**
Torna indietro

Il magazine degli animali

In onda su Radiomontecarlo tutti i giorni alle ore 14,45.

Tutti gli argomenti già trattati

5.2.2008

Niki: cucciolo di foca

Oggi qui al magazine parliamo di una storia commovente, che però ha una buona fine.
Una delle protagoniste della storia è Niki una ragazza greca che vive nell'Isola di Tinos, nell'arcipelago greco. Era un giorno qualunque quando Niki sente i versi strazianti di una piccola foca provenire dal mare, non ci pensa un istante e si butta in mare sfidando le onde ed il vento della burrasca che stava abbattendosi.
La coraggiosa Niki riesce a raggiungere la piccola foca che si è poi rivelata un cucciolo di appena quattro giorni, e dopo averla presa fra le braccia riesce a tornare a riva.
A questo punto è intervenuto l'Istituto che si occupa dello studio e della salvaguardia della foca Monaca e si è preso immediatamente cura del cucciolo battezzandola con lo stesso nome della sua salvatrice che significa Vittoria.
Adesso il cucciolo verrà svezzato e rieducato alla vita in mare aperto. Auguri Niki!

4.2.2008

Uomini e piccioni: convivenza non facile

Oggi parliamo di convivenza e…non sempre la convivenza tra uomini e animali si rivela semplice: uno dei casi più lampanti è rappresentato dai piccioni che spesso, sempre più spesso invadono le nostre città provocando problemi all'igiene e portando il rischio di malattie.
Naturalmente la soluzione non è quella di eliminare i poveri uccelli che seguono solo la loro natura ma come tenerli lontani senza usare metodi troppo drastici?
C'ha pensato l'inglese Jack Kant costruendo Percy, un falco meccanico in fibra di vetro, in tutto e per tutto simile ad un vero rapace e in grado persino di imitarne il verso.
Percy è stato messo alla prova nella città di Nottingham, qui il falco-robot sembra svolgere egregiamente il proprio compito.
Speriamo che il sindaco della nostra città abbia sentito.

1.2.2008

Cane spaventato: come avvicinarlo?

Qualche giorno fa alla posta di Prontofido abbiamo ricevuto una mail da Marina, ci chiedeva qualche consiglio su come riuscire ad avvicinare Lupin, un cane dolce e timido che era stato adottato da una famiglia e che poi, spaventato, si era allontanato.
Ecco alcuni consigli di Daniela Lisi Educatrice Cinofila e collaboratrice di Pronto Fido:
- ANDARE TUTTI I GIORNI PIU' VOLTE AL GIORNO A PORTARGLI DA MANGIARE, ANCHE COSE MOLTO GUSTOSE MAGARI QUALCHE SNACK PRELIBATO.
- DEVE ANDARE SE POSSIBILE SEMPRE LA STESSA PERSONA, IN MODO CHE IL CANE LA PRENDA COME PUNTO DI RIFERIMENTO PER IL CIBO E QUINDI ACQUISTI FIDUCIA IN ESSA.
- SE SI TRATTA DI UN CANE SCAPPATO DA UN CANILE L'IDEALE E' FAR AVVICINARE LA PERSONA CHE ABITUALMENTE LO PORTA A SPASSO.
- SE POSSIBILE, PORTARE ALTRI CANI EQUILIBRATI, MAGARI DEL SESSO OPPOSTO, IN MODO CHE VEDENDO DEI SUOI SIMILI SI SENTA PIU' TRANQUILLO.
- QUANDO IL CANE ACCENNA AD AVVICINARSI DOBBIAMO FARE DEI MUOVIMENTI MOLTO LENTI MAI AVVENTATI O VELOCI. QUANDO VEDIAMO CHE LA VICINANZA AUMENTA DIAMOGLI LE SPALLE E ALLUNGHIAMO LE MANI VERSO DI LUI CON DEL CIBO (dare le spalle ad un cane è un fortissimo segnale di calma)
- E' IMPORTANTE NON FARSI VEDERE IN TROPPI O CON DEGLI ATTREZZI PER
CATTURARLO TRA LE MANI.
- ANCORA PIU' IMPORTANTE E' AVERE MOLTA MOLTA PAZIENZA

Marina ha seguito questi consigli e adesso Lupin è felicemente accasato.


31.1.2008

Gattina si infila in valigia: che avventura!

Oggi parliamo dell'avventura vissuta da Gracie Mae una bella e dolce gattina che, mentre la sua padrona sta preparando le valigie per un viaggio di lavoro, si infila di nascosta in una borsa. Ma non è tutto.
Al ritiro dei bagagli dell'aeroporto di Dallas però succede anche di peggio, un viaggiatore distratto non si accorge di prendere il bagaglio sbagliato dal nastro trasportatore e si avvia tranquillamente a casa.
Qui la doppia sorpresa, non solo la valigia non è la sua ma dentro raggomitolata c'è Gracie Mae, nota l'etichetta con un numero di telefono e le grida di gioia dall'altra parte del telefono stavano per assordarlo.
Gracie Mae era in buona salute ed era pronta per il suo secondo volo, ma questa volta era per tornare a casa.
Pagina  123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778798081828384858687888990919293949596979899100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151152153154155156157158159160161162163164165166167168169170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189190191192193194195196197198199200201202203204205206207208209210211212213214215216217218219220221222223224225226227228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247248249250251252253254255256257258259260261262263264265266267268269270271272273274275276277278279280281282283284285286287288289290291292293294295296297298299300301302303304305306307308309310311312313314315316317318319320321322323324325326327328329330331332333334335336337338339340341342343344345346347348349350351352353354355356357358359360361362363364365366367368369370371372373374375376377378379380381382383384385386387388389390391392393394395396397398399400401402403404405406407408409410411412413414415416417418419420421422423424425426427428429430431432433434435436437438439440441442443444445446447448449450451452453454455456457458459460461462463464465466467468469470471472473474475476477478479480481482483484485486487488489490491492493494495496497498499500501502503504505506507508509510511512513514515516517518519520521522523524525526527528529530531532533534535536537538539540541542543544545546547548549550551552553554555556557558559560561562563564565566567568569570571572573574575576577578579580581582583584585586587588589590591592593594595596597598599600601602603604605606607608609610611612613614615616617618619620621622623624625626627628629630631632633634635636637638639640641642643644645646647648649

Se volete comunicare con noi scrivete alla redazione di prontofido.