**
Torna indietro

Il magazine degli animali

In onda su Radiomontecarlo tutti i giorni alle ore 14,45.

Tutti gli argomenti già trattati

3.10.2014

Tito non vuole la museruola

Come tutti i venerdì dedichiamo il nostro magazine alle vostre domande arrivate via mail all'indirizzo di prontofido@prontofido.net
Oggi rispondiamo a Renzo che ha un problema con il suo volpino Tito di 10 anni. Da circa un mese non tollera più la museruola… ogni volta che qualcuno prova a mettergliela morde.
Sentiamo la risposta di Daniela Lisi la nostra educatrice cinofila.
Caro Renzo, il discorso museruola per la maggior parte dei cani non è un argomento per niente gradito. E poiché Tito non è stato abituato sin da piccolo a metterla per lui è sicuramente uno dei peggiori argomenti.
Per far si che la museruola sia un oggetto che il cane non teme occorre abituarlo sin da cucciolo facendola passare come uno dei suoi giochi preferiti.. magari ne parleremo più avanti nello specifico.
Quando si tratta invece di abituare un cane adulto il discorso è un po' più complicato..
Ci sono una sorta di accorgimenti da seguire per far si che il cane sopporti al meglio questo strano e sconosciuto oggetto. Il metodo migliore è associare la museruola a dei gustosi bocconcini.
Se ne infilano alcuni all'interno, si lascia la museruola in terra e si aspetta che il cane si avvicini spontaneamente. Poi come sempre dico, occorre procedere per gradi.. quindi la volta successiva teniamo in mano la museruola con all'interno i bocconcini e lasciamo che il cane li mangi. Procediamo così per un po' di volte.
Quando pensiamo che il cane sia pronto a sopportare la museruola proviamo ad infilargliela mettendo prima all'interno i soliti bocconcini. La lasciamo su per qualche istante poi la togliamo. Le volte successive allunghiamo un po' i tempi e premiamo sempre ogni volta che gliela togliamo.
Se voi con Tito non avete usato questo metodo ma lo avete “obbligato” ad infilarla.. ogni volta avete aumentato la sua fobia per questo arsene.. tant'è che ad un certo punto non ha più sopportato neanche di vederla..
Quindi il mio consiglio è di ricominciare da capo seguendo tutto l'iter che vi ho appena detto...
Una raccomandazione è di avere molta molta pazienza. E soprattutto non sgridate Tito se cerca di mordervi. Interrompete e riprendete il giorno dopo.
Un metodo alternativo alla museruola classica è quella morbida.. che per tenere Tito buono dal veterinario forse potrebbe essere una soluzione. .
Grazie Daniela. Aspettiamo le vostre domande per educare il vostro amico qui a prontofido@prontofido.net

2.10.2014

La staffetta del cibo

Oggi vi presento la sesta edizione di uno degli eventi più spettacolari nel mondo dell'animalismo: la staffetta del cibo. Per saperne di più ci colleghiamo con Marco Fornari, organizzatore dell'evento Buongiorno signor Fornari.
"Abbiamo deciso di dedicare a Daniza questo evento perchè anche lei, come noi, proteggeva i più deboli ed indifesi, i suoi cuccioli.
In tante zone d'Italia, specie al centro ed al sud, i volontari che aiutano i randagi sono soli, ignorati dalle istituzioni, spesso invisibili. Per amore gli animali talvolta si rovinano economicamente. Eppure, nonostante il loro amore, cani e gatti randagi continuano a morire per malattie, malnutrizione o per il freddo.
Noi possiamo fare qualcosa, partecipando ad una raccolta cibo, medicinali, coperte ed aiuti vari per i CANI E GATTI assistiti dai volontari, in strada o nei rifugi, nelle regioni del centro sud.
COME SI PARTECIPA?
Venendo, meglio se con il proprio peloso, ad uno dei punti di raccolta fissi nelle città o ai pit stop "volanti" che faremo nelle domeniche 28 settembre, 5, 12 e 19 ottobre lungo le autostrade italiane, all'uscita dei caselli
COSA OCCORRE?
Qualsiasi tipo di aiuto (cibo, medicinali, coperte, cuccie, antiparassitari etc), insieme ad una foto del vostro peloso, quello che augura la sua stessa fortuna ad un amico più bisognoso, con due sue righe di presentazione: nome, età, gioco preferito, cibo che lo fa diventare matto, la sua storia e curiosità varie, se ce ne sono, nome del padrone, città.
E' anche possibile inviare foto e storie via e-mail a: fornari.marco@yahoo.it.
Foto e storie verranno raccolte in una pubblicazione, che speriamo di realizzare per Natale.
DOVE CONSEGNEREMO GLI AIUTI ED A CHI
Ovviamente per un fatto organizzativo non possiamo consegnare in tutti i rifugi, quindi, come per la V° edizione, concentreremo gli aiuti in un'unica location ed i volontari della Campania, Lazio e Abruzzo potranno venire lì a caricare.
L'incontro è fissato per domenica 19 ottobre (orario preciso da definirsi) presso il Canile di Latina, via Congiunte Destre - Località La Chiesuola - Latina. "



1.10.2014

Nasce Maxi Zoo Store

Oggi qui al magazine degli animali vi annuncio l'Apertura del Maxi Zoo Store che sarà il primo e unico pet shop dotato di Dog Camp, uno spazio di 150 mq dedicato ad attività dei pet accompagnati dai loro padroni, la presentazione avviene oggi mercoledi 1 ottobre e aprirà le porte al pubblico giovedi 2 ottobre.
Dal 2 al 4 di ottobre, a rotazione, ci saranno degli intrattenimenti per i padroni che potranno portare i propri animali direttamente nello store.
Inoltre, l'evento prevede che domenica 5 ottobre dalle 15.30 alle 17.00.
ci sarà un Pet Talent show…dedicato a tutti coloro che possiedono un animale o che lo vorrebbero avere, a presentare, saranno Cristina Chiabotto e Giuseppe Giacobazzi ,
Ricordate che Maxi Zoo è la più grande catena europea dedicata ad alimenti e accessori per i nostri amici animali. L'attività è attiva con oltre 1.300 punti vendita in Europa e a far la differenza, il team di esperti che accoglierà e offrirà consulenza ai padroni dei nostri pet.
Maxi Zoo Store di Viale Certosa n° 36 di MILANO…

30.9.2014

Passeggiata col cane uguale palestra

Una bella notizia ci arriva da una ricerca inglese, particolarmente interessante per chi come me passeggia con il cane, la novità è che oltre a far del bene al nostro amico ci assicura una regolare attività fisica.
La Bob Martin, un'azienda inglese specializzata nel benessere degli animali ha fatto un po' di conti e alla fine ha redatto il bilancio positivo del “moto col cane” ed il quotidiano britannico Daily Telegraph ha pubblicato il risultato che udite udite, è comparabile con il beneficio fisico ottenuto da chi frequenta regolarmente una palestra.
L'articolo spiega che “chi ha un cane lo porta a spasso due volte al giorno per circa 20 minuti per un totale di cinque ore la settimana, se poi le passeggiate sono tre al giorno si raggiungono le otto ore settimanali.
Lo studio inglese afferma che in palestra si passano in media un'ora e 20 minuti la settimana, oltretutto, prosegue la ricerca, “il 70% degli inglesi considera la palestra un vero peso mentre la nostra bella passeggiata con l'amico a 4 zampe è considerata un impegno gravoso solo dal 22%.
Per non parlare del risparmio economico che non è poco. E' tutto per oggi.
Pagina  123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778798081828384858687888990919293949596979899100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151152153154155156157158159160161162163164165166167168169170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189190191192193194195196197198199200201202203204205206207208209210211212213214215216217218219220221222223224225226227228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247248249250251252253254255256257258259260261262263264265266267268269270271272273274275276277278279280281282283284285286287288289290291292293294295296297298299300301302303304305306307308309310311312313314315316317318319320321322323324325326327328329330331332333334335336337338339340341342343344345346347348349350351352353354355356357358359360361362363364365366367368369370371372373374375376377378379380381382383384385386387388389390391392393394395396397398399400401402403404405406407408409410411412413414415416417418419420421422423424425426427428429430431432433434435436437438439440441442443444445446447448449450451452453454455456457458459460461462463464465466467468469470471472473474475476477478479480481482483484485486487488489490491492493494495496497498499500501502503504505506507508509510511512513514515516517518519520521522523524525526527528529530531532533534535536537538539540541542543544545546547548549550551552553554555556557558559560561562563564565566567568569570571572573574575576577578579580581582583584585586587588589590591592593594595596597598599600601602603604605606607608609610611612613614615616617618619620621622623624625626627628629630631632633634635636637638639640641

Se volete comunicare con noi scrivete alla redazione di prontofido.