**
Torna indietro

Il magazine degli animali

In onda su Radiomontecarlo tutti i giorni alle ore 14,45.

Tutti gli argomenti già trattati

29.6.2015

Sterilizzazione prima o dopo il calore?

"Buongiorno Dottore. Ho una cucciola di dobermann di 3 mesi e sono indeciso se farla sterilizzare prepubere oppure dopo il 1 calore, questo per una questione di sviluppo fisico completo. Cosa mi consiglia? Fisicamente continuerebbe la crescita? Fabio" Risponde il dottor Emanuele Minetti medico veterinario a Milano.
"Buongiorno, alcune delle ultime ricerche scientifiche pubblicate sulla questione ritengono opportuno in molte (tutte?) razze medio-grandi sterilizzare dopo il primo calore, praticamente quasi al termine dello sviluppo somatico.
Tutto questo ovviamente in senso generale, perchè deve essere il medico veterinario curante che, sulla base dei dati clinici e somatici dell'animale e della razza, indirizza in modo corretto su tempi e modi per eseguire la sterilizzazione.
Ricordo inoltre che per operare (quindi per qualunque chirurgia con possibile sanguinamente!) un cane di razza dobermann è obbligatorio prima eseguire un profilo coagulativo completo, compreso il fattore di von Willebrand onde evitare disastri durante la chirurgia.
Ovviamente anche altre razze possono avere malattie congenite, più o meno silenti, da indagare prima di possibili interventi chirurgici, e comunque da tenere presente per il benessere dei singoli soggetti, eseguendo semplici esami di laboratorio, anche genetici.
Cari saluti Dr Emanuele Minetti Viale Monteceneri 54 Milano
www.biessea.com











26.6.2015

Il mio chihuahua è solo

Oggi rispondiamo alla mail di Fiorella: “Salve,ho un chihuahua di 2 anni maschio che vive con me in appartamento, per motivi di lavoro resta solo per meta' giornata e vorrei prendergli una cagnolina. Ma è giusto trovargli una compagnia e di che tipo? Ringraziando anticipatamente attendo una sua risposta. Fiorella” La parola alla dott. Sabrina Giussani Medico Veterinario Esperto in Comportamento Animale.
"Buongiorno Loredana e un saluto a tutti gli ascoltatori. Chiedersi se è giusto cercare una compagnia al proprio cane è più che lecito. Quando ci assentiamo da casa e il nostro piccolo rimane solo a lungo, spesso ci preoccupiamo e siamo portati a pensare che la compagnia di un suo simile potrebbe giovare. Prima di compiere questo passo, però, è necessario valutare se il nostro cane gradirà oppure no la presenza di un altro animale in casa, animale con cui dovrà dividere lo spazio, le coccole del proprietario, i giocattoli e così via. Molti cani sono nati per essere “figli unici” poiché anelano a essere sempre il centro dell'attenzione dei partner umani e, poiché non hanno esperienza di condivisione, non sono disponibili a spartire alcunché. Altri, invece, per esempio poiché arrivati in famiglia quando c'era un altro cane, sono contenti di avere compagnia: interagiscono e giocano con piacere! Consiglio alla Signora Fiorella di chiedere un consiglio a un Medico Veterinario Esperto in Comportamento così da scegliere quale razza è opportuno affiancare al piccolino e come realizzare la prima conoscenza. Per esempio, il volpino è un cane che abbaia molto poiché è stato creato dall'essere umano per svolgere il ruolo di “sentinella”. È necessario, inoltre, prestare molta attenzione all'inserimento in famiglia del nuovo arrivato per evitare la comparsa di “gelosie” che potrebbero incrinare sul nascere la relazione tra i cani.
Arrivederci alla prossima settimana".


25.6.2015

Vacanze bestiali

Vacanze Bestiali, sono le meritate vacanze al mare in compagnia del vostro amico peloso ed è il nuovo sito dell'estate dell'ENPA, ma secondo gli ultimi dati gli arenili italiani attrezzati con accesso ai pet dovrebbero essere 600 sulla carta. In realtà diverse Regioni, come Emilia Romagna, Marche, Abruzzo, Puglia ad esempio, hanno deliberato contro l'accesso agli animali sulle coste demandando eventuali eccezioni ai singoli comuni. Vi consigliamo quindi, prima di scegliere come meta una destinazione balneare, è di chiamare sempre le amministrazioni locali per avere informazioni dettagliate sulle delibere adottate e avere un'idea dei servizi offerti per i quattrozampe. In qualche spiaggia libera infatti, esistono almeno fontanelle con acqua a disposizione. Ricordiamoci che i cani sono gli unici che non fanno i loro bisogni in acqua, al contrario di molti umani… E se i loro padroni hanno un minimo di buonsenso è evidente che non porterebbero sotto l'ombrellone animali problematici o aggressivi e raccoglierebbero eventuali defezioni sulla sabbia.
Vi ricordo che nel sito www.prontofido.net potete trovare l'elenco delle spiagge che li accettano…..
E buone vacanze bestiali.

24.6.2015

La mattanza di Yulin

Qualche giorno fa qui al Magazine abbiamo lanciato l'appello contro “il festival della carne di cane di Yulin” città cinese della provincia sudoccidentale del Guangxi. Ebbene la mattanza è finita e anche quest'anno diecimila cani sono stati uccisi e venduti al mercato di Yulin. Le immagini sono dure, raccapriccianti e ve le risparmio. Per la cronaca l'evento del festival di Yulin, è stato lanciato nell'estate del 1995 per richiamare la gente e aumentare la clientela nei ristoranti specializzati ma queste trovate pubblicitarie hanno richiamato l'attenzione degli animalisti cinesi che questa volta hanno organizzato un tam tam sul web che ha raccolto in pochi giorni quasi quattro milioni di adesioni. Si sono schierati famosi attori e attrici come Gong Li, la protagonista di Lanterne Rosse .
E anche l'agenzia statale Xinhua , voce ufficiale di Pechino cita i risultati di un sondaggio online in base al quale l'87 per cento dei cinesi è contrario al massacro.
Questo rappresenta un doppio imbarazzo per il governo centrale. La stampa internazionale segnala lo scandalo come prova di inciviltà e rivela che l'industria della carne di cane si alimenta di razzie di animali: una macchia sul tentativo cinese di diffondere il «soft power» culturale.
Ha avuto grande risalto anche l'iniziativa di Yang Xiaoyun (nella foto) una insegnante in pensione di Tianjin che ha fatto migliaia di chilometri per andare a Yulin e riscattare un centinaio di cani destinati al macello. Ha speso diverse migliaia di yuan per adottarli ed è diventata un'eroina della campagna.
Pagina  123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778798081828384858687888990919293949596979899100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151152153154155156157158159160161162163164165166167168169170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189190191192193194195196197198199200201202203204205206207208209210211212213214215216217218219220221222223224225226227228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247248249250251252253254255256257258259260261262263264265266267268269270271272273274275276277278279280281282283284285286287288289290291292293294295296297298299300301302303304305306307308309310311312313314315316317318319320321322323324325326327328329330331332333334335336337338339340341342343344345346347348349350351352353354355356357358359360361362363364365366367368369370371372373374375376377378379380381382383384385386387388389390391392393394395396397398399400401402403404405406407408409410411412413414415416417418419420421422423424425426427428429430431432433434435436437438439440441442443444445446447448449450451452453454455456457458459460461462463464465466467468469470471472473474475476477478479480481482483484485486487488489490491492493494495496497498499500501502503504505506507508509510511512513514515516517518519520521522523524525526527528529530531532533534535536537538539540541542543544545546547548549550551552553554555556557558559560561562563564565566567568569570571572573574575576577578579580581582583584585586587588589590591592593594595596597598599600601602603604605606607608609610611612613614615616617618619620621622623624625626627628629630631632633634635636637638639640641642643644645646647648649650651652653

Se volete comunicare con noi scrivete alla redazione di prontofido.