**

Il veterinario risponde

Se vuoi consultare l'archivio delle domande e le risposte date dal Dottor Emanuele Minetti, scrivi un argomento e ti appariranno le risposte al riguardo.

Ricerca le risposte per Anno e Mese
Anno 2006 Anno 2007 Anno 2008 Anno 2009 Anno 2010 Anno 2011 Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 Anno 2015 Anno 2016 Anno 2017 Anno 2018 Anno 2019
Cerca un argomento:

Le risposte di Luglio 2015

Domanda del 16.7.2015

Buongiorno, ho un meticcio di maremmano che ha 5 mesi mangia 3 volte al giorno crocchette e alla sera aggiungo dell'umido, ora pesa circa 30 kg per il tipo di crocchette oltre a usare quelle per i cuccioli devo stare attento che siano sempre le stesse o posso anche cambiare?
Grazie e resto in attesa.
Cordiali saluti :Santopietro Michele

Buongiorno, poichè l'alimentazione è cosa seria e delicata, e non ci sono regole ferree che valgono genericamente per ogni cane, anche della stessa razza, come per noi umani, la esorto a parlarne con il veterinario che segue il cane, e lo conosce.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti DVM SSPV
Viale Monteceneri 64 Milano
www.biessea.com

Domanda del 18.7.2015

Gentile dottore cortesemente vorrei delle delucidazioni sul rapporto tra vaccinazioni e sarcomi nel gatto,cosa accennatami dal mio vet. Vorrei sapere se ciò vale per tutte le vaccinazioni ( i miei gatti fanno solo le trivalenti e non quelle per FELV/ FIv(credo si chiamino così queòlle facoltative) Il mio vet mi ha consigliato di non vaccinarli più (ne hanno già fatte per 2 anni ) perchè vivono in casa e non escono però io ho contatto i con gatti randagi che nutro e che abitano davanto casa.Vorrei anche sapere se è vero che nei gatti anche le semplici iniezioni di farmaci possono provocare nel punto in cui entra l'ago una patologia anche se non così pericolosa come il sarcoma,La ringrazio infinitamente per la sua cortese risposta,Maria

Buongiorno, sinceramente la materia è davvero complessa, lunga da derimere, faticosa da spiegare.
Credo sia opportuno lei legga gli articoli scientifici in abbondanza disponibili sul web.
Cari saluti
Emanuele Minetti DVM SSPV
Viale Moteceneri 54 Milano
www.biessea.com

Domanda del 18.7.2015

buon giorno dott. minetti la mia cagnolina un volpino di 12 anni ha dei problemi alla zamba nn riesce ad appoggiarla il mio veterinario mi aveva dato delle pastiglie (dolagis 120mg) dice che sono x le artrosi con 1/4 di queste pastiglie risolvevo il problema ma ieri sera nn ho risolto il problema posso dagliene un'altro 1/4 ho cosa in cambio grazie x la sua cortese attenzione

Buongiorno, gli antiinfiammatori possono essere somministrati anche per più giorni.
Dipende dal cane e dalla diagnosi.
Di più non posso dirle, chieda al collega che lo cura.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti DVM SSPV
Viale Monteceneri 64 Milano
www.biessea.com

Domanda del 20.7.2015

Buonasera, mi chiamo Sara e vi scrivo per avere un consiglio su una questione comportamentalista, in quanto in casa si é creata una situazione insostenibile. Abbiamo un border collie maschio di due anni di nome Messi, che abbiamo preso da cucciolo e da poco tempo é con noi anche una border femmina di 4 anni e mezzo,Chanel, che era stata abbandonata e abbiamo adottato. I primi giorni sembrava essere buona anche se con Messi si sono sempre ignorati. Pian piano le cose sono peggiorate perché lei é molto territoriale e vuole prevalere sempre su di lui a tal punto che messi é relegato a poche zone di casa dove poter stare perchè lei altrimenti gli abbaia a malo modo contro. Messi si é chiuso in se stesso, non é piú il cane felice e giocarellone di prima, mostra molta paura nei confronti di Chanel a tal punto di non voler più rientrare in casa e non vuole nemmeno stare al parco se ci sta lei anche se ogni tanto succede che giocano insieme fuori di casa.Siamo disperati e ci si spezza il cuore a vederlo cosí, se ci potrete dare qualche consiglio ve me saremo enormemente grati.
Cordialmente

Buongiorno, poiché abbiamo a che fare con due cani adulti di cui uno (Chanel) adottato da poco tempo, vi consiglio di realizzare una visita comportamentale presso un Medico Veterinario Esperto
in Comportamento animale.
Non conoscendo il passato della femmina sono troppe le possibilità che possiamo prendere in considerazione: Chanel potrebbe difendersi poiché in passato aggredita, potrebbe non aver mai vissuto con altri cani e "non sapere cosa altro fare" e così via.
Una visita permetterà di tracciare una diagnosi e un percorso riabilitativo così da creare una relazione tra i due cani.
D.ssa Sabrina Giussani

Domanda del 20.7.2015

Dott. Minetti buon giorno
L'ho sentita poco fa su radio Montecarlo
Ho da porle una domanda . E se fosse cosi gentile da rispondere gliene saremmo grati , anche perchè per noi ora sta diventando un problema
Io e Paola possediamo una shibainu di 4 anni, non c è verso di farla visitare da un veterinario, la nostra attuale veterinaria quando deve fare le vaccinazioni esce dallo studio per farle le iniezioni e anche in quel caso Nat cosi si chiama si gira tenta di mordere nonostante o io o Paola la teniamo, insomma uno strazio .
Il nostro problema è il panico che gli prende inizia ad ansimare e a tremare vero e proprio attacco di panico!
Non riusciamo a farla visitare !
Ci da un consiglio

Grassi Gianmario Paola Pesenti di Abbiategrasso MI

Buongiorno, credo sia necessario che il suo cane venga valutato da un medico veterinario esperto in medicina comportamentale per capire quale sia il problema in essere, sicuramente non in un ambulatorio ma o a domicilio oppure in un'area neutra e che a lui piace.
Non ci sono soluzioni pronte per questi problemi purtroppo, e solo conoscere il singolo soggetto può portare ad una possibile soluzione personalizzata.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti DVM SSPV
Viale Montecenri 64 Milano
www.biessea.com

Domanda del 21.7.2015

Buongiorno,
il mio cane da un paio di giorni non mangia e nella sua urina sono presenti tracce di sangue evidenti.
è un meticcio, femmina, di media taglia di quasi 15 anni e circa una ventina di giorni fa ha terminato il suo ciclo.
Sono in vacanza in un posto dove è difficile reperire un veterinario sono molto preoccupata.
Grazie mille
saluti
Anita

Buongiorno, deve trovare subito un veterinario perchè la situazione può essere molto grave.
Saluti.
Emanuele Minetti DVM SSPV

Domanda del 21.7.2015

Buon pomeriggio
L'ho ascoltata sulla tosatura dei cani..interessante..
Volevo chiederle un cucciolo di 7 mesi Cavalier king raffreddato per l'aria condizionata in casa cosa si può fare? Ha un po' di muchi.
Grazie ziaded

Buongiorno, deve fare una visita veterinaria.
Saluti
Emanuele Minetti DVM SSPV

Domanda del 23.7.2015

In questi giorni devo mettere alla mia cagnolina l'antiparassitario FRONT-LINE TRI ACT. L'antiparassitario prescrive che non bisogna fare il bagno al cane nei 5 giorni precedenti e nei 5 giorni successivi. Siccome fa molto caldo di solito le bagno un po' la testa, le zampe e la pancia. Posso farlo anche se le devo mettere l'antiparassitario?
La ringrazio per la cortese risposta

Buongiorno, lavare il cane significa usare prodotti saponosi e non solo bagnare leggermente il pelo in alcune zone del corpo. Oppure immergere in mare completamente il cane, cose che alterano lo strato superficiale sulla pelle dove i vari prodotti spot-on hanno la loro attività principale di protezione..
Ovviamente spruzzare un poco di acqua fresca su alcune parti del corpo non crea problemi sulla protezione da antiparassitario perchè ciò non altera lo strato suddetto.. L'alternativa è usare i collari di ultimissima generazione che durano dai 4 agli 8 mesi e che si possono mettere e togliere a seconda delle necessità senza problemi sulla protezione anche come repellenti (leggere bene sempre le istruzioni!).
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti DVM SSPV
Viale Montecenri 64 Milano
www.biessea.com

Domanda del 24.7.2015

Buongiorno! Avrei bisogno un parere per una questione molto importante! La nostra cagnolona, Dora, incrocio Golden - Setter inglese( 12 anni a dicembre ) ha un tumore sul muso, diciamo da parte al naso, sopra al canino destro ( mi dispiace ma il nome appropriato del tumore non lo so ripetere ).. questa massa ha iniziato a crescere a febbraio. L'abbiamo portata dalla nostra vet ma lei ha detto che non si poteva fare niente ( solo " guardandola " ) e che era meglio non toccare questo tumore. Io e la mia famiglia non contenti siamo andati da un'altra vet, che ha fatto la lastra ( così abbiamo scoperto che il tumore aveva già raggiunto l'osso "del naso" ) e ci ha consigliato di fare la biopsia x capire bene di che tumore si trattava. Noi eravamo molto indecisi perché avevamo paura che con la biopsia perdesse molto sangue ( così ci avevano detto!), quindi abbiamo temporeggiato parecchio Prima di farla ( perdendo solo tempo! ), poi invece la vet le ha fatto la biopsia ed è stata una cosa da cinque minuti e zero sangue! Beh dopo essere stata analizzata abbiamo avuto l'esito: il tumore è maligno. Secondo la vet ha intaccato già dei linfonodi.. e probabilmente si saranno formate anche delle metastasi, ha anche detto che se le portavano subito il cane ( quando il tumore era all'inizio e non aveva superato il setto nasale ) era operabile! Peccato che la prima vet ci aveva detto di non fare niente!!!! E così abbiamo perso tempo! Beh fatto sta che questa seconda vet ci ha consigliato questa terapia: carboplatino ogni 21 gg.. e piroxicam a vita. Il piroxicam lo sta già prendendo la mia cagnolona. Per il carboplatino siamo molto indecisi! Abbiamo paura che Dora soffra! Che stia male! Vogliamo che viva quello che le resta serenamente! ( la vet ha detto che le restano mesi ( da 1 a 12... quindi in media 6)e ha detto che il cane dovrebbe stare bene... e che il carboplatino le allungherebbe la vita di qualche mese in più ! Per favore potete darci un consiglio sincero? Noi vogliamo solo il bene del cane! Dobbiamo decidere in fretta perché la vet ha detto che o facciamo lunedì la prima iniezione di carboplatino o niente! Perché più passa il tempo e più il tumore cresce! Vorrei precisare che Dora al momento sta bene: mangia con voracia, vuole andare a spasso.. certo ogni tanto sanguina e ha un po' di difficoltà a respirare perché il tumore le ha tappato una narice! Confido in un suo consiglio. Grazie x l'attenzione ( mi scuso per il linguaggio scorretto e gli innumerevoli errori).
Beatrice

Buongiorno, non penso di poter essere io, con i miei consigli "da lontano", ad essere l'ago della bilancia per una decisione così importante.
Scusate la franchezza ma mi pare che chi sta curando il vostro cane sia stato sia professionalmente ineccepibile sia molto serio e chiaro: sta ora a voi prendervi le vostre responsabilità e decidere cosa fare.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti DVM SSPV
www.biessea.com

Domanda del 25.7.2015

Buongiorno volevo domandare questa è da un po' di tempo che noto che il mio adorato bassotto di quasi otto anni rientrando in casa (abbiamo un grande giardino dove lui da sempre esce per fare i bisogni) lascia sul pavimento delle goccioline di urina come mai bisogna che lo porti a visita ? Grazie

Buongiorno, dovete sicuramente fare visitare il cane subito perchè non è ovviamente normale questo sintomo che state notando, e le cause possono essere davvero molte, da quelle legate all'apparato urinario a quelle neurologiche (legate alla colonna, vista la razza).
Pertanto iniziate un iter serio ed approfondito sino ad arrivare ad una diagnosi precisa.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti DVM SSPV
www.biessea.com
Pagina  1234