**
Torna indietro

Il magazine degli animali

In onda su Radiomontecarlo tutti i giorni alle ore 14,45.

Tutti gli argomenti già trattati

2.12.2016

Adotto gatto e gattine?

"Buongiorno Dottoressa, vorremmo adottare un gatto di circa 10 anni, è abituato alla convivenza con altri gatti, ma un po' stressato per numerosi cambiamenti di casa e di umani e anche due gemelline di 9 mesi, nate in casa, anche esse abituale alla convivenza con altri gatti. Sarebbe meglio introdurre prima il gatto o prima le gattine? Grazie infinite." Come sempre il microfono passa alla dottoressa Sabrina Giussani Medico Veterinario esperta in comportamento animale:
"Buongiorno Loredana e buongiorno a tutti gli ascoltatori. È necessario, per favorire una serena convivenza, suddividere inizialmente gli spazi destinando una parte dell'abitazione al gattone e una alle gattine. Ogni ambiente sarà arredato secondo le esigenze del gatto ospitato: per esempio luoghi di riposo appartati per il gatto più grande e alberi con corda da graffiare e numerosi giocattoli per le più piccine. Dopo la prima settimana in cui i gatti si conosceranno attraverso la percezione dell'odore l'uno dell'altro trasportato dai proprietari, è possibile farli incontrare protetti da un cancelletto ricoperto da una lastra di plexiglass. Se le presentazioni andranno a buon fine, senza manifestazioni di paura o di aggressioni, i gatti saranno liberi di giungere a contatto senza barriere o ostacoli.
Nel caso in cui, invece, i tre piccoli felini bisticciassero è necessario rivolgersi a un Medico Veterinario Esperto in Comportamento Animale.
A presto."
Sabrina Giussani
sabrinagiussani@yahoo.it

1.12.2016

Pista pattinaggio con pesci morti

Un parco giochi in Giappone è stato costretto a chiudere perché definito «immorale e crudele» sapete perché? aveva tra le principali attrazioni una pista di pattinaggio sul ghiaccio il cui fondale era tempestato da una varietà di pesci congelati. Gli organizzatori dello Space World, nella prefettura di Fukuoka, avevano aperto la nuova attrazione presentandola come esclusiva mondiale, con circa 5.000 pesci di 25 diverse specie, tra cui lucci e merluzzi, inseriti come ornamento alla base della pista.
Nei giorni successivi all'apertura però, dopo la visita di una Tv locale, numerose critiche sono arrivate sui social, definendo la scelta degli operatori «di cattivo gusto», accusando il parco giochi di sacrificare la vita di creature marine e la «totale assenza di senso etico».
Il manager di Space World ha spiegato che l'intenzione del parco era quella di ampliare la conoscenza dei bambini sulla varietà dei pesci, e che è pronto a chiudere la pista, scusandosi per aver ferito la sensibilità dei partecipanti. Ha poi aggiunto che un servizio funebre in memoria dei pesci si svolgerà all'inizio del prossimo anno.
Sarà vero da un paese che uccide le balene

30.11.2016

Risata della iena: che significa?

Oggi qui al magazine degli animali parliamo per la prima volta delle iene, un animale famoso soprattutto per la sua “risata”. Una risata udibile soprattutto quando stanno per sferrare un attacco mortale contro una possibile preda, non è quindi un verso casuale e un po' isterico ma una comunicazione vera e propria. Questa è la tesi sostenuta da uno studio condotto dalla University of California in collaborazione con l'Università francese di St. Etienne, su 26 iene in cattività.
A seguito di una precedente ricerca, gli studiosi avevano chiarito che dalla tonalità di una «risata» si poteva definire l'età dell'animale che la emetteva. Adesso si aggiunge un nuovo dettaglio: a seconda della variazione di frequenza delle note emesse da una iena, l'animale trasmette informazioni sul proprio rango sociale. Questo permette, all'interno di un branco, di stabilire la precedenza ad alimentarsi e la suddivisione della preda.
L'organizzazione sociale del branco è nettamente matriarcale, nel senso che sono le femmine, indipendentemente dalla loro età, a occupare i ranghi più elevati. Le informazioni contenute in una risata sono molto importanti anche per un nuovo maschio che si inserisce in un clan, visto che gli consentono di capire chi conta all'interno del gruppo, aumentando così le possibilità di migliorare il proprio status.
Infine, una parte dei 10 differenti suoni registrati dai ricercatori trasmette un messaggio di frustrazione e di richiesta d'aiuto. Ciò avviene quando una iena si trova, per esempio, di fronte ad un leone fermamente intenzionato a sottrarle una preda.
E con il significato della risata delle iene è tutto per oggi.

29.11.2016

I cani possono viaggiare indietro nel tempo

Anche i cani sanno viaggiare mentalmente indietro nel tempo, proprio come gli uomini. Questa abilità si chiama «memoria episodica» e permette a Fido di ricordare le azioni dei loro proprietari e anche di eventi che, al tempo in cui li hanno vissuti, non sapevano di dover ricordare.
A rivelarlo è un nuovo studio pubblicato su Current Biology, Gli etologi hanno insegnato a 17 cani ad imitare le azioni umane con un metodo di addestramento chiamato «Do as I Do». I ricercatori volevano però anche sapere se i cani hanno la capacità di viaggiare mentalmente indietro nel tempo, per ricordare eventi del passato che hanno vissuto. E per farlo hanno mostrato ai cani azioni della vita quotidiana: quando questi non si aspettavano che gli venisse richiesto di imitarle e poi, dopo un intervallo di tempo, li hanno sorpresi dando loro il comando «Do it!» inaspettatamente.
«Se i cani sono in grado di ricordare e imitare le azioni quando gli è richiesto inaspettatamente, questo significa che usano la memoria episodica per ricordare la dimostrazione», spiega il co-autore dello studio, e aggiunge «Questo metodo innovativo ci ha permesso di trovare evidenza di memoria episodica di eventi complessi, simili alle situazioni della vita quotidiana. Il cane potrebbe costituire un nuovo modello per lo studio della complessità della memoria episodica di eventi articolati, soprattutto grazie al suo vantaggio evolutivo e di sviluppo costituito dalla vita al fianco dell'uomo».
Pagina  123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778798081828384858687888990919293949596979899100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151152153154155156157158159160161162163164165166167168169170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189190191192193194195196197198199200201202203204205206207208209210211212213214215216217218219220221222223224225226227228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247248249250251252253254255256257258259260261262263264265266267268269270271272273274275276277278279280281282283284285286287288289290291292293294295296297298299300301302303304305306307308309310311312313314315316317318319320321322323324325326327328329330331332333334335336337338339340341342343344345346347348349350351352353354355356357358359360361362363364365366367368369370371372373374375376377378379380381382383384385386387388389390391392393394395396397398399400401402403404405406407408409410411412413414415416417418419420421422423424425426427428429430431432433434435436437438439440441442443444445446447448449450451452453454455456457458459460461462463464465466467468469470471472473474475476477478479480481482483484485486487488489490491492493494495496497498499500501502503504505506507508509510511512513514515516517518519520521522523524525526527528529530531532533534535536537538539540541542543544545546547548549550551552553554555556557558559560561562563564565566567568569570571572573574575576577578579580581582583584585586587588589590591592593594595596597598599600601602603604605606607608609610611612613614615616617618619620621622623624625626627628629630631632633634635636637638639640641642643644645646647

Se volete comunicare con noi scrivete alla redazione di prontofido.