**
Torna indietro

Il magazine degli animali

In onda su Radiomontecarlo tutti i giorni alle ore 14,45.

Tutti gli argomenti già trattati

1.9.2011

Quando troviamo fido o micio

Daniela ci ha inviato questa mail:
"Ho trovato 2 cani davanti casa mia,ma quello che vorrei sapere è COSA DEVO FARE dato che almeno il meticcio-dogo argentino è microcippato?ho imteressato la mia asl di competenza tramite i vigili urbani ma ad una settimana dal ritrovamento non ho ancora avuto risposta.mi è stato detto che l'anagrafe canina non è collegata. forse c'è un padrone disperato...e non possiamo arrivare a lui
spero possiate aiutarmi"
Risponde Emanuele Minetti medico veterinario a Milano e vice presidente dell'ANMVI lombardia
"Quando si ritrova un cane o un gatto bisogna immediatamente rivolgersi o ai servizi veterinari ASL oppure ad un veterinario privato affinhè si possa subito verificare se l'animale sia tatuato oppure identificato con un microchip. Tutti i veterinari sul territorio che hanno l'autorizzazione ad identificare tramite microchip posseggono un lettore apposito ed accedono alla banca dati della regione di appartenenza ed all'anagrafe nazionale via internet. Nel momento in cui si ritrova il microchip si può risalire al proprietario, anche se per ora questa funzione è a disposizione in modo completo (e quindi con possibilità di contatto diretto telefonico) solo ai veterinari pubblici delle ASL.
Nel frattempo il cane può essere dato in affidamento temporaneo alla persona che lo ha rinvenuto oppure essere preso in cura dai servizi veterinari pubblici.
L'importante quindi non è saltare mai il primo passaggio: bisogna immediatamente denunciare il ritrovamento alle autorità competenti in materia affinchè nel più breve tempo possibile si attivino le ricerche. L'anagrafe infatti non è un sistema a fondo cieco ma un reale ed importante passo per aiutare il ricongiungimento fra l'animale vagante ed il suo legittimo proprietario."


31.8.2011

W i Fidopark

Se viaggiate in autostrada con il vostro amico, anche quest'anno vi voglio ricordare i Fidopark dislocati su tutto il territorio nazionale lungo le tratte autostradali a maggior intensità di traffico.
I Fidopark sono cucce collocate all'esterno dei punti di ristoro Autogrill sotto una riposante ombra di un gazebo e sono dotate di acqua corrente. Queste cucce sono isolate termicamente e sono provviste di un impianto di spurgo per eliminare tutti i residui organici e di un sistema di igienizzazione a spruzzo per la disinfezione dell'ambiente.
Il servizio è assolutamente gratuito. Basta rivolgersi alla cassa del market di Autogrill, compilare la scheda di registrazione, lasciare un documento di identità e ritirare la chiave della cuccia.
Pensate che nell'area di Secchia ovest (intorno a Modena) Autogrill ha realizzato il più grande Fido Park d'Italia e qui è a disposizione un percorso di agilità.
Ma non è tutto, in ogni area Fido Park viene segnalato l'ambulatorio veterinario più vicino con il rispettivo recapito telefonico.
Il servizio Fido Park è aperto tutti i giorni dalle 8,00 alle 22,00 fino al 30 settembre.
Per vedere la cartina con l'ubicazione delle aree www.prontofido.net


30.8.2011

Sindrome da rientro

Sapevate che la sindrome da rientro colpisce anche i nostri animali domestici? E a soffrirne sono sia il gatto che il cane nella stessa misura, l'unica differenza sta nella scelta fatta del padrone se li ha portati con sé o se li ha lasciati in pensione.
Parlando di viaggio con i gatti bisogna parlare con loro in continuazione e mettere il trasportino in modo che possano guardare il padrone.
Ma sembra proprio che le contromisure allo stress da rientro non esistono, dobbiamo cercare di non costringerli ad essere affettuosi, meglio aspettare un po' di tempo e intanto dedicarsi un po' di più a loro.
Ma ricordiamoci che come negli umani, non dobbiamo cercare di sopperire ad un disagio psichico con il cibo, magari scegliamo scatolette più appetitose ma non aumentiamo le dosi. Meglio essere più presenti e più vicini a loro, e, insieme superare la nostalgia delle vacanze ormai lontane.
Se volete raccontarci le vostre vacanze con i vostri animali prontofido@prontofido.net

29.8.2011

Bilancio di Io l'ho visto del controesodo

Si è appena concluso un altro week end di grande rientro, vediamo quindi com'è andata per le ronde antiabbandono di Io l'ho visto, la nostra grande iniziativa collegata agli sms inviati dagli automobilisti al 334 1051030 e ai possessori di iPhone e iPad che possono scaricare gratuitamente dall'App Store l'applicazione “Io l'ho visto” sul proprio apparecchio Apple. Ma è il momento di dare la linea a Lorenzo Croce presidente di AIDAA e coordinatore delle ronde antiabbandono.
"E' trascorso meno burrascoso del previsto l'ultimo fine settimana del grande rientro per quanto riguarda l'attività dei team anti abbandono di io l'ho visto. Tra venerdi pomeriggio domenica sera sono state 153 le segnalazioni pervenute quasi tutte concentrate nelle regioni del centro sud-italia ed in particolare dalla salerno-reggio calabria e dalle autostrade siciliane e dalla zona di roma. 114 gli interventi messi in campo con 106 cani messi in sicurezza 19 dei quali restituiti ai legittimi proprietari in quanto cani fuggiti. Da segnalare che continua il trend positivo relativo alla diminuzione delle segnalazioni diminuite di circa il 21% rispetto a tutto il mese di agosto dello scorso anno. Individuati inoltre 13 persone che stavano abbandonando il proprio cane che nei prossimi giorni saranno denunciate per il reato di abbandono"
Grazie Lorenzo. Vi ricordo di memorizzare subito 334 1051030 e di invitare amici e conoscenti a fare lo stesso. Il servizio di Io l'ho visto è ATTIVO FINO AL 4 SETTEMBRE. Appuntamento con Io l'ho visto a venerdì prossimo.



Pagina  123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778798081828384858687888990919293949596979899100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151152153154155156157158159160161162163164165166167168169170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189190191192193194195196197198199200201202203204205206207208209210211212213214215216217218219220221222223224225226227228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247248249250251252253254255256257258259260261262263264265266267268269270271272273274275276277278279280281282283284285286287288289290291292293294295296297298299300301302303304305306307308309310311312313314315316317318319320321322323324325326327328329330331332333334335336337338339340341342343344345346347348349350351352353354355356357358359360361362363364365366367368369370371372373374375376377378379380381382383384385386387388389390391392393394395396397398399400401402403404405406407408409410411412413414415416417418419420421422423424425426427428429430431432433434435436437438439440441442443444445446447448449450451452453454455456457458459460461462463464465466467468469470471472473474475476477478479480481482483484485486487488489490491492493494495496497498499500501502503504505506507508509510511512513514515516517518519520521522523524525526527528529530531532533534535536537538539540541542543544545546547548549550551552553554555556557558559560561562563564565566567568569570571572573574575576577578579580581582583584585586587588589590591592593594595596597598599600601602603604605606607608609610611612613614615616617618619620621622623624625626627628629630631632633634635636637638

Se volete comunicare con noi scrivete alla redazione di prontofido.