**

Un sms al 3487611439

Sono oltre 1.200 gli sms giunti in questi primi quattro giorni al numero AIDAA 3487611439 in cui si denuncia il maltrattamento di cani.
Un numero eccezionale di segnalazioni che giungono al ritmo di circa 300 al giorno. In particolare le segnalazioni di maltrattamento riguardano cani tenuti in spazi angusti e cani tenuti alla catena, ma non mancano casi drammatici di segnalazioni (per le quali scatta in automatico la denuncia penale alla procura della repubblica di competenza territoriale per il reato di maltrattamento) relative a cani picchiati o sottoposti ad angherie e violenze inaudite con punte di sadismo come nel caso denunciato in Sicilia di un cane lasciato morire la cui carcassa è stata lasciata sul posto e usata come pasto per gli altri cani dell'aguzzino. Gli Sms vengono letti e stampati e quelli contenenti segnalazioni di reato vengono immediatamente trasformati in denunce ed inviati alle procure della repubblica, mentre negli altri casi si avviano procedure di controllo anche attraverso i servizi di polizia ecozoofila e più in generale le forze dell'ordine sul territorio. Vi sono anche moltissimi sms che denunciano situazioni di disagio in cui sono tenuti i cani che sfiorano il maltrattamento in questo caso la segnalazione viene inviata ai veterinari dell'ASL di competenza territoriali. Le denunce e le segnalazioni vengono inviate nell'arco delle 48 ore successive l'arrivo dell'sms di denuncia. Le regione da cui proviene il maggior numero di segnalazioni sono nell'ordine la Sicilia, la Campania, La Puglia, il Lazio e a sorpresa l'Emilia Romagna e l'Umbria.
“Un risultato davvero inaspettato - ci dice Lorenzo Croce presidente nazionale di AIDAA - sono davvero tanti gli sms che arrivano e che vengono scaricati quasi in tempo reale ovviamente poi gli stessi vengono vagliati e valutati e divisi in base alla gravità del fatto denunciato. Viene data ovviamente priorità ai casi più gravi per i quali parte immediatamente la denuncia alla procura della repubblica. Le segnalazioni arrivano da tutta Italia - conclude Croce - e sono davvero tante per questo invitiamo gli autori della segnalazione a pazientare qualche giorno in modo da permetterci di verificare la situazione e di avviare le pratiche di segnalazione. I casi sono i più disparati ma posso già anticipare che almeno il 70% delle segnalazioni giungono dalle regioni del Sud Italia, mentre dato curioso non sono ancora arrivate segnalazioni dalla Valle d'Aosta e solo sei sono le segnalazioni giunte dal Friuli Venezia Giulia”.

Commenti alla notizia

Scritto da Mariateresa il 5.3.2017 alle 22:25:14

Vorrei sapere se é reato: passavo per strada e ho visto una tizia che conosco, rivolgersi al proprio cane, che era uscito da un negozio, tirandolo per il collare e gridandogli:" mongoloide di mèrda"! Vorrei sapere se é reato insultare così un povero cane.. A me piangeva il cuore, perché immaginavo quante torture subirà quel cane.. Grazie

Scritto da Rossi Giuseppe il 1.3.2017 alle 10:43:51

Dopo varie segnalazioni negli anni ai Carabinieri, Comune e vigili siamo costretti a vivere in uno stato di omerta' e dover sentire cani abbaiare e piangere tutto il giorno perche' lasciati soli in un circondario di una strada Via della Spiaggina a Castiglion Fiorentino (AR) con diversi cani che sono tenuti in spazi ristretti e sono lasciati soli a piangere o abbaiare.

Scritto da Simone Glioti il 31.1.2017 alle 19:23:18

Genova corso Martinetti civici 34-36. Cane cane di piccola taglia in 5 anni avvistato in giardino, piano terra rialzato, perennemente solo. Chiuso in casa di giorno fuori la notte, caldo o freddo che sia. Abbaia e si lamenta tutto il giorno. Ciotole vuote. I precedenti cani che fine hanno fatto?

Scritto da Isa sportelli il 8.1.2017 alle 09:33:42

In questi giorni di grande freddo polare qui da noi in Puglia, c'è ancora chi si ostina a tenere in terrazza, comprese le ore notturne, un grosso cane di razza meticcia che ulula e abbaia continuamente per il freddo e il senso di abbandono. A volte in compagnia di un altro cane di piccola taglia che gli tiene compagnia nell'abbaio disperato. Per non dimenticare pioggia ed estati africane. Se questo vuol dire amare gli animali......e transeat per il disturbo costante di chi vede quotidianamente violato il proprio diritto al riposo e alla serenità almeno tra le mura della propria casa!.Noicattaro, Bari. Terrazza dell'appartamento sito in via R.Scotellaro, 14 Proprietari: Pagliarulo-Dipierro

Scritto da Patrizia Patroncini il 30.11.2016 alle 19:56:34

Buonasera
Vorrei segnalare un grosso pastore tedesco in pessime condizioni , legato sempre alla catena dentro un recinto con grosse chiazze di alopecia. La povera bestiola si trova all'interno
di un cortile di una cantina vinicola situata a Casoni di Ravarino
(Modena ) in via Cantina 85. Vorrei rimanere nell'anonimato in quanto ho rapporti lavorativi con la stessa.

Scritto da Sofia il 23.8.2016 alle 16:58:08

Buon pomeriggio, mi chiamo Sofia la contatto per delle informazioni su come mi devo comportare o cosa fare a riguardo di "maltrattamento"( rumori molesti per far abbaiare i cani, oggetti tipo pezzi di tegole trovati nella proprietà) causati dai vicini per poi lamentarsi che i cani disturbano. Preciso che ho ricevuto minacce di morte verso me ed i miei animali. Mi sono rivolta ai c.c. di zona ma non hanno fatto nulla,dicono che dal dire di uccidere i cani al farlo c'è ne vuole! I cani sono stati presi a calci per la recinzione da amici dei vicini in loro presenza, e i vicini presenti non hanno fatto o detto nulla. Inoltre gli stessi vicini ci vorrebbero obbligare a chiudere gli animali nel cortile dietro casa dove nn c'e riparo dal sole,caldo ed intemperie varie! Cosa posso fare? Saluti

Scritto da ivo cenedesa il 22.8.2016 alle 20:36:17

Salve,il mio vicino ha 3 cani di razza grande rinchiusi in un box in rete al sole di 6 \7 m2.Il maremmano femmina e' scheletrica,mi piange il cuore vederla cosi'.Gli e l'ho fatto presente sia del sole sia peso e come risposta "non acquisisce il cibo".Per cortesia intervenite al piu' presto.Sono Veneto della provincia di Treviso.Sono in affitto e messi cosi cosi col lavoro ma nessuno gli ha obbligato a prendere 3 cani di taglia grande.Cani che hanno bisogno di cibo.Intervenite.!!!!!!!

Scritto da Caterina Viscomi il 4.7.2016 alle 11:21:58

buongiorno vorrei aiutare un Setter che piange tutto il giorno perché chiuso in uno spazio di pochi metri....penso che il proprietario non gli dia acqua e cibo...aiutatelo per favore ....soffre troppo...vorrei rimanere nell'anonimato...
GRAZIE

Scritto da Aliberti Enrico il 3.6.2016 alle 15:46:37

Cani di tutte le razze piccoli , anche appena nati vengono venduti senza microchip, vaccini e sverminazione , senza libretto e senza scontrini . Sono rinchiusi 5 in una gabbia e pieni di pulci , hanno anche i cuccioli appena nati nella stanza appreso al ingresso dell negozio messi su un cartone dove tremano e piangono lo visto con i miei occhi dentro il negozio . Hanno L annuncio su internet con foto e prezzi non verri . Il negozio e Snoopy via casanova 51 ,80143 Napoli . Gli trovate anche su subito.it . Sono andato l
Gli per comprare un cagnolino a mia figlia, quando gli ho chiesto del libretto mi hanno detto che già mi hanno fatto un prezzo basso . Il prezzo è di 200euro per un volpino misto , il doppio di quello che scrivono sui annunci . Lo presso per salvarlo quando sono arrivato a casa le pulci erano come un nido di formiche . Comunque lo portato dal veterinario e mi ha detto che lo devo curare . Comunque adesso sta bene grazie a Dio . Vi prego aiutateli .

Scritto da Cristiana Celletti il 1.6.2016 alle 19:17:08

Salve,premetto che non abito in zona ma sono qui solo per qualche giorno ,oggi portando a spasso il mio cane a Tor san Lorenzo (Ardea /Roma)sono passata difronte ad un cancello di una villetta dove c'è un cane (de)tenuto in pessime condizioni: non sono nemmeno riuscita a vedere se aveva acqua a disposizione né cibo, il cane di taglia grande è magrissimo, il pelo é rovinato con chiazze di alopecia,la coda sembra essere stata tagliata. La villetta sembra essere disabitata ,il"giardino" è abbandonato e pieno di escrementi della bestiola.L'abitazione si trova in via Oglio,non ho visto il civico ma posso tornarci: a chi posso segnalare questa situazione per un celere intervento??? Grazie

Scritto da Giulia Gaetani il 28.5.2016 alle 20:50:26

Buona sera io voglio intanto ringraziarvi perché penso che questo sito e questo numero per le segnalazioni sia davvero importante è utile, poi vorrei chiedere una cosa, io dovrei denunciare una situazione di disagio di un cane lasciato tutto il giorno e la notte fuori ad un balcone perché i proprietari hanno avuto un bimbo da poco ed in più non lo portare fuori a fare i bisogni,..! Ma visto che conosciamo queste persone e potrebbero esserci dei litigi per fare le segnalazioni anonime?? Grazie mille

Scritto da Barbara Zucchini il 18.5.2016 alle 09:12:46

Buongiorno, ho questo problema, un vicino di casa ha preso un cane di medie/grandi dimensioni. Fin da piccolo non l'hanno mai educato correttamente e anche quando i due figli piccoli giocavano in modo scorretto con lui ( tiravano calci al cane) i genitori hanno sempre sgridato il poverino. Ora a parte che anche se ha il giardino grande non lo portano mai fuori al guinzaglio per un giretto... Il poverino abbaia tutto il giorno per qualsiasi cosa e quando fa qualcosa prende botte. Cosa devo fare? Un consiglio...grazie infinite

Scritto da Sati il 1.5.2016 alle 13:25:05

ma con il sms si manda la denuncia?e poi vorrei sapere se potrei denunciare uno che fa sesso con le sue due cagne

Scritto da yuliya zabrodska il 13.3.2016 alle 09:17:00

Gentilissimo Ente

Le scrivo in merito a una segnalazione che vorre fare; stamattima mentre mi stavo recando al lavoro alle ore 7.55 ho notato un fatto insolito per me: in un condominio in via Aldo Moro 1/3 (credo, in quanto in condominio è recintato e non ho avuto modo di controllare in numero civico) a Borgaretto (TO) al terzo piano sul balcone chiuso fuori messo in un angolino c'era un cane di razza aski (credo) un era adulto. La cosa mi ha sconvolta molto in quanto è stat una mattinata di pioggia.

Mi chiedo: da quanto tempo può essere stato fuori quel cane? probabilmente senza acqua e cibo anche perchè il balcone non era redatto ne di cuccia ne di una qualsiasi protezione che potesse permettere di ripararsi.

Io non so quanto si possa fare per questa situazione, ma sentivo il dovere di segnalarlo a qualcuno perchè non è giusto che certe "persone" trattino cosi un animale, e soprattutto lo fanno perchè sanno che nessuno può dirgli o fare nulla in quanto la legge non riconosce questo come maltrattalento.

In allegato posso inviarvi delle foto e video che ho fatto come documentazione, avrei solo bisogno dlla mail in quanto qui non si possono allegare.

Cerchero di farLe avere altra documentazioe, ma spero che sia stata la prima e l'unica volta che questo cane abbia dovuto subire questo trattamento disumano.

Rimango comunque a Sua diaposizione nel caso in cui avesse bisogno di contattarmi al numero 3470924625

Nella speranza che Lei possa fare qualcosa Le porgo i miei piu sinceri saluti e La ringrazio per il lavoro che fa.

Zabrodska Yuliya

Scritto da olivo laura il 20.12.2015 alle 13:44:21

Gentile Ente, Corpo dello Stato
invio la presente richiesta di verifica sulle basilari norme di igiene,
a piu' indirizzi, in quanto non so bene a chi riferirmi.
Vivo con la famiglia da molti anni in Sanremo, mia citta' natale, in via De Amicis civico 120.
Da oltre un anno una inquilina, la signora Celentano, e il suo compagno sono affittuari di un appartamento di 50 metri quadri,
locato al piano terzo dell'immobile appunto al civico 120 di via D.Amicis in Sanremo, e fin da subito abbiamo in molti sentito odori sgradevoli provenire dalla loro porta, oltre alla presenza esterna davanti alla stessa di due lettiere con escrementi di gatti.
Essendo amanti animali anche noi come moltri altri condomini, non abbiamo dato peso alla cosa, ma ultimamente la situazione e' estremamente peggiorata e da due gatti iniziali la signora in questione ne ha segregati in casa esattamente NR.11, visti personalmente.
Nell'area condominiale con giardini annessi ci sono sempre stati gatti della colonia felina che giravano e da quando e' arrivata sono misteriosamente spariti tutti e almeno tre sicuramente li ha rinchiusi nel suo appartamento.
La signora parlando si dichiara amante animali e su questo punto sicuramente lo e' o almeno crede di esserlo, ma la pericolosita' per le norme igieniche, la verifica
se gli animali sono vaccinati, il farli vivere un'esistenza da carcerati in casa e in un ambiente assolutamente non idoneo ad un numero tale di soggetti e in una metratura angusta, ha creato una situazione che impone quantomeno un sopralluogo per verificare le effettive condizioni igienico-salutari in cui vivono.
L'appartamento ha un piccolo terrazzino di quattro metri recintato completamente da rete, dove spesso mette altri gattini, al sole e caldo in estate e al freddo l'inverno.
I gatti in questione piangono in continuazione anche perche' i proprietari stanno via entrambi da casa molte ore sia di giorno che la notte per motivi lavorativi.

Scritto da Grazia Strippoli il 19.11.2015 alle 09:55:24

Il numero risulta inattivo ed è impossibile inviare mms in quanto ho allegato delle foto. Ho inviato un sms normale e non è successo niente probabilmente perché il numero non risulta attivo. Per favore fatemi sapere come fare visto che la voglia di denunciare e punire chi sta maltrattando è tanta. Grazie

Scritto da matilde il 31.8.2015 alle 15:02:45

Nel mio parco a Napoli, Via Epomeo 463 scala b 1° piano ( abbiamo il portiere che conosce la situazione) c'è una famiglia: marito, moglie e due bambini che hanno un cane che praticamente vive fuori al balcone e fa i suoi bisogni dal balcone, prende a morsi qualunque cosa e i bambini si divertono a tirargli la coda e a sbattergli il balcone sul muso. Ma qualcuno può intervenire per dare un pò di pace a quel povero cane? Grazie

Scritto da Luca Marchegiani il 14.8.2015 alle 18:37:40

Segnalo maltrattamento cane di campagna tenuto da diverse settimane alla catena senza riparo da sole, senza acqua ecc. In zona Città Sant'Angelo (pe) via pesciaroli!

Scritto da Carla Caianiello il 27.7.2015 alle 23:35:24

Di fronte casa mia, via Sambuco 29 Grazzanise CE, 3 cani randagi vengono continuamente maltrattati dai passanti. Vengono presi a calci, con mazze e bastoni. i cani sono innocui e le autorità sono a conoscenza della loro presenza in zona. io offro loro cibo, riparo ed acqua e per questo sono anche stata minacciata di morte. sono cani di taglia media e molto buoni, non danno problemi a nessuno e vederli soffrire così è ingiusto. adesso persone senza cuore si stanno anche inventando storie false su come sarebbero state aggredite dai suddetti cani, cosa che posso assicurare non essere vera perchè ho visto con i miei stessi occhi come sono andate le cose. è possibile fare qualcosa per loro? ho paura che possano essere etichettati come cani feroci ed essere abbattuti

Scritto da Marina Mancuso il 18.7.2015 alle 01:04:40

Via grotta del Toro a Marsala, la signora Lina Mariana Asaro denuncia cane abbandonato nel balcone, trattasi di rottweiler, vive giorno e notte sul balcone in via grotta del Toro (ho le foto) i proprietari gli buttano del mangiare, una ciotola d'acqua e richiudono le tapparelle.

Scritto da maria berchett il 6.7.2015 alle 22:48:49

Mi è capitato già un paio di volte, sono andata a trovare un amica a Carini (pa) via berlinguer angolo via giagaffe (non ci si puo sbagliare) si è trasferita una famiglia. La sera,almeno per le volte che sono passata, si sente un cagnolino guaire di dolore per le legnate che il padrone infligge a questa povera bestia, probabilmente solo perché esiste.. è uno strazio. FATE QUALCOSA PER SALVARE QUESTA POVERA BESTIOLA. PERFAVORE

Scritto da anonimo il 1.7.2015 alle 15:19:21

vorrei chiedere se lasciare una cavalla al caldo tutto il giorno dentro a un box e non poterla pulire è un reato.Mio padre è il proprietario,ma non la vuole portare via da lì,perchè ai miei interessano solo i soldi(la voliono abbandonare a se stessa)non so cosa fare.Vi prego.

Scritto da anonima anonima il 30.6.2015 alle 11:41:55

Mi sono recata presso l'allevamento del sig. Nencini Claudio sito in via del Leone n° 3 Scandicci, frazione Mosciano (FI) per acquistare un setter. Il titolare mi ha mostrato madre e cuccioli detenuti in una cantina senza luce (ha acceso la luce quando siamo entrati, i cani precedentemente erano al buio) ove teneva altre femmine (probabilmente gravide) in serragli di circa 2 metri per 2. Mi sono mostrata interessata e nel congedarmi lo ho rassicurato di un successivo contatto. Prima di scrivervi mi sono interessata sull'ampiezza legale dei box della regione Toscana e quelli visitati non sono certo a norma... Oltre che non esposti minimamente alla luce naturale del giorno. Io non ci tornerò. Spero in una visita delle autorità competenti. Non si possono detenere i cani in quel modo.

Scritto da savella felice il 2.6.2015 alle 11:48:52

Tornando a casa ieri sera ci io e la mia compagna ieri notte ci siamo imbattuti in un cucciolo di poche settimane a vista forse un labrador , quando ad un certo punto abbiamo sentito gridare un nome il cucciolo a cercato di trovare riparo da noi terrorrizzato da quel ragazzo che veniva a prenderlo capendo che il cucciolo cercava di scappare da lui .poi sgridando la bestiola lo ha preso per un orecchio facendogli male e minacciandolo di nn scappare piu io gli ho detto di nn trattarlo male e lui mi ha fatto capire di farmi gli affari miei . Sembrava uno di quei drogati che nn sanno stare al mondo poi e stato riconosciuto dalla mia compagna ricordando che questo personaggio si mette a chiedere elemosina sotto i portici di via sacchi a torino aprofittando della tenerezza del cucciolo x far presa sulla gente ma dietro ce solo un bastardo che maltratta un cane x interesse personale ma passeggiando da quelle parti lo potrete vedere tutti

Scritto da davide bonora il 4.2.2015 alle 10:57:57

Osservo quotidianamente l'indifferenza di una propietaria di un cane tenuto alla catena. Probabilmente l' animale non ha mai subito una vaccinazione, non ha il tatuaggio ne il microchip. Abbaia per ore ed ore nella totale indifferenza della padrona. La mia paura è che se effettuo la segnalazione essi possano capire chi è stato in quanto in passato ho redarguito la propietaria sul comportamento inadeguato che continua a mantenere nei confronti del suo cane.

Scritto da rossignuolo luigi il 1.2.2015 alle 02:57:38

Ho chiesto aiuto x il cane malato,e cosa hanno fatto? Me l hanno fatto morire!chi...un Vet del ASL dice anche in un intervista che i cani si debbano aiutare....come facendoli crepare?sto male mi manca il mio cane aiutatemi a far giustizia vi prego.

Scritto da Antonella Pellicanò il 3.4.2014 alle 11:39:58

Talvolta passo da una strada interna nei pressi di casa mia e veo un grosso cane, tipo maremmano, alla catena. Appena posso rileverò l'indirizzo e vi invierò una mail. Cosa succede dopo? Qualcuno potrà intervenire?
Abito a Rezzato sud (BS) e vorrei restare in anonimato, non vorrei avere problemi con i proprietari.

Scritto da Silvia M. il 1.4.2012 alle 21:34:05

Salve,volevo chiedere,è possibile restare anonimi x la denuncia?

Scritto da il 29.1.2012 alle 04:58:14

My hat is off to your astute cmoamnd over this topic-bravo!

Scritto da casino online il 21.6.2011 alle 16:04:00

idea molto interessante. piuttosto sorprendente. Grazie per le informazioni fornite.

Scritto da maurizio perra il 5.7.2010 alle 12:20:57

siete mitici dobbiamo lottare tutti insieme affinche' non ci siano piu' maltrattamente nei confronti dei nostri amati amici a 4 zampe

Scritto da Giuseppe Barretta il 17.6.2010 alle 21:28:33

Un sentito e sincero grazie per questo servizio che cerca di salvare gli esseri a 4 zampe, dai mostri a due zampe.
Ma vorrei che mi spiegaste il passaggio:

" Le regione da cui proviene il maggior numero di segnalazioni sono nell'ordine la Sicilia, la Campania, La Puglia, il Lazio e a sorpresa l'Emilia Romagna e l'Umbria".

I mascalzoni sono solo di alcune regioni?

Io amo il mio cane e me ne prendo cura, e nel mio piccolo cerco di alleviare anche le sofferenze di qualche randagio..... ma ecco la sorpresa, la meraviglia.....sono pugliese. Scusatemi

Scritto da lorenzo croce il 17.6.2010 alle 16:13:07

TASSATIVAMENTE SOLO SMS

Scritto da annamaria gullì il 15.6.2010 alle 10:45:10

Lorenzo Croce, se tu non ci fossi, bisognerebbe inventarti!!!
Grazie di esistere, e vai avanti così, sei tutti noi animalisti veri.

Scritto da Daniela il 10.6.2010 alle 23:21:02

Il numero l'ho già salvato nella mia rubrica! una domanda:
si possono inviare anche MMS visto che si tratta di un num.cell in modo da fotografare la segnalazione?


Inserisci il tuo commento

Nome e Cognome*:
Email (non sarà pubblicata)*:
Commento*:
Numero dei caratteri ancora disponibili:


Codice di controllo*: Scrivi la cifra che leggi nell'immagine qui sopra

* Campi obbligatori

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog.
Non sono consentiti: messaggi non inerenti al post , messaggi privi di indirizzo email , messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome) , messaggi pubblicitari , messaggi con linguaggio offensivo , messaggi che contengono turpiloquio , messaggi con contenuto razzista o sessista , messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.
La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003):
Per poter postare un commento, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome che vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, mentre l'indirizzo e-mail non verrà pubblicato. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all' art. 7 del D.Lgs. 196/2003.