**
Torna indietro

Il magazine degli animali

In onda su Radiomontecarlo tutti i giorni alle ore 14,45.

Tutti gli argomenti già trattati

28.9.2010

Tanvir: la tigre che ha sconfitto l'acrofobia

Tanvir ha superato la sua timidezza e soprattutto ha sconfitto la sua acrofobia. Lui è un bellissimo esemplare maschio di tigre del Bengala, ha quattro anni e pesa 170 chili. Di Tanvir stanno parlando diversi media inglesi. Già, perché Tanvir, ospite del Noah's Ark Zoo Farm di Wroxall, è stato protagonista di un episodio alquanto singolare: arrampicatosi su una sorta di giostra multi-livello creata dai responsabili dello zoo nel suo recinto, è rimasto lì, quasi immobile per 48 ore, a circa cinque metri di altezza, colto da un imprevedibile attacco di vertigini. Dopo due giorni, sull'acrofobia ha avuto la meglio la fame e soprattutto la carne di maiale con cui i responsabili dello zoo sono riusciti a convincere Tanvir a scendere. L'episodio risale a un anno fa ma i media inglesi, Bbc compresa, riportano ora la notizia: Tanvir ha superato la paura dell'altezza, salta tranquillamente da una piattaforma all'altra della sua giostra e appare «molto più sicuro», come racconta la custode dello Zoo Farm. A vederlo scorrazzare, insomma, a nessuno verrebbe mai in mente che appena dodici mesi fa Tanvir assomigliava, più che altro, al leone codardo del mago di Oz.

27.9.2010

Le scimmie sanno anche mentire

Sapevate che le scimmie oltre ad essere dispettose sanno anche mentire? Ebbene il primo studio realizzato a verificare la capacità delle scimmie di ingannare conferma la complessità di questi animali, ma conferma anche quanto siano simili all'essere umano.
La loro capacità di ingannare dipende soprattutto dalla loro struttura sociale.
Ed ecco lo studio: sono state prese in esame dieci scimmie di tre specie diverse sottoponendole allo stesso tipo di esperimento, a tutte loro è stato mostrato come raggiungere del cibo nascosto, dopodiché sono stati messe in una gabbia con altri della stessa specie.
Le scimmie sotto esame cosiddette “subordinate” si sono dirette subito verso il cibo nascosto approfittando della distrazione dei dominanti, tornando subito dopo alla loro postazione non appena i “capi” si trovavano nei paraggi.
Lo scopo di questo comportamento furtivo era comprensibile: tenere il cibo per sé senza mostrare ai più forti dove si trovava. Si tratta di un atteggiamento comprensibile per noi ma non per i macachi dato che i “subordinati” non procacciano cibo.

24.9.2010

Cucciolo o adulto?

Oggi rispondiamo a Rita che vorrebbe adottare un cane e ha bisogno del nostro aiuto. Non avendone mai avuto uno vuole sapere se potrebbe avere difficoltà con un cane di taglia media, quale razza potrebbe essere migliore per lei ed infine se prendere un cucciolo o un cane già adulto.
Cara Rita, prima di tutto volevo dirti BRAVA! Purtroppo ci sono ancora molte persone che decidono di prendere un cane senza porsi alcuna domanda sulla gestione che comporta l'animale e molto spesso quando si parla di razze non ci si documenta su quale potrebbe essere quella giusta per noi.
La tua paura per la gestione di un cane di taglia media è del tutto normale ma non pensare che prenderne uno di taglia piccola sia differente , anzi a maggior ragione se hai intenzione di tenere il cane in giardino ti consiglio di prenderne uno di taglia media più in grado di affrontare l'inverno, nella maggior parte dei casi i cani di taglia piccola vengono tenuti in casa.
Per quanto riguarda la razza, come primo cane ti sconsiglio di prendere un husky, le razze siberiane sono molto forti ed occorre polso ed esperienza per educarli in modo corretto, quindi segui il tuo istinto e vai al canile di sicuro troverai il cane giusto per te. Quanto dice tuo marito in merito alle difficoltà per la gestione di un cane già adulto non è sempre corretto. Ci sono cani di canile adulti che obbediscono molto più di cani presi da cuccioli con i quali chi non ha esperienza può sbagliare nell'approccio e commettere degli errori durante l'educazione del piccolo. Al canile con l'aiuto dei volontari che conoscono ogni cane potrai trovarne uno che rispecchia le tue esigenze.
In ogni caso nel frattempo informati il più possibile con libri e riviste sull'educazione del cane sia da adulto che da cucciolo in modo da non trovarti completamente impreparata. In entrambe i casi la cosa la cosa migliore fare sarebbe un corso di educazione di base durante il quale anche tu imparerai moltissimo.
Tienici informati!

23.9.2010

Cane e gatto chi è il migliore?

Questa è una sfida il cui risultato non sarà visto come definitivo. Anche perché le due «squadre» si incontrano e scontrano da secoli, e ciascuno resta della propria idea.
A dare una risposta risolutiva ci ha provato il settimanale inglese New Scientist. E per togliere subito dente e dolore, il responso è — di strettissima misura — a favore di pastori tedeschi, chihuahua e affini. Sei a cinque, su un totale di 11 sfide dirette: undici categorie, dal numero di neuroni all'«impronta ecologica» per stabilire quale dei due amici dell'uomo sia da ritenere «superiore».
Si inizia con un confronto sui cervelli: e per una volta le dimensioni non contano. Però i neuroni della corteccia cerebrale felina surclassano quelli della controparte: 300 milioni contro 160. Certo la storia di «addomesticamento» di labrador e simili è più lunga di quella dei mici, il legame tra animale e padrone sembra più saldo e «naturale» nei cani, che hanno anche una maggiore capacità di comprendere parole e sguardi.
I gatti, per contro, sono più «popolari» e hanno un'abilità superiore nella comunicazione «sonora». I cani tornano a vincere nel problem solving, tipo aprire le porte, e sull' «addestrabilità». E se i mici trionfano nei settori «supersensi» ed «ecosostenibilità», cioè consumano meno , l'ultimo punto va a Fido e soci: l'«utilità» di chi «può cacciare e fare la guardia. O 'sniffare' droghe e bombe». Vuoi mettere con chi sa «solo» cacciare i topi?
Noi comunque li amiamo tutt'e due. E' tutto
Pagina  123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778798081828384858687888990919293949596979899100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151152153154155156157158159160161162163164165166167168169170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189190191192193194195196197198199200201202203204205206207208209210211212213214215216217218219220221222223224225226227228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247248249250251252253254255256257258259260261262263264265266267268269270271272273274275276277278279280281282283284285286287288289290291292293294295296297298299300301302303304305306307308309310311312313314315316317318319320321322323324325326327328329330331332333334335336337338339340341342343344345346347348349350351352353354355356357358359360361362363364365366367368369370371372373374375376377378379380381382383384385386387388389390391392393394395396397398399400401402403404405406407408409410411412413414415416417418419420421422423424425426427428429430431432433434435436437438439440441442443444445446447448449450451452453454455456457458459460461462463464465466467468469470471472473474475476477478479480481482483484485486487488489490491492493494495496497498499500501502503504505506507508509510511512513514515516517518519520521522523524525526527528529530531532533534535536537538539540541542543544545546547548549550551552553554555556557558559560561562563564565566567568569570571572573574575576577578579580581582583584585586587588589590591592593594595596597598599600601602603604605606607608609610611612613614615616617618619620621622623624625626627628629630631632633634635636637638639640641642643644645646647648649650651652653

Se volete comunicare con noi scrivete alla redazione di prontofido.