**
Torna indietro

Il magazine degli animali

In onda su Radiomontecarlo tutti i giorni alle ore 14,45.

Tutti gli argomenti già trattati

22.4.2010

Videochiamata per micio

Qui al Magazine degli animali oggi parliamo di una trovata a dir poco curiosa. Una clinica veterinaria di Londra ha sperimentato un servizio per i clienti che lasciano il loro gatto in pensione: e cioè affidarsi alle nuove tecnologie di Skype per poter videochiamare il proprio micio! Il meccanismo è semplice e permette di accontentare sia i gatti che in questo modo si sentono tranquillizzati nell'ascoltare e vedere il proprio padrone, sia i proprietari felici di vedere l'amato micio comparire in perfetta forma sul monitor. Funziona così, al momento dell'accettazione ai gatti viene assegnato un numero di Skype specifico che, una volta composto, mette in contatto il padrone con l'animale. Ovviamente l'account del gatto è impostato sull'auto-risposta in modo che, a qualsiasi ora del giorno e della notte, il proprietario possa chiamare.
Un altro particolare da non sottovalutare è che la chiamata Skype è gratuita e senza limiti mentre il servizio offerto da questa clinica è piuttosto salato.
E dal Magazine degli animali è tutto per oggi. Au revoir

21.4.2010

9.000 consulenze legali al Tribunale degli Animali

Qui al Magazine degli Animali abbiamo parlato più volte del Tribunale degli Animali dell'AIDAA. Lo abbiamo anche presentato quando è nato nel novembre 2008. A questo punto vogliamo fare un piccolo bilancio della sua attività e per questo abbiamo in collegamento Lorenzo Croce, presidente dell'AIDAA.
"Sono state oltre 9.000 le consulenze legali e amministrative fornite dagli sportelli online di AIDAA. Tra queste oltre 6.000 hanno riguardato questioni di animali in condominio, 2.500 le
richieste di consulenza evase che sono passate attraverso le 42 sedi del Tribunale degli Animali. In aumento i casi di separazioni che vedono coinvolti gli animali di famiglia e i problemi inerenti le colonie feline e l'acquisto di cuccioli. Dai giorni scorsi inoltre è attivo il
nuovo servizio di AIDAA del Difensore Civico degli Animali in Spiaggia, al quale possono rivolgersi tutti coloro che hanno controversie con le pubbliche amministrazioni in seguito a multe per aver portato a passeggio il cane sulla spiaggia. Visto l'aumento delle richieste di consulenza
AIDAA cerca nuovi avvocati volontari da inserire nel tribunale degli animali. In particolare, servono legali che operano in Sardegna,Sicilia, e nelle altre regioni del Sud Italia, oltre alla Lombardia e il Friuli Venezia Giulia".
Grazie Lorenzo Croce. Se volete quindi informazioni sul tribunale degli animali: www.aidaa.net

20.4.2010

VACCINAZIONE DEL GATTO

Oggi parliamo della vaccinazione per il nostro amico gatto. Ce ne parla il Dottor Emanuele Minetti,
Medico Veterinario e vice Presidente dell'ANMVI:
"Bisogna sensibilizzare i proprietari sull'importanza di una prevenzione sempre più mirata e personalizzata e rafforzare il ruolo del Medico Veterinario come referente unico e insostituibile della salute animale.
Non tutti gli animali sono uguali, quindi è importante oggi scegliere un protocollo vaccinale adeguato alle esigenze del singolo animale e del suo proprietario.
Lo stile di vita di un soggetto che vive isolato in casa e quello di un animale che ha contatti frequenti in esterni con altri gatti sono infatti molto diversi ed espongono in modo differente ai rischi di malattia.
La scelta della protezione più indicata per ciascun gatto si deve quindi basare sui seguenti fattori: stile di vita, ambiente (urbano, misto o rurale), età, stato generale di salute, persone che convivono e loro eventuali problematiche . Non esiste un unico protocollo da seguire ma livelli diversi di protezione. I gatti che vivono strettamente in caso possono essere vaccinati ad intervalli anche di 2-3 anni ma ciò non significa che non debbano annualmente almeno ricevere una visita veterinaria poichè per prevenzione non si parla solo di profilassi. Ricordiamo inoltre l'importanza nei confronti dei parassiti esterni i quali possono essere un problema sia per la salute del gatto sia per l'ambiente ove convivano con l'uomo o altri animali.
Emanuele Minetti
Milano

19.4.2010

CACCIA: I CALENDARI SI ALLUNGANO. UN MASSACRO

Parliamo di caccia. Sapevate che nonostante la procedura d'infrazione avviata dalla UE contro l'Italia per l'impiego esagerato e senza regola delle deroghe da parte delle Regioni, la maggioranza ha dato il via libera alle modifiche a livello regionale del calendario venatorio?
E questo significherebbe un vero e proprio massacro.
Ma vogliamo saperne di più e per questo abbiamo in collegamento il presidente della LAV Gianluca Felicetti.
"Nonostante la procedura d'infrazione avviata dalla UE contro l'Italia per l'impiego esagerato e senza regola delle deroghe da parte delle Regioni, la maggioranza ha dato il via libera alle modifiche a livello regionale del calendario venatorio.
L'articolo 43 della legge comunitaria, che contiene il provvedimento a favore della caccia "no limit", è passato anche in Commissione Agricoltura (per 4 voti).
Da oggi lunedì 19 aprile nell'Aula della Camera dei Deputati si dibatterà e voterà l'allungamento della stagione venatoria. Già oggi i cacciatori possono sparare per ben 5 mesi l'anno. Se la modifica approvata a maggioranza dal Senato e in Comissione Agricoltura dovesse essere approvata definitivamente, le Regioni potrebbero allungare la stagione venatoria senza alcun limite temporale."
E questo è tutto per oggi.
Pagina  123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778798081828384858687888990919293949596979899100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151152153154155156157158159160161162163164165166167168169170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189190191192193194195196197198199200201202203204205206207208209210211212213214215216217218219220221222223224225226227228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247248249250251252253254255256257258259260261262263264265266267268269270271272273274275276277278279280281282283284285286287288289290291292293294295296297298299300301302303304305306307308309310311312313314315316317318319320321322323324325326327328329330331332333334335336337338339340341342343344345346347348349350351352353354355356357358359360361362363364365366367368369370371372373374375376377378379380381382383384385386387388389390391392393394395396397398399400401402403404405406407408409410411412413414415416417418419420421422423424425426427428429430431432433434435436437438439440441442443444445446447448449450451452453454455456457458459460461462463464465466467468469470471472473474475476477478479480481482483484485486487488489490491492493494495496497498499500501502503504505506507508509510511512513514515516517518519520521522523524525526527528529530531532533534535536537538539540541542543544545546547548549550551552553554555556557558559560561562563564565566567568569570571572573574575576577578579580581582583584585586587588589590591592593594595596597598599600601602603604605606607608609610611612613614615616617618619620621622623624625626627628629630631632633634635636637638639640641642643644645646647648649

Se volete comunicare con noi scrivete alla redazione di prontofido.