**
Torna indietro

Il magazine degli animali

In onda su Radiomontecarlo tutti i giorni alle ore 14,45.

Tutti gli argomenti già trattati

18.9.2007

Le pecore hanno orecchio

Alcuni allevatori australiani sono certi di aver trovato il sistema giusto per migliorare la qualità della lana prodotta dalle loro pecore. Sapete come? Facendo loro ascoltare buona musica.
“La musica rende i nostri animali più tranquilli e meno stressati: in questo modo la qualità della lana è migliore” ha dichiarato il direttore di Australian wool Network, l'agenzia che vende la lana australiana.
Ma quale sarà la musica che le pecore amano ascoltare?
Sembra che i risultati migliori e quindi la lana migliore siano stati ottenuti facendo ascoltare agli animali le canzoni e le interpretazioni più famose di Andrea Bocelli.
Ci sorge una domanda: Bocelli sarà contento di essere così apprezzato da un pubblico che bela?

17.9.2007

Elefantessa fugge con innamorato

Un elefante selvaggio di 26 anni e di ben 2.500 kg di stazza, dopo aver abbandonato la jungla ha fatto irruzione nella città di Chittariajan a 150 km da Calcutta. Ha evitato tutti i controlli, rotto tutte le recinzioni ed è arrivato fino a Savitri, una bella e dolce elefantessa che lavorava in un circo.
E' bastato uno sguardo ed è stato subito amore, lei non ha esitato un attimo, l'ha seguito senza mai voltarsi indietro.
La gente del luogo ha visto i due animali allontanarsi pacificamente e più tardi amoreggiare nel lago vicino.
“Non ci posso credere”, commenta il direttore che nel circo si occupa di custodire l'elefantessa, “Savitri mi ha sempre obbedito, era un animale mansueto, eppure quel grande elefante selvaggio sembra aver vinto e conquistato i suoi sentimenti”.
Le ricerche degli innamorati continuano, ma almeno finora sono senza esito e c'è chi giura di ever visto i due elefanti allontanarsi insieme. Secondo gli esperti potrebbero aver già attraversato il confine con il Bangladesh per vivere con tranquillità la loro bella storia d'amore.
Noi tifiamo per loro.

14.9.2007

Si all' islanda ma non cacciate le balene

Greenpeace ha riaperto la campagna contro la caccia alle balene in Islanda. Più di 120.000 persone si sono impegnate a visitare l'isola a patto che il suo Governo decida di smettere la caccia alle balene.
Questo potenziale turistico ha un valore di quasi 117 milioni di dollari, mentre la caccia alle balene non ha mai resto più di 3-4 milioni di dollari l'anno. E' così che il 24 agosto scorso l'Islanda ha annunciato lo stop delle attività di caccia commerciale che quest'anno ha già ucciso 14 balene delle 39 in programma. Ma la caccia scientifica è ancora in corso.
Greenpeace afferma che il governo islandese ha finalmente ammesso che non c'è mercato per la carne di balena e che la loro caccia è una vera follia. Ma fino a quando l'Islanda continuerà a uccidere balene Greenpeace chiederà ai suoi sostenitori di boicottare il turismo in questo Paese.
L'Islanda è una meta molto attraente, ma chi ama davverso questi grandi cetacei non metterebbe mai piede in un Paese che li uccide inutilmente.

13.9.2007

Un po' di pace per rahdia

Qualche tempo fa la LAV aveva ricevuto diverse segnalazioni relative ad un elefante ferito che viaggiava al seguito del circo di Moira Orfei, il povero animale, una femmina di nome Radia, non poteva muoversi al punto che veniva spostata con una gru.
Una volta arrivata a Grosseto, l'elefantessa è stata visitata: nonostante le ottime cure ricevute dal veterinario del circo si è arrivati alla decisione che per lei era arrivata l'ora della pensione.
E' così che oggi Radia ha finalmente trovato il posto che fa per lei: è diventata la gradita ospite al Parco delle Star di Fossignano, in provincia di Latina, dove sarà curata e seguita da vicino.
Speriamo davvero che la dolce elefantessa possa qui trovare un po' di tranquillità.
Vai Rahdia siamo tutti con te. Ma abbiamo una domanda: cosa ci fanno ancora gli animali nel circo?
Pagina  123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778798081828384858687888990919293949596979899100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151152153154155156157158159160161162163164165166167168169170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189190191192193194195196197198199200201202203204205206207208209210211212213214215216217218219220221222223224225226227228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247248249250251252253254255256257258259260261262263264265266267268269270271272273274275276277278279280281282283284285286287288289290291292293294295296297298299300301302303304305306307308309310311312313314315316317318319320321322323324325326327328329330331332333334335336337338339340341342343344345346347348349350351352353354355356357358359360361362363364365366367368369370371372373374375376377378379380381382383384385386387388389390391392393394395396397398399400401402403404405406407408409410411412413414415416417418419420421422423424425426427428429430431432433434435436437438439440441442443444445446447448449450451452453454455456457458459460461462463464465466467468469470471472473474475476477478479480481482483484485486487488489490491492493494495496497498499500501502503504505506507508509510511512513514515516517518519520521522523524525526527528529530531532533534535536537538539540541542543544545546547548549550551552553554555556557558559560561562563564565566567568569570571572573574575576577578579580581582583584585586587588589590591592593594595596597598599600601602603604605606607608609610611612613614615616617618619620621622623624625626627628629630631632633634635636637638

Se volete comunicare con noi scrivete alla redazione di prontofido.