**

Messaggio da Bari

Ho guardato il vostro sito oggi per la prima volta. E' estremamente utile ma anche molto triste davvero. Sono una amante sfegatata di tutti gli animali. Il mio compito giornalmente quello di proteggere quelli randagi e fare qualcosa per loro sopratutto cibo e acqua. Tanti maltrattamenti e abbandoni che non avrei timore a denunciare se soltanto sapessi a chi rivolgermi. Potete aiutarmi? Sono della provincia di Bari ma fino ad ora non ho trovato nessun impegno serio da parte di nessuno. Vi prego se davvero amate gli animali come me aiutatemi vi ringrazio

Commenti alla notizia

Scritto da barbara mallica il 4.9.2012 alle 17:12:40

salve..scrivo per raccontare la storia dei miei due piccoli metticci, uno si chiama calzino ed e' scampato all'avvelenamento, l'altro si chiamava peppe..povera stella. A meta' giugno mi arriva la lettera di un avvocato per mettermi al corrente che avevo ricevutu una condanna penale per i miei 2 piccoli cani..un gran signore aveva preso 8 firme perche' diceva che i miei cani abbaiavano la notte..grande bugia..i miei cani sia il pomeriggio che la notte dormivano in garage..durante il giorno stavano nel mio giardino di 400 mq..ma il gran signore non le andava giu' che non le davo importanza..per 7 anni mi ha tormentato..nel 2007 mio padre si ammala di cancro..e viaggi per la chemio quasi tutti i giorni e il gran signore aspettava fuori perche' non voleva che si parcheggiasse vicino a casa sua..avevo paura di uscire un incubo..il mio povero papa' muore..l anno scorso si ammala mia madre cancro stadio terminale...viene a vivere con me..il gran signore mi mandava carabinieri vigili urbani..addiritura i rangers d'italia..a mia madre da tutte queste cose le sono venuti 3 infarti..muore il 1 agosto del 2011 povera donna..a mia insaputa stavano facendo indagini dal 2010..roba da matti..stiamo parlando di due cuccioli..li ho raccolti dalla strada..e tenuti con tutte le comodita'..3 cucce..anche la veranda solo per loro..mi hanno fatto ammalare..suonavano i carabinieri continuamente..e sapete una cosa? a meta' giugno arrivata la denuncia..il 29 giugno esco per andare a lavoro e trovo il piccolo peppe morto..avvelenamento da nitro fosfati..ho fatto la denuncia contro ignoti..secondo voi come finira'? tutto in una bolla di sapone! in questo paese dove ho comprato la casa e' pieno di cani che girano giorno e notte..i miei sempre in giardino..ma chi ne ha fatto le spese siamo noi e il piccolo peppe..questo essere ha sempre colpito quando sapeva che i miei genitori stavano morendo...ripeto il paese e' pieno di animali..addirittura porcilaie anche dentro il paese..eh..aiutatemi

Scritto da di fino federica il 30.8.2008 alle 12:16:46

ciao,hai pienamente ragione...anche io sono della provincia di bari e vorrei tanto sapere a chi poter denunciare queste ingiustizie...da un mese circa ho smarrito il mio cane che si trovava da qualche tempo presso la campagna di un amico di famiglia e sono in uno stato di angoscia perenne...vorrei davvero tanto poter aiutare anche io i cani randagi,per nn so come fare...ciao!


Inserisci il tuo commento

Nome e Cognome*:
Email (non sarà pubblicata)*:
Commento*:
Numero dei caratteri ancora disponibili:


Codice di controllo*: Scrivi la cifra che leggi nell'immagine qui sopra

* Campi obbligatori

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog.
Non sono consentiti: messaggi non inerenti al post , messaggi privi di indirizzo email , messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome) , messaggi pubblicitari , messaggi con linguaggio offensivo , messaggi che contengono turpiloquio , messaggi con contenuto razzista o sessista , messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.
La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003):
Per poter postare un commento, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome che vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, mentre l'indirizzo e-mail non verrà pubblicato. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all' art. 7 del D.Lgs. 196/2003.