**

Gatto e campeggio

Siamo i proprietari di un gatto italiano adottato tramite Paneepa.E siamo turisti itineranti, viaggiamo in camper. Tutto bene nei viaggi con soste estemporanee, ma quest'anno con una bimba piccole ed un 'altra in arrivo, vogliamo stare in campeggio. Pochi campeggi, specie se di alto livello, accettano animali e comunque non fanno distinzioni tra tipi di animali. Ci sembra ingiusto. Il gatto non deve uscire per sporcare (ha la sua cassettina) e non rimane mai libero fuori dal camper perch� se no scappa. E sicuramente non corre il rischio di disturbare abbaiando... Per favore fate girare la richiesta di modificare l'atteggiamento nei confronti anche dei gatti!!!! GRAZIE Gianni Alessia e Giorgia

Commenti alla notizia

Scritto da casino online il 28.7.2011 alle 12:28:13

Ciao a tutti! Voglio ringraziarvi per questo sito. in modo che possiamo parlare tra di loro! Sono contento di essere qui.
informazioni. Sono molto felice di leggere questo!

Scritto da ilia perotti il 10.7.2009 alle 11:45:45

personalmente la prima volta che sento la discriminazione nei confronti dei gatti! Noi siamo sempre andati in giro con un gatto nei campeggi e non ci sono mai stati problemi. Poi per evitare di lasciarlo tutto il giorno chiuso gli puoi prendere un bel collare ascellare e legarlo in maniera tale che possa entrare ed uscire...


Inserisci il tuo commento

Nome e Cognome*:
Email (non sarà pubblicata)*:
Commento*:
Numero dei caratteri ancora disponibili:


Codice di controllo*: Scrivi la cifra che leggi nell'immagine qui sopra

* Campi obbligatori

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog.
Non sono consentiti: messaggi non inerenti al post , messaggi privi di indirizzo email , messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome) , messaggi pubblicitari , messaggi con linguaggio offensivo , messaggi che contengono turpiloquio , messaggi con contenuto razzista o sessista , messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.
La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003):
Per poter postare un commento, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome che vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, mentre l'indirizzo e-mail non verrà pubblicato. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all' art. 7 del D.Lgs. 196/2003.