**
Torna indietro

Il magazine degli animali

In onda su Radiomontecarlo tutti i giorni alle ore 14,45.

Tutti gli argomenti già trattati

23.6.2015

Emozioni positive con video di Micio

Una ricerca dell'Università dell'Indiana sostiene che guardare clip di gatti domestici stimola energia ed emozioni positive, la ricerca infatti esamina l'impatto di un vero e proprio fenomeno pop: la passione per i video di gattini. Ecco qualche numero solo nel 2004 sono stati pubblicati oltre due milioni di video a tema, con 26 miliardi di visualizzazioni e una vittoria schiacciante rispetto a qualsiasi altro canale di YouTube.
Certamente una spiegazione di questo boom potrebbe essere riconducibile all'intelligenza e all'evoluzione di questo animale domestico, che lo rende oltre che tenero e simpatico, anche versatile nelle interpretazioni, nei ruoli e nelle riprese. Il vero motivo di questo fenomeno però è ancora misterioso, anche perché tra i settemila intervistati dalla ricercatrice Jessica Gall Myrick alla guida dello studio, non ci sono solo amanti del felino. Qualsiasi sia il motivo di queste emozioni risvegliate dai mici nei video è indubbio che la visione di una clip che ha come protagonista un gatto è un'iniezione di serenità e positività paragonabile alla pet therapy, con costi decisamente più abbordabili. Con il pregio di poterne fruire da casa, magari in compagnia di un gatto.

22.6.2015

Lungo viaggio in aereo

“Presto dovrò viaggiare in aereo con il mio cane. Sarà un viaggio lungo 13 ore. Cosa mi consiglia visto che non posso portarlo con me in cabina?” Questa è una delle tante mail inviate alla posta del veterinario di www.pronto fido.net
La risposta al dottor Emanuele Minetti medico veterinario a Milano.
"Buongiorno, deve essere il suo medico veterinario curante a stabilire il miglior iter da seguire conoscendo la storia clinica del cane.
Sarebbe meglio in un caso come questo fare un vero controllo approfondito prima della partenza, eseguendo anche esami di laboratorio e strumentali se alla visita clinica si rivelassero necessari.
Ciò è utile anche per cercare di pianificare l'uso di sostanze che possano aiutare il cane durante il lungo viaggio nella stiva, anche saggiandone l'efficacia in tempo (od i sempre possibili effetti collaterali indesiderati) nelle settimane precedenti.
Teniamo presente poi che il viaggio inizia mediamente tre/quattro ore prima del decollo e termina tre/quattro ore dopo l'atterraggio, portandone effettiva la durata ad almeno 20 ore totali, con evidenti problemi di alimentazione (liquida e solida) e di inevitabili necessità fisiologiche di
urinazione e di defecazione.
Se fosse un viaggio di pochi giorni le consiglierei di non portarlo nemmeno, affidandolo quindi o ad amici od a professionisti (pensione, dog sitter), diversamente faccia le cose per bene.
Dr Emanuele Minetti Viale Monte Ceneri 64 Milano2.

19.6.2015

Collare ai feromoni

"Buongiorno dottoressa, ho sentito parlare spesso di un collare che aiuta i cani e cuccioli che hanno dei problemi caratteriali. Posso saperne di più? Grazie Valeria" La parola alla dott.ssa Sabrina Giussani Medico Veterinario Esperto in Comportamento Animale.
"Buongiorno Loredana e buongiorno a tutti gli ascoltatori. In commercio è disponibile un collare che emana feromoni, sostanze capaci di rassicurare il cane. I feromoni non sono odori ma composti chimici che questo animale percepisce con la bocca “aspirandoli” insieme all'aria o leccandoli. Quando, per esempio, il nostro cane si attarda annusando la pipì o un odore particolarmente interessante, spesso muove la lingua come se stesse leccando. Così facendo porta i feromoni all'interno della bocca dove, attraverso complesse vie nervose, giungono alla parte del cervello deputata all'elaborazione delle emozioni. Quando i cuccioli hanno qualche giorno di vita, alcune ghiandole poste tra le mammelle della mamma secernono i feromoni di appagamento. Queste sostanze permettono ai piccoli di rilassarsi alla presenza della mamma o di tranquillizzarsi quando hanno paura. Un Medico Veterinario francese ha sintetizzato i feromoni di appagamento mettendoli a disposizione della medicina del comportamento. Il collare o gli altri dispositivi che emanano queste sostanze, possono aiutare il cane, cucciolo o adulto, a superare alcune paure. Per sfruttare appieno questo effetto, però, è opportuno realizzare una visita comportamentale con un Medico Veterinario Esperto in Comportamento Animale così che i feromoni facciano parte di un progetto riabilitativo."

18.6.2015

Appello contro il massacro di Yulin

A Yulin, città-prefettura nella Repubblica popolare cinese, si svolge ogni anno, il 22 giugno, il “Festival della carne di cane al solstizio d'estate”, durante il quale sono macellati, cotti e mangiati migliaia di cani (circa 10 mila nel 2013).
“Animali – ricorda l'ex ministro Vittoria Brambilla - più raramente allevati, nella maggior parte dei casi catturati per strada o sottratti ai proprietari da
bande criminali, trasportati e detenuti in gabbie piccolissime e affollatissime, uccisi con metodi crudeli e spesso scuoiati ancora vivi. Ciò che avviene a Yulin - aggiunge - è ben documentato da video facilmente reperibili su youtube o servizi analoghi. E' stato realizzato un video "verità" che potete scaricare o vedere sul canale youtube della Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente (Le.I.D.A.A.). L'orrenda “sagra” di Yulin è oggetto di una protesta globale: nell'ultimo mese centinaia di migliaia di iniziative sono partite da ogni angolo del mondo.
Vi invitiamo a firmare e a condividere l'appello lanciato da AnimalsAsia http://itsnofestival.animalsasia.org/itl
“All'alba del XXI secolo – prosegue la presidente della Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente - mangiare carne di cane è e resta una barbarie incommentabile. I cani e i gatti sono amici e compagni dell'uomo, non cibo. Metter fine agli orrori di Yulin sarebbe un segnale apprezzato da tutta la comunità internazionale e rimuoverebbe una macchia dall'immagine che la Cina. Nel frattempo - facciamo appello a tutti gli italiani perché, attraverso AnimalsAsia, sostengano le associazioni animaliste locali in Estremo oriente per favorire la ricollocazione e l'adozione di animali da compagnia scampati al macello”.
http://itsnofestival.animalsasia.org/itl


Pagina  123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778798081828384858687888990919293949596979899100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151152153154155156157158159160161162163164165166167168169170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189190191192193194195196197198199200201202203204205206207208209210211212213214215216217218219220221222223224225226227228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247248249250251252253254255256257258259260261262263264265266267268269270271272273274275276277278279280281282283284285286287288289290291292293294295296297298299300301302303304305306307308309310311312313314315316317318319320321322323324325326327328329330331332333334335336337338339340341342343344345346347348349350351352353354355356357358359360361362363364365366367368369370371372373374375376377378379380381382383384385386387388389390391392393394395396397398399400401402403404405406407408409410411412413414415416417418419420421422423424425426427428429430431432433434435436437438439440441442443444445446447448449450451452453454455456457458459460461462463464465466467468469470471472473474475476477478479480481482483484485486487488489490491492493494495496497498499500501502503504505506507508509510511512513514515516517518519520521522523524525526527528529530531532533534535536537538539540541542543544545546547548549550551552553554555556557558559560561562563564565566567568569570571572573574575576577578579580581582583584585586587588589590591592593594595596597598599600601602603604605606607608609610611612613614615616617618619620621622623624625626627628629630631632633634635636637638639640641642

Se volete comunicare con noi scrivete alla redazione di prontofido.