**
Torna indietro

Il magazine degli animali

In onda su Radiomontecarlo tutti i giorni alle ore 14,45.

Tutti gli argomenti già trattati

8.7.2009

Presentato il videoclip di “una piccola bestia di razza di cane”

“Una piccola bestia di razza di cane” è la nuova canzone dedicata al miglior amico dell'uomo, con cui Paolo Belli ha deciso di sostenere la campagna della LAV contro l'abbandono di animali e a favore della prevenzione del randagismo e di altre iniziative in difesa dei diritti degli animali. Presentato il 24 giugno a Roma da Paolo Belli, alla presenza della LAV, il brano è accompagnato da un videoclip che racconta, attraverso gli occhi del protagonista a quattro zampe, una fuga che diventa anche viaggio e scoperta. Alla realizzazione del video hanno partecipato Neri Marcorè, Pierfrancesco Favino, Tosca D'Aquino, Daniela Poggi, Licia Colò, Fabrizio Frizzi, Giulio Golia, Il Trio Medusa, Irene Fornaciari, Arianna Ciampoli e Raffaele Vannoli, con la regia di Fabrizio Brocchieri e Antonio Gullo.
Il brano, inserito nel CD “20 anni” di Paolo Belli e nella scaletta del suo tour estivo, racconta la storia vera di un cane di quartiere strappato al suo ambiente e ai suoi affetti e trascinato in un canile, dal quale poi scappa. Con questo brano Paolo Belli canta il suo amore per gli animali, svelando un aspetto quasi inedito della sua vita privata: la convivenza con due cani adottati da un canile e con quattro gatti. Questa sensibilità verso gli animali ha portato l'artista ad apprezzare il testo di Una piccola bestia di razza di cane, scritto dalla Marcosbanda, fino a scegliere di interpretarlo e di farne un progetto in difesa dei diritti degli animali. Di qui il sostegno alla nuova campagna d'informazione della LAV per la prevenzione del randagismo “Se lo ami lo sterilizzi” - con il patrocinio di ANMVI.

7.7.2009

Riparte "io l'ho visto"

Siamo oramai alla vigilia dell'avventura delle ronde antiabbandono di AIDAA che opereranno sulle autostrade italiane a partire dal prossimo 25 luglio e per tutto il mese di agosto all'interno dell'operazione io l'ho visto realizzato da Pronto fido con tutte le radio del gruppo finelco, radio montecarlo, radio virgin, radio bau e radio 105 che anche grazie agli amici dello Zoo ci hanno aiuntati a reclutare i volontari che passeranno parte delle loro vacanze a cercare di salvare il maggior numero possibile di cani abbandonati sulle autostrade italiane. Le ronde anti abbandono composte da circa 360 volontari saranno presenti in una sessantina di punti sulle autostrade italiane dalle 9 del mattino fino alle 10 di sera ed opereranno in seguito alle segnalazioni che perverranno alla centrale operativa raccogliendo i cani abbandonati che saranno successivamente portati in canili di fiducia che hanno riservato dei posti proprio per accogliere i cani che saranno abbandonati. In questi giorni inizia di fatto la fase operativa per i volontari che saranno dotati di tutto il materiale necessario per catturare in sicurezza l'animale abbandonato che sicuramente si troverà sotto stress e che potrebbe quindi opporre una certa resistenza attiva. A tutti volontari, rigorosamente maggiorenni, saranno fornite in questi giorni le istruzioni su come avvicinare, e catturare il cane abbandonato in tutta sicurezza.

6.7.2009

Trakr: clonato l'eroe delle torri gemelle

Nel 2001 divenne famoso negli Stati Uniti per aver contribuito a salvare l'ultimo sopravissuto degli attentati dell'11 settembre, sepolto tra le macerie delle Torri Gemelle. Trakr, il pastore tedesco da soccorso che commosse l'America, è morto due mesi. Ora però esistono in California cinque sue copie perfette. Trakr infatti, è stato clonato e i cinque cuccioli clonati sono stati creati dal suo Dna grazie al lavoro della società californiana BioArts International.
L'idea di clonare il cane eroe è venuta al padrone del pastore tedesco, l'ex agente canadese James Symington, che tra qualche polemica, ha scelto consapevolmente di raggiungere il suo scopo pur sapendo di fare pubblicità alla BioArts. L'agente infatti, non rassegnato all'idea di perderlo il suo fedele Trakr, notò un'inserzione della compagnia: chi presentava il cane protagonista della storia più incredibile, avrebbe potuto far clonare l'animale gratis. Cosi, prima di morire, Trakr ha vinto la sua ultima sfida, impressionando la giuria. «Pensavamo che il vincitore sarebbe stato un cane eccezionale, ma non ci saremmo mai aspettati niente di così simbolico dal punto di vista storico come Trakr», ha detto l'amministratore delegato di BioArts.
Symington d'altro canto, che ha già ricevuto, non ha dovuto sborsare un dollaro contrariamente ai prossimi clienti che per lo stesso servizio dovranno sborsarne 100.000 a esemplare. Hwang Woo-Suk, che riuscì a clonare il primo cane nel 2005. Hwang nel 2006 rivendicò di essere riuscito a clonare cellule umane. Un'affermazione poi smentita dalla comunità scientifica internazionale.

5.7.2009

Casper: il gatto viaggiatore

Tutti i giorni Casper prende il suo autobus, si fa un giretto di un'ora e poi rientra a casa. Se fosse un uomo avrebbe circa 80 anni, ma Casper è un gatto bianco e nero e ha 12 anni.
Pensate che il suo rituale è sempre lo stesso: alle 10,55 sale sul bus n.3 di Plymouth nella contea di Devon, cerca un posto libero e poi si accuccia in fondo fino al capolinea, Dopo un ora, al termine del giro di 18 km, scende alla solita fermata per tornare a casa.
La compagnia dei bus ha dato ordine ai suoi autisti di dare un occhio al gatto, ma è stato un avvertimento superfluo perché Camper sa cosa deve fare, anche se ultimamente, vista l'età, dimentica di scendere alla sua fermata e così l'autista lo aiuta a scendere.
Susan, la proprietaria del gatto, racconta che per qualche ora Camper spariva e lei non riusciva a capire cosa facesse, fino a che un autista del bus le ha raccontato tutto.Ma gli anni passano anche per il bel siberiano e, quindi, l'azienda "First Bus" ha affisso un avviso ad hoc che chiede ai dipendenti di prendersi cura dei "passeggeri non paganti".
Pagina  123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778798081828384858687888990919293949596979899100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151152153154155156157158159160161162163164165166167168169170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189190191192193194195196197198199200201202203204205206207208209210211212213214215216217218219220221222223224225226227228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247248249250251252253254255256257258259260261262263264265266267268269270271272273274275276277278279280281282283284285286287288289290291292293294295296297298299300301302303304305306307308309310311312313314315316317318319320321322323324325326327328329330331332333334335336337338339340341342343344345346347348349350351352353354355356357358359360361362363364365366367368369370371372373374375376377378379380381382383384385386387388389390391392393394395396397398399400401402403404405406407408409410411412413414415416417418419420421422423424425426427428429430431432433434435436437438439440441442443444445446447448449450451452453454455456457458459460461462463464465466467468469470471472473474475476477478479480481482483484485486487488489490491492493494495496497498499500501502503504505506507508509510511512513514515516517518519520521522523524525526527528529530531532533534535536537538539540541542543544545546547548549550551552553554555556557558559560561562563564565566567568569570571572573574575576577578579580581582583584585586587588589590591592593594595596597598599600601602603604605606607608609610611612613614615616617618619620621622623624625626627628629630631632633634635636637638639640641642643644645646647648649650651652653

Se volete comunicare con noi scrivete alla redazione di prontofido.