**
Torna indietro

Il magazine degli animali

In onda su Radiomontecarlo tutti i giorni alle ore 14,45.

Tutti gli argomenti già trattati

16.10.2007

L'asino in francobollo

Dopo tanti anni di duro lavoro e sfruttamento come animali da soma e dopo aver rischiato l'estinzione, è arrivata la riscossa per gli asini italiani.
La loro simpatica faccia sarà immortalata in un apposito francobollo come riconoscenza al loro silenzioso lavoro: dall'antico impegno nei campi a quello di oggi dedicato ai bambini e alle loro patologie che vedono nella vicinanza degli asinelli “l'onoterapia” la loro cura.
L'idea del francobollo è della Coldiretti e raffigura le diverse razze presenti in Italia, ma l'intera operazione è dedicata a Zidane, l'asinello arso vivo, come centinaia di altri animali, in Sardegna durante gli incendi di questa estate.
Ma Zidane non era un asino qualunque era una vera celebrità, stravinceva tutti i pali a cui partecipava, ed era molto amato dai bambini.
FRASE FAMOSA:
“Verrà il tempo in cui uomini come me vedranno nell'omicidio degli animali quello che ora vedono nell'omicidio degli esseri umani” firmato Leonardo da Vinci.



15.10.2007

Perche' si chiama dobermann?

La rivista Argos ha risposto ad una domanda curiosa: PERCHE' IL DOBERMANN SI CHIAMA COSI'?
Questa razza canina deve il suo nome a Karl Friedrich Louis Dobermann, un tedesco vissuto in Turingia (Germania) nel xix secolo,
Il suo lavoro lo portava spesso a girare la città per riscuotere le tasse ed eseguire sequestri giudiziari: un mestiere abbastanza pericoloso che lo spinse a farsi accompagnare da uno o più cani destinati alla difesa personale,
Questa sua esigenza lo portò a creare una nuova razza, partendo dai Pinscher tedeschi che incrociò con altre razze forse Terrier, Levrieri e gli antenati del Rottweiler.
Ecco perché i cani che ne derivarono furono chiamati amichevolmente i Pinscher di Dobermann, nome da cui è derivata la razza: Dobermann Pinscher.

12.10.2007

Wwf e amici dell'orso

Dopo gli avvelenamenti di animali dei giorni scorsi nel Parco Nazionale d'Abruzzo il WWF e gli amici dell'orso Bernardo hanno studiato un piano d'azione per prevenire nuovi casi di avvelenamento.
Durante una conferenza stampa le due organizzazioni hanno proposto atti concreti agli enti coinvolti e hanno confermato i punti principali del piano che sono: adozione e applicazione di una legge contro lacci e veleni, gestione di agricoltura e foreste, attenta sorveglianza del territorio e severa gestione dell'attività venatoria.
Il segretario generale del WWF Italia ha dichiarato che l'avvelenamento dell'ultima settimana non è un avvenimento isolato e che negli ultimi anni sono stati 6 gli orsi avvelenati e uno è stato ucciso con i lacci, ma quest'ultima strage mette tutti davanti alle proprie responsabilità per il rischio reale dell'estinzione dell'orso bruno appenninico.
L'estinzione, ha ricordato, è per sempre e il WWF tra 6 mesi controllerà la reale volontà degli enti preposti di evitare questa catastrofe.
Ricordiamo che il WWF ha messo una taglia di 10mila euro sui responsabili dell'uccisione degli orsi nel Parco Nazionale.

11.10.2007

Fido si sposa!

La notizia è sicura: Anche i cani convolano a nozze con tanto di abito bianco, lista di invitati e anelli da infilare nella zampa e le agenzie che organizzano il grande giorno sono sempre più numerose.
La prima è nata in Russia ed è la prima vera agenzia ideatrice di nozze per cani. I primi a scambiarsi gli anelli sono stati Shustkik e Krasnoiaka che hanno celebrato il loro matrimonio con una cerimonia vera e propria con tanto di abiti firmati e tanti ospiti a quattro zampe.
Dall'altra parte del pianeta, in Perù, un'altra importante agenzia di matrimoni per cani sta prendendo sempre più piede e la sua attività è così conosciuta che i più importanti televisioni le hanno dedicato servizi.
Durante la cerimonia è tutto molto curato: dal tappeto di rose su cui la futura sposa camminerà e la doppia torta: una dolce per gli invitati umani e una al sapore di pollo per gli invitati a quattrozampe.
Auguri e vietato ridere.


Pagina  123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778798081828384858687888990919293949596979899100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151152153154155156157158159160161162163164165166167168169170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189190191192193194195196197198199200201202203204205206207208209210211212213214215216217218219220221222223224225226227228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247248249250251252253254255256257258259260261262263264265266267268269270271272273274275276277278279280281282283284285286287288289290291292293294295296297298299300301302303304305306307308309310311312313314315316317318319320321322323324325326327328329330331332333334335336337338339340341342343344345346347348349350351352353354355356357358359360361362363364365366367368369370371372373374375376377378379380381382383384385386387388389390391392393394395396397398399400401402403404405406407408409410411412413414415416417418419420421422423424425426427428429430431432433434435436437438439440441442443444445446447448449450451452453454455456457458459460461462463464465466467468469470471472473474475476477478479480481482483484485486487488489490491492493494495496497498499500501502503504505506507508509510511512513514515516517518519520521522523524525526527528529530531532533534535536537538539540541542543544545546547548549550551552553554555556557558559560561562563564565566567568569570571572573574575576577578579580581582583584585586587588589590591592593594595596597598599600601602603604605606607608609610611612613614615616617618619620621622623624625626627628629630631632633634635636637638639640641642643644

Se volete comunicare con noi scrivete alla redazione di prontofido.