**

I cani di Pompei

Iucunda, Claudius, Giulia e Sallustio sono alcuni dei cani protagonisti del progetto Ave Canem, avviato con successo sette mesi fa per il censimento, la cura e per favorire l'adozione dei randagi presenti nell'Area Archeologica di Pompei, su iniziativa del Commissario Delegato dell'Area Archeologica, e della LAV, Enpa e Lega nazionale difesa del cane. A questo punto la LAV invita coloro che sono alla ricerca di un cane da adottare, a candidarsi per accogliere i cani del progetto Ave Canem ancora in cerca di famiglia: visitando l'area archeologica di Pompei oppure navigando sul sito www.icanidipompei.it possibile conoscere i dolcissimi quattrozampe in attesa di una casa.
Nei mesi trascorsi, grazie al progetto Ave Canem, sono stati sterilizzati, vaccinati e iscritti all'anagrafe canina alcune decine di cani, 14 dei quali felicemente adottati.
I cani censiti sono stati dotati di collare, di medaglietta di riconoscimento e di microchip. Per loro, inoltre, sono state predisposte cucce attrezzate e sono accuditi quotidianamente da attivisti LAV presenti sul posto per tutta la durata del progetto.
Questi cani e questa iniziativa sono un importante esempio di come sia possibile ottimizzare la convivenza con gli animali, anche in un'area molto frequentata dai turisti, tutelando la salute e il benessere dei randagi.
Per candidarsi ad adottare questi cani presenti nell'area archeologica di Pompei basta compilare il modello di domanda disponibile su www.icanidipompei.it e un semplice questionario, da inviare all'indirizzo e.mail adozioni@icanidipompei.it oppure all'indirizzo postale indicato nel modello di domanda o da consegnare ai volontari del progetto Ave Canem, presenti presso l'area archeologica.
Per maggiori informazioni attivo il numero 329 0398525.

Commenti alla notizia

Scritto da il 26.3.2012 alle 16:50:16

Have you tried an Internet search (try seacrhing by typing Early Childhood Education courses in a search engine)? Also try your community college or state college. Private colleges are the most expensive (approximately $1500 per class, not including textbooks). You might have to ask for the cost of courses at the various colleges because they usually don't advertise the prices.Emailing several colleges might give the quickest answers to your questions. Good luck.

Scritto da casino online il 9.6.2011 alle 10:58:11

Grazie per le informazioni! che quello che stavo cercando da qualche tempo per finalizzare il mio file! grazie!


Inserisci il tuo commento

Nome e Cognome*:
Email (non sarà pubblicata)*:
Commento*:
Numero dei caratteri ancora disponibili:


Codice di controllo*: Scrivi la cifra che leggi nell'immagine qui sopra

* Campi obbligatori

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog.
Non sono consentiti: messaggi non inerenti al post , messaggi privi di indirizzo email , messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome) , messaggi pubblicitari , messaggi con linguaggio offensivo , messaggi che contengono turpiloquio , messaggi con contenuto razzista o sessista , messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.
La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003):
Per poter postare un commento, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome che vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, mentre l'indirizzo e-mail non verrà pubblicato. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all' art. 7 del D.Lgs. 196/2003.