**

Mai più Green Hill

“Mai più Green Hill” con queste parole Tiziano Ferro ha deciso di sostenere la LAV nella sua campagna per i cani di Green Hill e in favore di una ricerca incruenta che non preveda l'uso di animali.
Il video-messaggio completo di Tiziano viene diffuso su www.lav.it e sui principali social network: si conclude così, con un appello di grande portata comunicativa e soprattutto di speranza, lo svuotamento di Green Hill che ha permesso alla LAV di dare una nuova vita ai 2639 cani beagle.
Nel video, Tiziano Ferro “presenta” al pubblico Merlino, cucciolo liberato dalla struttura di Montichiari i cui beagle sono stati tutti posti sotto sequestro il 18 luglio scorso, e invita il pubblico a sostenere l'associazione nella battaglia di civiltà contro Green Hill e contro la vivisezione.
“E' difficile pensare che nel 2012 debba ancora parlarsi di sperimentazione animale – dichiara Tiziano Ferro – Merlino sull'orecchio ha un tatuaggio enorme col numero che lo catalogava per la lista verso la vivisezione. E'inaccettabile, la crescente sensibilità dei cittadini per i diritti degli animali, e le tecnologie avanzate, ci spingono a credere che si possa lottare per una ricerca senza sofferenze. Sosteniamo la LAV nella sua battaglia: posti come Green Hill devono chiudere per sempre. Per fare una donazione basta andare su www.lav.it”.
Una testimonianza importante, corroborata dalla grande risposta di pubblico che la campagna SoS Green Hill ha generato: in pochissimo tempo più di 2600 cani hanno trovato una famiglia pronta ad accoglierli, per un totale di più di 9000 richieste di affidamento giunte solo alla LAV.
La battaglia legale continua, contro la Marshall, multinazionale americana, indagata per maltrattamenti, e in Parlamento, dove è atteso il voto per il recepimento della direttiva europea sulla vivisezione.
Guarda il video-messaggio di Tiziano Ferro “Mai più Green Hill”

Commenti alla notizia

Scritto da il 13.1.2013 alle 17:46:36

So excited I found this article as it made tihgns much quicker!

Scritto da luisa il 5.10.2012 alle 16:28:46

Elisabetta, concordo in pieno con te!

Scritto da elisabetta il 26.9.2012 alle 17:21:33

riguardo le 9000 richieste di affido dei beagle di green hill,vorrei invitare i richiedenti in esubero, e quindi quelli oltre il numero degli affidatari ,di andare in un qualsiasi canile ed adottare...in quanto se erano disposti a prendere un beagle con la consapevolezza delle problematiche che cio' comporta....quindi con massima disponibilita' di tempo e pazienza lo saranno pure per un qualsiasi cagnetto che vive in canile magari da anni....facendo cosi' la felicita' di molti.
e cosa non da poco si svuoterebbero un po' questi posti sempre cosi...pieni....

vi invito a meditare e mi auguro che molti di voi lo faranno...senza voler credere di essersi messi in lista solo per dare pubblicita' alla cosa...


Inserisci il tuo commento

Nome e Cognome*:
Email (non sarà pubblicata)*:
Commento*:
Numero dei caratteri ancora disponibili:


Codice di controllo*: Scrivi la cifra che leggi nell'immagine qui sopra

* Campi obbligatori

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog.
Non sono consentiti: messaggi non inerenti al post , messaggi privi di indirizzo email , messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome) , messaggi pubblicitari , messaggi con linguaggio offensivo , messaggi che contengono turpiloquio , messaggi con contenuto razzista o sessista , messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.
La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003):
Per poter postare un commento, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome che vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, mentre l'indirizzo e-mail non verrà pubblicato. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all' art. 7 del D.Lgs. 196/2003.