**
Torna indietro

Il magazine degli animali

In onda su Radiomontecarlo tutti i giorni alle ore 14,45.

Tutti gli argomenti già trattati

14.5.2014

Pet Taxi a Dubai

Se vivete a Dubai potete mandare il vostro animale domestico alla spa usando un taxi. Si perchè un nuovo servizio per la clientela è stato inaugurato da un cittadino britannico residente da alcuni anni negli Emirati, e questo dopo aver ricevuto richieste da amici che gli chiedevano di “portare cani e gatti in qualsiasi posto”.
Lui ci ha pensato su ed ha deciso di trasformarsi nel primo “Pet Taxi” del Golfo Persico - e non solo - offrendo alla clientela di andare a prendere a casa e riportare indietro qualsiasi animale domestico con la necessità di muoversi in città. Le richieste al momento di concentrano su cani, gatti e pappagalli. “Che si tratti di una visita dal veterinario, di andare a mangiare al parco o di sottoporsi ad un trattamento spa - assicura il tassista britannico - basta chiamarmi”. Secondo i media del Golfo gli affari vanno a gonfie vele, soprattutto per un tipo di clientela: i cani. Il motivo di tutto ciò è che la legge islamica spesso li considera “non puliti” e di conseguenza è assai difficile per i padroncini trovare qualsiasi tipo di aiuto nella gestione della giornata.
Noi li consideriamo puliti ma anche nelle nostre città non sarebbe male un pet taxi.

13.5.2014

Si allunga l'aspettativa di vita

Le cifre parlano chiaro: la metà dei 6 milioni di cani e 8 milioni di gatti ha superato l'età che può essere considerata la soglia d'ingresso nell'anzianità: inoltre 1 su 5 è entrato nella fascia geriatrica. Secondo i dati Assalco il 17% dei gatti di proprietà raggiunge i 12-20 anni di vita. Stiamo assistendo ad un progressivo prolungamento della vita media degli animali da compagnia, secondo una tendenza globale nei paesi industrializzati. I progressi registrati nel campo della diagnostica della terapia e della dietetica hanno dato efficacia alla medicina preventiva. La ricerca scientifica, sostenuta dalle industrie della salute animale, ha permesso la comprensione dei meccanismi patrogetici di molte malattie incurabili. Il veterinario oggi può finalmente contare su una vasta serie di prodotti industriali che lo mettono nelle condizioni di curare e prevenire le diverse malattie. Così l'obiettivo di aggiungere vita agli anni e non soltanto anni alla vita è stato centrato e si tratta di un gran bel risultato.

12.5.2014

Porta il sacchetto

L'ANMVI aderisce anche quest'anno alla campagna sociale “ Porta il Sacchetto ” , che aiuta i parchi cittadini a essere più puliti ed igienicamente più sicuri. Ci racconta tutto il dottor Emanuele Minetti medico veterinario a Milano.
"L'igiene urbana è particolarmente incoraggiata dai medici veterinari per la sua evidente valenza di prevenzione sanitaria.
Studi scientifici hanno dimostrato che la presenza nei territori urbani di parassiti di origine gastrointestinale è la conseguenza diretta di una mancata raccolta delle deiezioni con il risultato che a Milano il 75% dei parchi risulta contaminato ed a Roma adirittura il 100%. A Firenze, ove le regole invece da tempo sono più rigide, solo il 25% delle aree verdi risulta contaminato.
Si tratta quindi di un problema igienico-sanitario per i cani e per gli stessi cittadini, facilmente superabile con una operazione di sensibilità civica che unisca in un circolo virtuoso i cittadini in primis, i medici veterinari e le amministrazioni locali.
Molti proprietari frequentano le aree verdi aperte oltre a quelle dedicate (in particolare nelle grandi città) ed accompagnano il proprio cane durante i momenti della cosiddetta "sgambatura" giornaliera: anche in queste occasioni devono adottare lo stesso comportamento virtuoso che vale per i marciapiedi raccogliendo le feci sempre.
ANMVI ringrazia Marca Sociale e Bayer per avere esteso quest'anno l'iniziativa da Milano a Roma, Bari e Firenze, contribuendo ad una vasta operazione di corretta convivenza uomo-animale.
Tutte le date del'iniziativa si possono trovare sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/portailsacchetto2014."

9.5.2014

Lea non torna al richiamo!

Oggi rispondiamo a Claudia che ci scrive perché ha un problema di richiamo con la sua Lea di 8 mesi. Se per caso Lea esce dal cancello di casa inizia a correre come un razzo verso una colonia di gatti e Claudia ogni volta deve andare a riprenderla.. ma se invece si trovano in un parchetto al chiuso Lea torna al richiamo anche se non si fa prendere subito. Ci chiede come fare per farla tornare anche quando esce dal cancello. Risponde Daniela Lisi educatrice cinofila.
"Cara Claudia, il fatto che Lea torni al richiamo quando siete al parco mi fa pensare che comunque tra voi ci sia un rapporto e che per lei significhi qualcosa, altrimenti passerebbe tutto il tempo a correre qua e la senza mai considerarti. Mi scrivi che è un cane molto giocherellone e che quando siete al parco al richiamo torna molto contenta ma poi ti gira intorno e ritorna a giocare.
Allora, quello che penso è che devi sfruttare al massimo la relazione che voi due avete, che sicuramente col tempo crescerà sempre più, ma per ora devi lavorarci ancora.
Quando Lea esce dal cancello in quel momento pensa solamente ai gatti.. che divertente è correre all'impazzata ed arrivare in un posto pieno di quelle cose pelose che mi piace tanto rincorrere.. tanto poi la mia mamma torna a prendermi quindi sto tranquilla. Questo è più o meno quello che pensa Lea all'uscita dal cancello. Oltre a questo pensa, se la mia mamma mi viene dietro mentre vado in quella direzione allora sto andando dalla parte giusta…
Quindi Claudia fondamentalmente quello che devi fare è diventare molto più interessante e divertente di quei gatti...
Cominciamo per gradi, prima cerca di trovare un richiamo così tanto giocoso e divertente da farla girare, voce squillante e buffa a costo di sembrare un po' matta.., il gioco e l'entusiasmo per un cucciolo di 8 mesi sono sicuramente la motivazione migliore. Poi, ti armi di pallina e di uno dei suoi bocconcini preferiti, quando Lea esce dal cancello come prima cosa NON le corri dietro, come hai fatto fino ad ora, ma al contrario rimani ferma e d'improvviso diventi la persona più euforica del mondo chiamando Lea con tutto l'entusiasmo che possiedi. Quando ti guarda incominci a giocare con la pallina, falle venire voglia di unirsi a te! E quando arriva giochi con lei e per finire le dai il bocconcino che tanto ama. Lo stesso puoi fare al parco se dovessi avere difficoltà a metterla al guinzaglio.
Ovviamente la presenza di un' educatore cinofilo potrà esserti d'aiuto!"
Pagina  123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778798081828384858687888990919293949596979899100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151152153154155156157158159160161162163164165166167168169170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189190191192193194195196197198199200201202203204205206207208209210211212213214215216217218219220221222223224225226227228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247248249250251252253254255256257258259260261262263264265266267268269270271272273274275276277278279280281282283284285286287288289290291292293294295296297298299300301302303304305306307308309310311312313314315316317318319320321322323324325326327328329330331332333334335336337338339340341342343344345346347348349350351352353354355356357358359360361362363364365366367368369370371372373374375376377378379380381382383384385386387388389390391392393394395396397398399400401402403404405406407408409410411412413414415416417418419420421422423424425426427428429430431432433434435436437438439440441442443444445446447448449450451452453454455456457458459460461462463464465466467468469470471472473474475476477478479480481482483484485486487488489490491492493494495496497498499500501502503504505506507508509510511512513514515516517518519520521522523524525526527528529530531532533534535536537538539540541542543544545546547548549550551552553554555556557558559560561562563564565566567568569570571572573574575576577578579580581582583584585586587588589590591592593594595596597598599600601602603604605606607608609610611612613614615616617618619620621622623624625626627628629630631632633634635636637638639640641642643644

Se volete comunicare con noi scrivete alla redazione di prontofido.