mettegli il microcip o e'ancora piccolo. Grazie. renata

Buongiorno, il microchip deve essere applicato appena possibile anche a questa etÓ.
Cari saluti
Emanuele Minetti DVM SSPV
Viale Monteceneri 64 Milano MI
www.biessea.com

Domanda del 24.11.2015

Buongiorno, volevo sapere cosa si fa quando stanno crescendo i canini ma non sono caduti quelli da latte.
Il mio cucciolo Ŕ un havanese bichin di 5 mesi.
Grazie,
Maria Teresa

Buongiorno, bisogna vedere l'animale.
Di solito l'eruzione dei canini definitivi fa si che quelli da latte cadano nel giro di poco tempo; nel caso ci˛ non avvenga deve andare dal suo veterinario.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti DVM SSPV
Viale Monteceneri 64 Milano
www.biessea.com

Domanda del 24.11.2015

Ho un cane tipo razza lul¨ e circa due mesi fa ha rialzato un orecchio mentre fino ad oggi l'altro orecchio Ú ancora abbassato. Il cane ha circa undici mesi. Pote dirmi, per favore, se questo orecchio si raddrizza? In tal caso come posso intervenire, cioÚ, che devo fare?

Grazie per l'aiuto che volete darmi.

Buongiorno, Ŕ una domanda a cui non posso rispondere, troppo incerto l'esito senza una verifica vera con il cane davanti: chieda al suo veterinario curante che lo ha seguito da quando Ŕ arrivato a casa.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti
Viale Monteceneri 64 Milano
www.biessea.com

Domanda del 25.11.2015

buonasera, ho un cane maschio ( meticcio) da due anni e nonostante lo porto regolarmente a spasso a fare i suoi bisognini ( anche 4 volte al giorno ), lui continua costantemente a farmi trovare la pipi sparsa x casa !! non ha problemi di salute e non credo rivalita' o possesso di territorio , in casa siamo solo io ,lui e mia figlia di 11 anni !! grazie

Buongiorno, le serve un medico veterinario esperto in medicina comportamentale per una accurata visita sul campo, non un consiglio via mail, mi spiace.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti
Viale Monteceneri 64 Milano
www.biessea.com
Pagina  123