**

11 cani avvelenati

Ho letto su un giornale locale a questo indirizzo web
www.manfredonia.net/2/1/12/8626
la notizia di 11 cani morti per avvelenatmento nella
località turistica di Ippocampo a Manfredonia (FG). Vi
prego di verificare la veridicità di questa notizia
perchè se così fosse trovo scandaloso che ben 11 cani
possano essere uccisi in questo modo senza che si
individui un responsabile. Un gesto barbaro e di una
crudeltà unica.
Sono un amante degli animali e questa notizia mi ha
toccato profondamente.
Cordiali saluti
Alessandro

Commenti alla notizia

Scritto da graziana manzella il 26.10.2011 alle 01:34:23

ke skifo nn ci si può fidare di nessuno...ma ki affida la gestione dei canili a certe persone...? sn persone ke sicuramente stanno là x fare lucro e nn xkè amano gli animali...tanto gli animali nn possono parlare e secondo loro nn potranno mai essere scoperti...

Scritto da enrica peterlini il 30.4.2008 alle 11:53:38

vorrei che leggesse l inchiesta su panorama del 2005 sui canili e le cose allucinanti che sono successe e che continuano a succedere.gente che gestiva canilli e faceva moriredi fame i cani per lucro.soldi pagati da noi .....visrto che otteeva soldi dal comune.sporcizia degrado.hitler non e morto vive ancora nell anima di queste persone senza dio.messe al potere chissa cosa farebbero...e le cose continuano in certi canili.leggete i siti delle associazioni canine.svegliamoci.


Inserisci il tuo commento

Nome e Cognome*:
Email (non sarà pubblicata)*:
Commento*:
Numero dei caratteri ancora disponibili:


Codice di controllo*: Scrivi la cifra che leggi nell'immagine qui sopra

* Campi obbligatori

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog.
Non sono consentiti: messaggi non inerenti al post , messaggi privi di indirizzo email , messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome) , messaggi pubblicitari , messaggi con linguaggio offensivo , messaggi che contengono turpiloquio , messaggi con contenuto razzista o sessista , messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.
La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003):
Per poter postare un commento, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome che vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, mentre l'indirizzo e-mail non verrà pubblicato. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all' art. 7 del D.Lgs. 196/2003.