**
Torna indietro

Il magazine degli animali

In onda su Radiomontecarlo tutti i giorni alle ore 14,45.

Tutti gli argomenti già trattati

8.9.2008

Pongo & penny

Il lancio è avvenuto all'inizio di quest'estate ed ha riscosso subito il favore del pubblico di appassionati.
Sto parlando di “Pongo & Peggy…. Gli animali del cuore” un programma di Rai Uno nato con lo scopo di diffondere un corretto modello di rapporto tra uomo e animali domestici attraverso il racconto di storie incrociate.
Il programma si basa sull'incontro tra due animali e tra i rispettivi padroni: uno spunto di partenza per parlare della passione per gli animali, per raccogliere testimonianze, curiosità, consigli di esperti del settore.
Un programma rivolto a tutti i proprietari di un animale domestico e a chi si lascia emozionare dalle storie vere che hanno come protagonisti i nostri amati animali.
Intanto se avete una bella storia da raccontare potete farlo sul nostro sito

5.9.2008

Perche' si lecca il naso?

Eccoci con Daniela Lisi, la nostra educatrice cinofila. Di cosa parliamo oggi?
"Venerdì scorso abbiamo parlato dello sbadiglio, oggi volevo parlarvi di un altro segnale di calma: leccarsi il naso!
È un rapido movimento della lingua tanto veloce che a volte è difficile da cogliere, però è molto frequente nell'approccio tra due cani. Provate a prestarci attenzione quando andate al parco, proprio durante il primo incontro tra i cani, concentratevi su un solo e vedrete che emetterà una serie di segnali tra cui leccarsi il naso. Con questo vorrà comunicare al cane che gli si sta avvicinando che non ha nessuna cattiva intenzione nei suoi confronti. Che vuole presentarsi, salutarlo e magari giocare un po' insieme a lui.
Leccarsi il naso è un segnale che il nostro cane può emettere anche nei nostri confronti, ad esempio: quando ci chiniamo sopra di lui o quando lo abbracciamo o ancora quando gli parliamo con tono irritato, magari quando lo sgridiamo! Fateci caso, il vostro cane distoglierà lo sguardo e si leccherà il naso oppure sbadiglierà.
Ci sono altri segnali di calma oltre allo sbadiglio e al leccarsi il naso. Ve ne parlerò presto!"

4.9.2008

Settembre: tempo di bilanci

Dopo le vacanze è tempo di bilanci: ed ecco un sondaggio condotto da TripAdvisor, su un campione di oltre 2 mila persone. Il 30% degli intervistati ha dichiarato di portare il proprio cucciolo in vacanza con sé perché lo reputa divertente,
il 15% ha dichiarato che non riuscirebbe a sopportare l'idea di separarsi dall'adorato amico
il 20% ha dichiarato che non reggerebbe al pensiero di aver fatto del male al proprio amico a 4 zampe abbandonandolo in pensione o a casa di amici
il 16% dice che preferisce viaggiare col proprio amico fedele piuttosto che con il partner
l'11% afferma di aver trasgredito alle regole almeno una volta pur di portare con sé micio o fido
Infine l'85% degli intervistati che ha dichiarato di non portare con sé l'animale di casa, afferma di preferire l'affidamento temporaneo ad amici piuttosto che portarlo in pensione. Ma solo l'8% ha dichiarato di aver ricorso ad una pensione per animali e di questi pochissimi hanno affermato di aver approfittato del “Dog Bonus”, lo sgravio fiscale fino 250 euro assegnato a chi decide di lasciare l'animale in pensione.

3.9.2008

Addio piccolo colin

E' successo qualche giorno fa, ma qui al Magazine degli animali ci piace ricordarlo perché è una delle storie più tenere dell'estate 2008.
Il protagonista è Colin, un piccolo balenottero che rimasto solo scambiava gli yacht per la mamma sperando di essere da loro allattato. Era intervenuto anche un “sussurratore” aborigeno ornato di piume in testa e segni tribali per cercare di convincere il Piccolo Colin a riprendere il largo, ma niente da fare, lui voleva stare con la sua mamma/yacht.
«Gli mancano i grandi amici», ha detto solennemente l'aborigeno davanti alle telecamere.
Non c'è stato niente da fare ed il balenottero è stato soppresso dai ricercatori marini che lo hanno seguito per giorni, purtroppo il cucciolo era in pessime condizioni ed aveva ferite profonde, provocate probabilmente da uno squalo.
La decisione di praticare l'eutanasia sulla baby-balena ha scatenato le proteste di un gruppo di ambientalisti che avevano disegnato un apparecchio speciale per dare latte a Colin. «Ci avevate promesso altre 24 ore», ha urlato Brett Devine, membro del Devine Marine Group, mentre cercavano di calmarlo. Altri australiani hanno accusato le autorità di non aver fatto abbastanza per il piccolo. Nei giorni scorsi i soccorritori hanno provato a guidare il balenottero verso il largo, ma inutilmente perché non voleva separarsi dalle barche.
Pagina  123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778798081828384858687888990919293949596979899100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151152153154155156157158159160161162163164165166167168169170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189190191192193194195196197198199200201202203204205206207208209210211212213214215216217218219220221222223224225226227228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247248249250251252253254255256257258259260261262263264265266267268269270271272273274275276277278279280281282283284285286287288289290291292293294295296297298299300301302303304305306307308309310311312313314315316317318319320321322323324325326327328329330331332333334335336337338339340341342343344345346347348349350351352353354355356357358359360361362363364365366367368369370371372373374375376377378379380381382383384385386387388389390391392393394395396397398399400401402403404405406407408409410411412413414415416417418419420421422423424425426427428429430431432433434435436437438439440441442443444445446447448449450451452453454455456457458459460461462463464465466467468469470471472473474475476477478479480481482483484485486487488489490491492493494495496497498499500501502503504505506507508509510511512513514515516517518519520521522523524525526527528529530531532533534535536537538539540541542543544545546547548549550551552553554555556557558559560561562563564565566567568569570571572573574575576577578579580581582583584585586587588589590591592593594595596597598599600601602603604605606607608609610611612613614615616617618619620621622623624625626627628629630631632633634635636637638639640641642

Se volete comunicare con noi scrivete alla redazione di prontofido.