**
Torna indietro

Il magazine degli animali

In onda su Radiomontecarlo tutti i giorni alle ore 14,45.

Tutti gli argomenti già trattati

30.1.2014

Belle e Sebastien

Il suo nome è Fripon. Ma d'ora in poi tutti lo ricorderanno come Belle. Perché è proprio questo pastore dei Pirenei di tre anni che vive in un allevamento di Rocca Canavese, a interpretare il compagno di avventure del protagonista in «Belle e Sebastien».
Tratta dalle novelle francesi di Cécile Aubry, dopo avere avuto successo negli anni 80 come cartone, adesso la storia dell'orfano che si mette in viaggio alla ricerca della madre assieme al suo cane, arriva nelle sale italiane.
«E' nato tutto per caso, quando lo hanno selezionato, si trovava nell'allevamento di un'amica, a Parigi. I produttori del film hanno scelto Fripon e suo fratello Garfield che si sono alternati nelle diverse scene. «Si vede che sono due cani diversi – racconta la signora che gestisce l'allevamento. Lo si nota nel pelo e negli occhi. Ma utilizzarne uno solo sarebbe stato troppo faticoso».
Le riprese sono andate avanti per tutto il 2012, fino a maggio dell'anno scorso. Ad agosto, Fripon è tornato a Rocca. Ma per lui, almeno in Italia, i riflettori si sono appena accesi. Un bis? Chi lo sa. Intanto, i bambini che volessero conoscere questa nuova star di persona, sanno dove trovarlo. La signora che gestisce l'allevamento promette «Siamo disponibili anche a portarlo nelle scuole. E le nostre porte sono sempre aperte».
E con Belle e Sebastien è tutto per oggi

29.1.2014

I pinguini pescano sempre con gli stessi compagni

Qui al magazine degli Animali oggi parliamo di pinguini e del loro modo di pescare.
Da uno studio condotto sui pinguini che vivono al largo di Melbourne in Australia si è arrivati alla conclusione che i pinguini selezionano molto attentamente i compagni con cui partire in lunghe spedizioni di pesca, anziché creare gruppi a caso.
Lo studio è stato condotto dal famoso biologo dei pinguini di Philip Island, lo studioso ed il suo gruppo di ricerca hanno tenuto sotto osservazione piccoli pinguini minori durante le stagioni di riproduzione usando microchip, e hanno constatato che i pinguini partono per pescare e tornano sempre con gli stessi compagni di pesca.
Però i più anziani e i più giovani, che non sono dei buoni pescatori, non vengono mai scelti per andare a pescare.
Questo particolare comportamento cambia nelle stagioni in cui la pesca è maggiore momento in cui i pinguini tendono ad attraversare la spiaggia in gruppo, ma poi pescano ognuno per conto proprio.

28.1.2014

Brasile: stop sperimentazione sugli animali per cosmetici

Oggi il magazine degli animali è in Brasile, sì perché è proprio lì che il governatore di San Paolo, Geraldo Alckmin, ha vietato la sperimentazione sugli animali per testare cosmetici, profumi e detergenti.
Il testo di legge non estende però il divieto ai test farmacologici sugli animali. Ma è sempre un inizio.
«Questa legge è il frutto di studi sulle legislazioni internazionali e di incontri con enti per la difesa degli animali, scienziati, ricercatori, veterinari, medici e biologi. Il fattore determinante è la protezione degli animali, i più indifesi, ed evitare loro qualsiasi crudeltà», ha detto Alckmin.
Ricordiamo che il Brasile è uno dei maggiori esportatori di cosmetici al mondo e secondo gli antivivisezionisti brasiliani la nuova legge è una conseguenza del divieto imposto nel 2013 dall'Unione europea all'importazione di prodotti di bellezza testati su animali.
Oggi è una bella notizia, vi pare?

27.1.2014

Incontinenza urinaria?

Abbiamo ricevuto alla posta del veterinario di pronto fido.net questa mail: ho una boston terrier di quasi 4 anni e l'ho dovuta sterilizzare per diverse sue gravidanze isteriche ma dopo un po' mi sono accorta che faceva pipi' in casa.
Ultimamente succede anche dopo un'ora che l'ho portata fuori…..non so cosa fare.
Il dottor Minetti , medico veterinario a Milano ha sicuramente un consiglio. Buongiorno dottor Minetti
"Buongiorno, da quello che mi scrive ritengo piuttosto plausibile che la sua cagna soffra di una forma di incontinenza urinaria post sterilizzazione.
Per essere però sicuri si tratti di questo non ci si può fermare qui facendo solo delle ipotesi su ciò che lei ha osservato in questi mesi.
Infatti il suo cane, secondo lei, non solo non si accorge di perdere le urine, non solo urina più frequentemente di prima, ma produce anche una maggiore quantità di urina giornaliera.
Questi sintomi possono essere presenti anche in molte vere e proprie patologie (renali, epatiche, ormonali, infettive, eccetera...) che se non vengono diagnosticate precocemente diventerebbero non più curabili con la giusta efficacia.
Deve a mio parere quindi fare eseguire alcuni esami di laboratorio sul sangue e sulle urine; forse sarebbe opportuna anche una ecografia addominale ben eseguita per verificare che tutti gli organi siano sani e nella giusta posizione.
In definitiva solo dopo avere escluso che il suo cane abbia altre malattie, che si manifestano con i sintomi che lei ha descritto, si potrà parlare di incontinenza, e quindi avere una diagnosi affrontabile con le terapie adatte.
Cari saluti. Dr Emanuele Minetti"
Pagina  123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778798081828384858687888990919293949596979899100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151152153154155156157158159160161162163164165166167168169170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189190191192193194195196197198199200201202203204205206207208209210211212213214215216217218219220221222223224225226227228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247248249250251252253254255256257258259260261262263264265266267268269270271272273274275276277278279280281282283284285286287288289290291292293294295296297298299300301302303304305306307308309310311312313314315316317318319320321322323324325326327328329330331332333334335336337338339340341342343344345346347348349350351352353354355356357358359360361362363364365366367368369370371372373374375376377378379380381382383384385386387388389390391392393394395396397398399400401402403404405406407408409410411412413414415416417418419420421422423424425426427428429430431432433434435436437438439440441442443444445446447448449450451452453454455456457458459460461462463464465466467468469470471472473474475476477478479480481482483484485486487488489490491492493494495496497498499500501502503504505506507508509510511512513514515516517518519520521522523524525526527528529530531532533534535536537538539540541542543544545546547548549550551552553554555556557558559560561562563564565566567568569570571572573574575576577578579580581582583584585586587588589590591592593594595596597598599600601602603604605606607608609610611612613614615616617618619620621622623624625626627628629630631632633634635636637638639640641642643644645646647648649650651652653

Se volete comunicare con noi scrivete alla redazione di prontofido.