**

Il veterinario risponde

Se vuoi consultare l'archivio delle domande e le risposte date dal Dottor Emanuele Minetti, scrivi un argomento e ti appariranno le risposte al riguardo.

Ricerca le risposte per Anno e Mese
Anno 2006 Anno 2007 Anno 2008 Anno 2009 Anno 2010 Anno 2011 Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 Anno 2015 Anno 2016 Anno 2017
Cerca un argomento:

Le risposte di Aprile 2016

Domanda del 4.4.2016

Salve, siccome circa 2 mesi fa abbiamo avuto un cucciolo affetto da giardia, ora purtroppo non è più con noi. Siccome stiamo prendendo un altro cucciolo di bouledogue francese, volevamo sapere se la cuccia dove dormiva il precedente cucciolo affetto da giardia e tutti i giochini con i quali giocava, potrebbero essere nocivi per il prossimo cucciolo in arrivo o il virus non è più attivo dopo tanti giorni??????
Grazie

Buongiorno, non è un virus e quindi se lavate tutto bene con acqua e sapone disinfettante tipo napisan avete risolto la questione.
Saluti
Dr Emanuele Minettiu DVM SSPV
www.biessea.com

Domanda del 7.4.2016

Buongiorno Dottor Minetti, sono proprietario di un cane meticcio nato il 17/10/2010. Dopo le vacanze scorse nel mese di settembre 2015 ci siamo accorti che il nostro cane faceva fatica a vedere gli oggetti che noi gli lanciavamo per farlo giocare. Lo abbiamo portato in una clinica di Milano ove è stato sottoposto a elettroretinografia con diagnosi finale: "GLAUCOMA CRONICO BILATERALE". Ora con il tempo che passa sta perdendo del tutto la vista nonostante ci hanno dato due colliri come terapia per far abbassare la pressione negli occhi.
Ci è stato consigliato un intervento di laserterapia per permettere al cane di vedere meglio.
Secondo Lei, facendo il predetto intervento, il cane può tornare a vedere?
E dopo il primo intervento, ci saranno altri negli anni a seguire?
La ringrazio per la risposta e le porgo distinti saluti,
Marino DELLE FOGLIE

Buongiorno, se avete consultato uno specialista oculista veterinario di riferimento seguite il suo programma.
Altro non posso consigliare.
Saluti
Dr Emanuele Minettiu DVM SSPV
www.biessea.com

Domanda del 8.4.2016

Buonasera dottore, sono Martina ed ho una cagnolina di 6 anni ancora integra, che non ha mai sofferto di gravidanze isteriche, ma non si è mai accoppiata.
Ultimamente mi è stato consigliato dal vet di sterilizzarla per evitare tumori mammari in futuro. Poiché io, cercando di informarmi al meglio, ho sempre pensato che la sterilizzazione possa essere utile per la piometra, mentre dopo il terzo calore risulta indifferente ai tumori mammari.... vorrei capire se questa è una sciocchezza e quindi rappresenti ancora oggi una prevenzione attiva per la mia cagnolina. Diciamo che l'aspetto peggiore di questa vicenda, non sarebbe tanto rappresentato dall'intervento, quanto dal fatto che non ci siano possibilità di ridurre davvero tale rischio (vista l'età).
La ringrazio molto per l'aiuto che vorrà darmi.

Buongiorno, un minimo effetto statisticamente rilevabile pare ci sia anche in età più avanzata e che quindi si possa fare la sterilizzazione anche a sei anni se voi lo ritenete utile. Certamente era meglio pensarci molto tempo fa; sapere a priori cosa succederà nessun medico serio lo dirà, ma ciò vale per qualunque cosa.
Valutate rischi e benefici con i vostri veterinari e decidete di conseguenza.
Saluti
Dr Emanuele Minettiu DVM SSPV
www.biessea.com

Domanda del 8.4.2016

la mia gatta ora ha due anni.all età di 3 mesi cadde dal secondo piano procurandosi la frattura della testa del femore e trauma al bacino.la sera stessa dell incidente riprese subito a camminare.ad oggi deambula normalmente anche senza avere tolto la testa del femore.adesso vorrei farla accoppiare ma il veterinario me lo ha sconsigliato per via del trauma,e per essere sicuri che possa avere una gravidanza normale mi ha detto che deve fare tramite lastra delle misurazioni del canale del parto ed eventualmente fare una cura per aumentare il numero degli eventuali cuccioli perchè più numerosi sono e più sono piccoli quindi potrebbe partorirli meglio.la mia domanda è ma tutto questo trambusto è vero o c è speranza che possa accoppiarsi e partorire normalmente senza cure?tutti davano per scontato che bisognava togliere la testa del femore sennò avrebbe zoppicato cosa che io non ho fatto e la gatta ad oggi cammina normalmente.grazie

Buongiorno, non conoscendo i motivi per cui le vuole che la sua gatta partorisca, mi limito a dirle che mi pare un rischio elevato da ciò che scrive; inoltre per la salute un parto alle gatte non porta alcun beneficio anche se perfettamente sane.
Saluti
Dr Emanuele Minettiu DVM SSPV
www.biessea.com

Domanda del 10.4.2016

buongiorno sono angelo e sono proprietario di un setter femmina di 5 anni al quale da circa 9 mesi è stata diagnosticata una forma di ippotiroidismo è in trattamento con LEVENTA è i risultati sono ottimi infatti i parametri delle analisi sono perfetti.
la mia domanda è il farmaco o la malattia può causare una perdita olfattiva nel soggetto?
cordialmente
angelo

Grazie

Buongiorno, la cosa è riportata come possibile come nell'uomo.
Cari saluti
Emanuele Minetti DVM SSPV
www.biessea.com

Domanda del 12.4.2016

otite cronica. buongiorno mi chiamo antonio ed ho un labrador che svolge il lavoro di cane guida. vorrei cortesemente chiederle come poter curare se non in modo definitivo l'otite cronica che a il mio cane. premetto che nel 2014 dal veterinario è stato anestetizzato per una pulizia a fondo delle orecchie. il risultato e che il dolore gli è passato però continua ad avere problemi in merito, molta produzione di cerume con relativo cattivo odore. utilizzo i prodotti della famiglia oto, otoact, otoprof ed ultimamente otodine. ha ulteriori informazioni in merito? cordialmente la saluto ed attendo vostre notizie.

Buongiorno, in questi casi si consiglia di eseguire almeno un esame citologico ed un esame batteriologico del materiale all'interno del condotto uditivo dopo una attenta visita ed esplorazione. Poi la valutazione puntuale delle possibili cause, sia anatomiche sia allergiche eccetera.
Da lontano mi è impossibile darle una strada da seguire, la manifestazione clinica è quasi sempre uguale ma le cause sono spesso diversissime: se non si risolve la causa non si guarisce il cane, mi spiace.
Saluti
Dr Emanuele Minetti DVM SSPV
Viale Monteceneri 64 Milano
www.biessea.com

Domanda del 12.4.2016

Buongiorno, Son Matteo e da 3 anni ho un meticcio di 15 kg di nome J.
È libero perennemente in giardino di quasi 500 mq e quando ci sono lo lascio correre anche nel prato sempre di mia proprietà di altrettanti 500 mq.
Il problema è che da quando era piccolo continua ad abbaiare appena vede cani passeggiare sul marciapiede. É un abbaio continuo e nonostante le mie riprese mi ascolta 5 minuti poi appena mi giro fa tanto quanto prima.
É quasi difficile portarlo a spasso perché appena vede altri cani abbaia e si lamenta come se dovesse salutarlo per forza...ma si avvicina con velocità poi vuole solo giocare, ma questo modo " irruento" non piace a me, ma soprattutto agli altri cani che incontra. Ho seguito le indicazioni del mio vet di fiducia ma faccio fatica a farmi capire dal mio amato cane.
Grazie infinite per la risposta e la cortesia che dedica

Buongiorno Matteo, le servono un bravo veterinario esperto in medicina comportamentale ed un bravo educatore che lavorino insieme sul campo.
Da lontano è impossibile aiutarla ed inquadrare il caso con consigli/terapie mirati che possono seguire solo ad una vera diagnosi.
Saluti
Dr Emanuele Minetti DVM SSPV
Viale Monteceneri 64 Milano
www.biessea.com

Domanda del 14.4.2016

Buongiorno Dottore Le chiedo cortesemente una cosa: il mio cane di 2 anni jack russell è vaccinato (compreso Lesmania, e rabbia). C'è una cagnetta che vede ogni giorno della stessa età e con la quale vorrei farlo accoppiare .
Il suo Proprietario mi ha detto che non ha fatto vaccinazioni e che metterà solo collare per pulci e zecce.
Ho un pò di timore (più di mio marito ansioso che mio) , è il caso che non li faccia più "baciare" tra loro. Scusi la domanda stupida ma preferisco un chiarimento in più. grazie per la sua disponibilità Stefania.

Buongiorno, chieda una visita veterinaria ed un certificato di buona salute prima di farli stare insieme a lungo anche se, visto che si vedono ogni giorno, in realtà i contatti li hanno già avuti. Tutto qui.
Buona giornata
Dr Emanuele Minetti DVM SSPV
Viale Monteceneri 64 vMilano
www.biessea.com

Domanda del 17.4.2016

Buongiorno ho un grosso problema: da qualche mese si è installato nel mio giardino un gatto adulto con segni evidenti di leucemia felina(bava,diarrea, vomito, aspetto emaciato) io amo i gatti e purtroppo non riesco a non nutrirlo. La situazione è pesante io sono anziana e ho un marito molto malato, vorrei anche farlo curare ma è molto furbo e non riesco a prenderlo per portarlo dal veterinario, il canile di Lecco dove risiedo non risponde e mi chiedo qual'è il suo destino verrà soppresso? Cosa devo fare? A chi rivolgermi? Grazie sono abbastanza disperata

Buongiorno, credo lei abbia bisogno di un piccolo gruppo di volontari di qualche associazione animalista attiva in zona (per esempio il gruppo dell'ex Ministro Brambilla mi pare sia molto attivo a Lecco).
Diversamente le cose sarebbe molto complesse, ancora più di quanto siano ora, perchè la diagnosi a distanza è impossibile da farsi così come impostare una qualunque cura.
Saluti
Dr Emanuele Minetti DVM SSPV
Viale Monteceneri 64 Milano
www.biessea.com

Domanda del 17.4.2016

Gentile dottore,la mia cagnolina, sottoposta ad intervento di aterilizzazione quando aveva circa 7 mesi, con la stagione calda, da un paio d'anni inizia a perdere del liquido trasparente ed inodore anche sia in stasi che quando cammina;si lecca considerevolmente per pulirsi ma per il resto è sempre vispa ed ha appetito. Premettendo che non sono perdite di urina, cosa potrebbe essere considerando che adessi ha quasi 5anni? Grazie dell'ascolto

Buongiorno, per avere una risposta certa serve eseguire una ecografia addominale ed un esame del liquido che lei ritiene non sia urina.
Il resto sono solo ipotesi non verificabili.
Saluti
Dr Emanuele Minetti DVM SSPV
Viale Monteceneri 64 Milano
www.biessea.com
Pagina  12