**
Torna indietro

Il magazine degli animali

In onda su Radiomontecarlo tutti i giorni alle ore 14,45.

Tutti gli argomenti già trattati

22.8.2011

Week end di grande rientro per Io l'ho visto

Si è appena concluso un week end di grande rientro, vediamo quindi com'è andata per le ronde antiabbandono di Io l'ho visto, la nostra grande iniziativa collegata agli sms inviati dagli automobilisti al 334 1051030 e ai possessori di iPhone e iPad che possono scaricare gratuitamente dall'App Store l'applicazione “Io l'ho visto” sul proprio apparecchio Apple. Ma è il momento di dare la linea a Lorenzo Croce presidente di AIDAA e coordinatore delle ronde antiabbandono.
Fine settimana impegnativo per i volontari di io l'ho visto, tra venerdi pomeriggio e domenica sera sono state 155 le segnalazioni giunte alla centrale operativa, 97 gli interventi messi in campo e 74 i cani messi in sicurezza 13 dei quali restituiti ai singoli proprietari che ne hanno denunciato la scomparsa. Siamo oramai a quasi un mese dall'apertura del servizio io l'ho visto e complessivamente le segnalazioni giunte in questo mese relative a cani abbandonati o vaganti in autostrada sono state 1340 provenienti nella stragrande maggioranza dal centro sud italia. Gli interventi attivati sono stati 874 con un grado di riuscita del 60%, complessivamente rispetto allo stesso periodo dello scorso anno possiamo dire che abbiamo avuto una riduzione sensibile di segnalazioni. Ricordiamo che il servizio io l'ho visto funziona solo sulla rete autostradale italiana e che il servizio è attivo dalle 7 alle 22 di tutti i giorni e che le segnalazioni prese in considerazione sono quelle che giungono in quella fascia oraria.
Grazie Lorenzo. Vi ricordo di memorizzare subito 334 1051030 e di invitare amici e conoscenti a fare lo stesso. Il servizio di Io l'ho visto è ATTIVO FINO AL 4 SETTEMBRE. Appuntamento con Io l'ho visto a venerdì prossimo.

19.8.2011

La settimana di Io l'ho visto

Dopo un ferragosto trascorso con il minor numero di segnalazioni di cani abbandonati sulle autostrade italiane da sempre, anche la settimana che si sta concludendo ha avuto un ritmo assolutamente controllato di segnalazioni. Complessivamente sono state 123 le segnalazioni giunte da martedì a stamattina, 117 gli interventi messi in cantiere e 76 i cani salvati dagli oltre 700 volontari presenti in autostrada sui due turni. Anche in questi giorni la maggior parte delle segnalazioni sono giunte dalle autostrade del centro sud italia. Volevo anche fare un particolare ringraziamento agli amici della Lida Sicilia che in questa settimana ci sono stati di supporto in alcune particolari operazioni di recupero dei cani nell'isola. Vorrei ricordare infine che il nostro servizio funziona solo ed esclusivamente sulla rete autostradale italiana.

18.8.2011

Perche' sbadiglia

Oggi rispondiamo a Claudio che è incuriosito da un comportamento del suo cane, ovvero: sbadiglia di continuo sia a lui che agli altri cani, ci domanda il perché.
"Allora Claudio, lo sbadiglio da parte di un cane viene usato soprattutto per comunicare e va interpretato a seconda della situazione:
-Se vedi che sbadiglia mentre è tranquillo nella sua cuccia vuole semplicemente dire che ha sonno;
-Spesso però lo sbadiglio viene usato per comunicare stress o disagio. Ad esempio se il cane si trova in una situazione per lui non gradevole, in un posto particolarmente stressante, o anche solo quando noi facciamo qualcosa che lui non gradisce come: abbracciarlo o sgridarlo... e si perché vi ricordo che i nostri cani non amano essere abbracciati.... fateci caso la prossima volta che lo farete.
-o ancora potrebbe essere un segnale di calma, che può emettere sia nei confronti delle persone ad esempio: quando sono un po' troppo irruente, un po' troppo agitate; Sia nei confronti di un altro cane per comunicare qualcosa, ad esempio, che non ha intenzione di confrontarsi con lui e che prova disagio perché molto probabilmente si sente minacciato.
Comunque lo sbadiglio e solo uno dei segnali di calma che i nostri cani usano per comunicare. Ricordiamoci che avendo solo il corpo come mezzo di comunicazione è molto importante imparare ad osservarli."

17.8.2011

Le balene cantano per amore

Che le balene cantino per amore è cosa che alcuni già sanno. Ciò che ha stupito i ricercatori ascoltando le registrazioni degli idrofoni è che una particolare specie balena, ha sviluppato un sofisticato canto “a più voci” che rende molto più attrattivo il richiamo d'amore per il futuro partner.
I registratori della base olandese hanno potuto così registrare il canto d'amore della balena franca di Groenlandia, una melodia molto sofisticata sviluppata da questi cetacei per attrarre in maniera più efficace le compagne (o i compagni) e garantire in questo modo la sopravvivenza della specie.
"Il canto delle balene non è un fenomeno nuovo, La cosa speciale è però che la Balaena mysticetus, riconoscibile dalla testa gibbosa, canta “a più voci”. Produce due differenti “canzoni' o suoni, a volte anche mischiati tra loro. Cosa mai registrata in altri cetacei".
"Inoltre, questi animali, che possono arrivare a 20 metri di lunghezza e alle 152 tonnellate di peso, cambiano le loro canzoni di anno in anno e, soprattutto, non ripetano mai i motivi degli anni precedenti". La balena di Groenlandia è, tra tutte le balene canterine, quella che è in grado di elaborare le canzoni d'amore più complicate, specialmente alle frequenze più alte (tra i 100 e i 2000 Hertz).
Gli studiosi si domandano se la sua capacità di cambiare canzoni ogni anno sia finalizzata ad attrarre a ogni ciclo riproduttivo partner sempre diversi per diffondere meglio i propri geni. Pensate che è l'unica balena di cui non si sia riusciti a capire se a cantare sia la femmina o il maschio, oppure entrambi.

Pagina  123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778798081828384858687888990919293949596979899100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151152153154155156157158159160161162163164165166167168169170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189190191192193194195196197198199200201202203204205206207208209210211212213214215216217218219220221222223224225226227228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247248249250251252253254255256257258259260261262263264265266267268269270271272273274275276277278279280281282283284285286287288289290291292293294295296297298299300301302303304305306307308309310311312313314315316317318319320321322323324325326327328329330331332333334335336337338339340341342343344345346347348349350351352353354355356357358359360361362363364365366367368369370371372373374375376377378379380381382383384385386387388389390391392393394395396397398399400401402403404405406407408409410411412413414415416417418419420421422423424425426427428429430431432433434435436437438439440441442443444445446447448449450451452453454455456457458459460461462463464465466467468469470471472473474475476477478479480481482483484485486487488489490491492493494495496497498499500501502503504505506507508509510511512513514515516517518519520521522523524525526527528529530531532533534535536537538539540541542543544545546547548549550551552553554555556557558559560561562563564565566567568569570571572573574575576577578579580581582583584585586587588589590591592593594595596597598599600601602603604605606607608609610611612613614615616617618619620621622623624625626627628629630631632633634635636637638639640641642643644645646647648649650651652653

Se volete comunicare con noi scrivete alla redazione di prontofido.