**

Zoo di Napoli, De Magistris risponde all'appello

“Per quanto riguarda lo zoo, sensibili alle sollecitazioni che arrivano da tutta Italia per un suo superamento, stiamo lavorando per garantire il diritto alla salute degli animali presso idonee strutture, puntando su una completa riconversione”: con queste parole il sindaco di Napoli Luigi De Magistris ha risposto all'appello lanciato da Lav, Enpa, Oipa, Lega nazionale per la difesa del cane, Lega italiana difesa animali e sostenuto dalle firme di molti cittadini e numerosi personaggi della cultura e dello spettacolo.
Il Sindaco ha comunicato di aver stabilito un piano di rilancio con la società Mostra d'Oltremare, proprietaria dei terreni, di cui il Comune è socio di maggioranza. La società infatti avrebbe approvato in assemblea dei soci "una deliberazione con la quale si definisce il piano di rilancio dell'area comprendente lo zoo, l'Edenlandia e l'ex cinodromo (Fuorigrotta)".
L'area e il compito di attrezzarla saranno affidati, si legge in una nota, tramite una gara internazionale per operatori specializzati.
"E' previsto che la gara, i cui contenuti saranno oggetto di definizione in collaborazione con l'ente Mostra d'Oltremare e dunque con il Comune – ha affermato l'assessore comunale al Bilancio e alle società partecipate, Riccardo Realfonzo - sarà pubblicata entro il 31 gennaio e l'aggiudicazione avverrà entro la fine di maggio. I lavori cominceranno subito dopo e quindi nei tempi più rapidi possibili l'area sarà completamente riqualificata".
Le associazioni animaliste continueranno le azioni di pressione affinché non vi siano finte trasformazioni!

CHIUDIAMO LO ZOO DI NAPOLI!

Gli animali detenuti nello zoo di Napoli hanno bisogno del tuo sostegno.
L'appello al quale ti chiediamo di aderire è una lettera aperta al Sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, affinché si adoperi per la definitiva chiusura dello zoo cittadino.
La situazione degli animali infatti, è sempre più drammatica: già provati dal degrado della struttura, con una crisi nel 2003 che non si tradusse in un migliore trattamento, rimasti reclusi nelle stesse gabbie, oggi c'è chi nonostante il fallimento della società che gestiva lo zoo e la nomina di un Commissario liquidatore, intendono prolungare l'agonia degli animali.

Hanno già aderito: Niccolò Ammaniti (scrittore), Marco Berry (conduttore tv), Massimo Bonetti (attore, già de “La Squadra”), Lorenzo Jovanotti Cherubini (cantante), Licia Colò (conduttrice tv), Marcello D'Orta (scrittore), Rita Dalla Chiesa (conduttrice tv), Kris (dj Radio 105), Vivianne Lamarque (scrittrice per bambini e giornalista Corriere della Sera), Cristina Nadotti (giornalista La Repubblica-blogger Animal Mouse), Giorgio Panariello (attore), Daniela Poggi (attrice), Fulco Pratesi (ambientalista), Mario Tozzi (ricercatore CNR e conduttore tv), 99 Posse (gruppo musicale), Carla Rocchi – Presidente ENPA Ente Nazionale Protezione Animali, Gianluca Felicetti – Presidente LAV Lega Anti Vivisezione, Michela Brambilla – Presidente LeIDA Lega Italiana per la Difesa degli Animali, Laura Rossi – Presidente Lega nazionale per la difesa del Cane, Massimo Comparotto – Presidente OIPA Organizzazione Internazionale Protezione Animali. Sono per la “eliminazione della inumana detenzione di animali negli zoo”, fra gli altri, i Garanti de “La coscienza degli animali”: Maurizio Costanzo (conduttore tv), Vittorio Feltri (giornalista), Elio Fiorucci (stilista), Margherita Hack (astrofisica), don Luigi Lorenzetti (teologo), Dacia Maraini (scrittrice), Susanna Tamaro (scrittrice), Umberto Veronesi (medico oncologo), Franco Zeffirelli (regista), Renato Zero (cantante).
Invia la lettera di protesta alla pagina http://www.oipa.org/italia/zoo/appelli/napoli.html



Commenti alla notizia

Scritto da il 29.1.2012 alle 13:16:50

That insight soevls the problem. Thanks!

Scritto da il 21.12.2011 alle 07:15:25

Time to face the music armed with this great ifnromation.


Inserisci il tuo commento

Nome e Cognome*:
Email (non sarà pubblicata)*:
Commento*:
Numero dei caratteri ancora disponibili:


Codice di controllo*: Scrivi la cifra che leggi nell'immagine qui sopra

* Campi obbligatori

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog.
Non sono consentiti: messaggi non inerenti al post , messaggi privi di indirizzo email , messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome) , messaggi pubblicitari , messaggi con linguaggio offensivo , messaggi che contengono turpiloquio , messaggi con contenuto razzista o sessista , messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.
La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003):
Per poter postare un commento, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome che vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, mentre l'indirizzo e-mail non verrà pubblicato. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all' art. 7 del D.Lgs. 196/2003.