**
Torna indietro

Il magazine degli animali

In onda su Radiomontecarlo tutti i giorni alle ore 14,45.

Tutti gli argomenti già trattati

28.11.2013

Cina: stop sperimentazione sugli animali

Il Governo cinese ha eliminato l'obbligo di sperimentare sugli animali alcuni prodotti cosmetici non destinati ad un uso speciale, come ad esempio shampoo e profumi. Non è ancora lo stop definitivo chiesto dall'Enpa e dalle associazioni animaliste internazionali, ma si tratta comunque di un buon passo avanti che permetterà di risparmiare terribili sofferenze a più di 30mila animali tra conigli, topi ed altre specie.
«D'ora in avanti le imprese cinesi del settore non avranno più bisogno degli animali per verificare la tossicità dei prodotti, ma potranno fare riferimento alle informazioni già disponibili nell'Unione Europea oltre ad utilizzare i test “cruelty free” approvati nell'EU – spiega il direttore scientifico dell'Enpa, Ilaria Ferri -. Il nostro augurio è che la Cina, si muova con sempre maggiore convinzione non solo sullo stop all'uso di altri esseri viventi per gli esperimenti, che ricordo non sono mai stati validati scientificamente, ma anche su tutti gli altri aspetti critici che riguardano la loro tutela. Primo fra tutti il consumo alimentare della carne di cane, gatto e di tante altre specie»
Ricordiamo che il bando dei test cosmetici in Europa ha prodotto una serie di positive reazioni a catena anche in altri Paesi, visto che il mercato europeo dei cosmetici è uno dei più floridi e per questo anche altri Stati sono stati costretti ad adeguarsi ai test “cruelty free”» Bella notizia quest'oggi ed è tutto

27.11.2013

Il gatto antico egiziano

Oggi qui al magazine degli animali abbiamo un ospite: il gatto. Ma non un gatto qualunque, il gatto dell'antico Egitto.
Lo sapevate che nella civiltà egiziana il gatto era molto popolare perché ritenuto animale benefico?
Infatti il gatto fa la sua apparizione nella sfera religiosa nel 2340 a.C. ed è associato al dio sole nel suo corso notturno.
Spesso lo si vede ritratto mentre lotta contro il serpente Apopi, demone che ogni giorno tenta di fermare il sorgere del sole.
La maggiore notorietà del suo culto però si svilupperà durante il regno dei faraoni tolemaici nel 332 a.C. La dea gatta Bastet riunirà in sé le caratteristiche alle grandi madri Mut, Hathor e Iside: cioè l'energia sessuale, la fertilità, il fascino e il potere della magia.
Mica male no? Eì tutto per oggi

26.11.2013

Leonardo Di Caprio difende le tigri

Oggi qui al Magazine degli animali parliamo di una famosa star di Hollywood: Leonardo Di Caprio, che ha donato 3 milioni dollari attraverso la sua fondazione per salvare le tigri in Nepal. A darne notizia è la Bbc.
L'attore ha spiegato di essere «fiducioso che questi soldi aiuteranno a superare l'obiettivo di raddoppiare la popolazione delle tigri in Nepal».
Ricordiamo che questi animali in Nepal rischiano l'estinzione a causa della distruzione dell'habitat in cui vivono e del bracconaggio illegale. La donazione di Di Caprio appunto aiuterà le pattuglie anti-bracconaggio e sarà utile per proteggere e ripristinare le aree in cui allevare le tigri. Finora, la fondazione ha contribuito ad aumentare la popolazione della tigre nel Parco Nazionale del Nepal di Terai Bardia, da 18 a 50 esemplari.
Questa fondazione Di Caprio ha lo scopo di proteggere gli ultimi luoghi selvaggi della terra e di favorire un rapporto armonioso tra l'umanità e il mondo naturale. Dall'inizio di quest'anno pensate, ha raccolto 39 milioni di dollari attraverso donazioni e un'asta d'arte di Christie a New York.
E con la donazione di Di Caprio è tutto per oggi.

25.11.2013

Lettera a Luciano Onder

Su Rai2 a il 19 novembre durante I Fatti Vostri é andato in onda un sipario sconcertante, il Dott. Onder ha invitato ad abbandonare gli animali durante la gravidanza per il rischio toxoplasmosi.
Il Dr Emanuele Minetti ci legge il comunicato ufficiale della federazione nazionale degli ordini veterinari italiani.
“Egr. Dott Onder, abbiamo assistito ieri alla Sua intervista nel corso della trasmissione " I fatti vostri. L'intervento è connotato da gravi inesattezze e, amplificato da una trasmissione tanto popolare, non mancherà di condizionare le famiglie che ospitano cani e gatti con conseguenze non valutabili sul numero di animali che saranno allontanati dalle case perché ritenuti pericolosi veicoli di patologie.La Toxoplasmosi si contrae per ingestione di alimenti crudi infetti di origine animale e di verdure contaminate e lavate male.
Una possibile e rarissima via di trasmissione è l'ingestione di feci di gatto infett(l'eliminazione dura pochi giorni) maturate per alcuni giorni nell'ambiente in determinate condizioni di temperatura, umidità ed ossigenazione. Semplici precauzioni igieniche sono misure di profilassi più che sufficienti.
La malattia non è mai trasmessa dai cani. Essere poco competenti non è una colpa, ma è colpevole
dar loro voce. Per parlare di materie medico scientifiche (quali la toxoplamosi)sarebbe stato bene rivolgersi ad un medico o ad un medico veterinario.
Siamo oltre 30.000 a disposizione della redazione della trasmissione. Sarà facile rivolgersi a
uno di noi per correggere un'informazione sbagliata e per ottenere conoscenza, basi scientifiche, competenza e professionalità
Tutte assenti nella trasmissione."
Grazie dottor Minetti, un chiarimento doveroso. Ed è tutto per oggi
Pagina  123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778798081828384858687888990919293949596979899100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151152153154155156157158159160161162163164165166167168169170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189190191192193194195196197198199200201202203204205206207208209210211212213214215216217218219220221222223224225226227228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247248249250251252253254255256257258259260261262263264265266267268269270271272273274275276277278279280281282283284285286287288289290291292293294295296297298299300301302303304305306307308309310311312313314315316317318319320321322323324325326327328329330331332333334335336337338339340341342343344345346347348349350351352353354355356357358359360361362363364365366367368369370371372373374375376377378379380381382383384385386387388389390391392393394395396397398399400401402403404405406407408409410411412413414415416417418419420421422423424425426427428429430431432433434435436437438439440441442443444445446447448449450451452453454455456457458459460461462463464465466467468469470471472473474475476477478479480481482483484485486487488489490491492493494495496497498499500501502503504505506507508509510511512513514515516517518519520521522523524525526527528529530531532533534535536537538539540541542543544545546547548549550551552553554555556557558559560561562563564565566567568569570571572573574575576577578579580581582583584585586587588589590591592593594595596597598599600601602603604605606607608609610611612613614615616617618619620621622623624625626627628629630631632633634635636637638639640641642643644645646647648649

Se volete comunicare con noi scrivete alla redazione di prontofido.