**
Torna indietro

Il magazine degli animali

In onda su Radiomontecarlo tutti i giorni alle ore 14,45.

Tutti gli argomenti già trattati

18.5.2007

L'arca di noe' ricostruita

Oggi parliamo della casa biblica che salvò tutti gli animali esistenti. Parliamo dell'arca di Noè che è stata ricostruita fedelmente nella cittadina di Schagen in Olanda Settentrionale da un imprenditore olandese
L'arca è stata ricostruita attenendosi il più possibile alle misure riportate nelle sacre scritture: è lunga 150 cubiti (unità di misura comune nell'antichità) e alta come un'abitazione di tre piani. Insomma quasi come un campo di calcio regolamentare.
Nello scafo dell'arca-bis sono ospitati vari modelli di animali a grandezza naturale: dalle giraffe ai coccodrilli alle zebre bisonti leoni ed elefanti. E poi capre, galline e mucche vive e vegete. E' stata poi organizzata una piccola saletta con cinquanta posti dove viene proiettato il famoso film della Walt Disney FANTASIA.
Nei prossimi mesi la mastodontica opera galleggiante solcherà le acque olandesi ed attraccherà nei porti del Belgio, Germania e tutti gli porti del vecchio continente.
L'aspettiamo!

17.5.2007

Il cioccolato e' tossico

Sapevate che il cioccolato è tossico per i cani? Proprio così anche se prima di intossicarsi ne deve mangiare una grande quantità così, viste le proporzioni, una tavoletta può addirittura uccidere uno yorkshire.
Certo è che un quadratino di cioccolato al giorno non intossicherà il cane ma lo farà ingrassare. Il cioccolato infatti contiene un composto che si fissa all'emoglobina dei globuli rossi e le impedisce di trasportare l'ossigeno indispensabile per il rinnovo del sangue: a questo punto le cellule del cane non possono più “respirare”
Se si arriva a questo punto è una vera e propria emergenza: è necessaria una flebo a base di composti che combattano questo fissaggio all'emoglobina dei globuli rossi.
Per farla breve: non diamo il cioccolato ai nostri cani.
Per ulteriori approfondimenti www.prontofido.net

16.5.2007

Lo sterminio delle foche continua


Parliamo di foche. Più esattamente dello sterminio delle foche in Canada.
Citiamo l'iniziativa di due associazioni animaliste la LAV e la IFAW che hanno mostrato nella sala stampa del Senato, un filmato di agghiacciante crudeltà girato nel golfo di San Lorenzo qualche giorno fa.
L'obiettivo delle due associazioni è di sollecitare un atto urgente che trasformi in legge il decreto relativo al bando per l'importazione e la commercializzazione di pellicce e derivati di foca.
Vi ricordo che negli ultimi tre anni in Canada sono state uccise barbaramente più di un milione di foche e, secondo gli scienziati, la popolazione è a rischio. Per il 2007 era stato suggerito di non uccidere più di 165mila animali, ma il governo ha alzato la quota a 270 mila. E voi che ne pensate?
Se volete comunicare con noi scriveteci a prontofido@radiomontecarlo.net

15.5.2007

In aumento i furti dei cani

Quello che sto per dirvi è un fenomeno in preoccupante crescita su tutto il territorio nazionale. Ma soprattutto a Roma il fatto è alquanto allarmante: negli ultimi mesi il numero di cani rubati fuori dai negozi o dai supermercati è in costante aumento,
Le denunce raccolte dalle forze dell'ordine parlano chiaro: a Roma i ladri rubano i cani.
La delegata del sindaco Monica Cirinnà raccomanda “Non lasciate incustoditi i vostri cani quando li portate a spasso, non perdeteli mai di vista neanche quando entrate in un negozio e non lasciateli legati ai ganci esterni. Il regolamento di Tutela degli Animali dice che si può accedere negli esercizi commerciali con i cani se non viene specificato il divieto all'ingresso.
Gli scopi di questi furti sono vari: dalla vendita alle esportazioni, fino ai combattimenti clandestini.
Pagina  123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778798081828384858687888990919293949596979899100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151152153154155156157158159160161162163164165166167168169170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189190191192193194195196197198199200201202203204205206207208209210211212213214215216217218219220221222223224225226227228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247248249250251252253254255256257258259260261262263264265266267268269270271272273274275276277278279280281282283284285286287288289290291292293294295296297298299300301302303304305306307308309310311312313314315316317318319320321322323324325326327328329330331332333334335336337338339340341342343344345346347348349350351352353354355356357358359360361362363364365366367368369370371372373374375376377378379380381382383384385386387388389390391392393394395396397398399400401402403404405406407408409410411412413414415416417418419420421422423424425426427428429430431432433434435436437438439440441442443444445446447448449450451452453454455456457458459460461462463464465466467468469470471472473474475476477478479480481482483484485486487488489490491492493494495496497498499500501502503504505506507508509510511512513514515516517518519520521522523524525526527528529530531532533534535536537538539540541542543544545546547548549550551552553554555556557558559560561562563564565566567568569570571572573574575576577578579580581582583584585586587588589590591592593594595596597598599600601602603604605606607608609610611612613614615616617618619620621622623624625626627628629630631632633634635636637638639640641642643644645

Se volete comunicare con noi scrivete alla redazione di prontofido.