**

Il veterinario risponde

Se vuoi consultare l'archivio delle domande e le risposte date dal Dottor Emanuele Minetti, scrivi un argomento e ti appariranno le risposte al riguardo.

Ricerca le risposte per Anno e Mese
Anno 2006 Anno 2007 Anno 2008 Anno 2009 Anno 2010 Anno 2011 Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 Anno 2015 Anno 2016 Anno 2017 Anno 2018 Anno 2019
Cerca un argomento:

Le risposte di Settembre 2018

Domanda del 22.9.2018

Ho un gatto al quale, quando aveva 40 giorni gli è stata diagnosticata la FIP e mi è stato detto che non sarebbe vissuto.
A
Il 10 gennaio compirà tre anni ed ha diversi problemi: difetto di deambulazione, tremolii e, a volte, diventa aggressivo (come se non mi riconoscesse) ho un video che, se le interessasse potrei inviarglielo.
Avrei intenzione di prendere un altro cucciolo, ma non so come Briciola potrebbe accoglierlo e non vorrei che ci fossero problemi sia per l'uno che per l'altro.
A volte ospito in casa mia il gatto (adulto) di mia figlia e Briciola non manifesta nessun cambiamento.
Lei cosa mi consiglia?
Grazie.
Silvana Aloisio

Buongiorno, credo che il consiglio medico migliore sia legato al parere del suo veterinario curante. Io non conosco nulla di clinico del gatto infettivo e quindi non posso fare una valutazione del rischio per un altro gatto che fosse introdotto in casa.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti
www.biessea.com

Domanda del 23.9.2018

Buona sera,
Mi chiamo Deborah, ho un cucciolo di 6 mesi incrocio pitbull, come ogni cucciolo mangia ogni cosa che trova, ieri mi sono accorta che manca dallo scarico della doccia il filtro per non far intasare dai capelli e deduco dalle zampettate che sia passato il mio cagnolino da li, il filtro non è molto grosso perché era ad incastro, ma se non ricordo male era in ferro e ho il sospetto che se lo sia mangiato anche perché ho cercato dappertutto e non c'è ne traccia.
Sono preoccupata che possa procurargli danni anche se però l'appetito non gli manca, è vispo come sempre corre e gioca e le feci sono solide e normali, respira bene quindi non credo gli sia rimasto incastrato.
Devo fargli fare una lastra?
Poi un altra cosa meno preoccupante, da sempre noto delle macchioline marroncine sul pavimento ho letto che potrebbe essere smegma ma così piccolo? Mentre invece sul lenzuolo al mattino trovo sempre delle macchie ma più chiare come fossero gocce di pipì. Premetto che è abituato a fare tutto fuori sono solo goccioline.. capisco che non ha ancora a pieno il controllo della vescica ma sembra quasi avesse perdite e vista la giovanissima età è normale?
La ringrazio

Buongiorno, mi scusi ma deve andare per forza a fare una accurata visita e nel caso radiografie e/o ecografia addominale.
Cari saluti
Emanuele Minetti DVM SSPV
CEO - Direttore sanitario
Via Amedeo d'Aosta, 7 - 20129 Milano MI
Tel 0229404636 Fax 0229404644
www.biessea.com

Domanda del 25.9.2018

Buongiorno, ho due gatti rossi di due anni ed è un problema somministrare gli antiparassitari. Ho provato le pipettevma si leccano a vicenda e uno dei due ha avuto reazioni allergiche tanto che ho dovuto lavarli perché continuava a leccarsi ed era molto agitato, non la normale reazione quando si mette la lupetta. Il collare non l'ho considerato perché uno dei due va in giro pervintetti e ho paura che rimanga agganciato da qualche parte. Non esiste un'antiparassitario somministeabile per bocca? O cosa mi consiglia in alternativa? Grazie Luisa da Albenga

Buongiorno, poichè esistono varie alternative risolutive - di cui non posso scrivere o consigliare nomi ovviamente qui - deve andare dal suo veterinario curante esponendogli i suoi dubbi e troverete di sicuro la terapia adatta.
Cari saluti
Emanuele Minetti DVM SSPV
CEO - Direttore sanitario
Via Amedeo d'Aosta, 7 - 20129 Milano MI
Tel 0229404636 Fax 0229404644
www.biessea.com
Pagina  12