**

etizione perche' l'orrore non si ripeta

Ore 13,30: ricevo la chiamata dalla polizia di Olbia, hanno ricevuto una telefonata da un cittadino di Monti, località a 25 km. da Olbia, in una curva c'è un cane investito da un camion che si sta lamentando, ho avvertito tutti da stamane, ma nessuno interviene, riferisce la signora leggermente arrabbiata al piantone di turno. Mi attivo immediatamente e Laura e Barbara partono da Olbia per soccorrere questa creatura. Trascorrono minuti ed ore preziose, tutto sotto il sole, un caldo terribile, nessuno sa dare indicazioni giuste, si susseguono telefonate sino allo sfinimento e rabbia.
Laura e Barbara ad un certo punto vedono due signore ( sono le ore 15,00 ) sedute su un muretto, stanno fumando, chiedono loro se sono in grado di darle informazioni relativamente ad un cane investito, mentre parlano sentono delle urla strazianti provenire poco lontano da li, : ma non sentite?????????????
"Noi siamo due giorni che per colpa di questo......... non riusciamo a riposare" rispondono le " due signore".
Rabbia e veleno, aggiunto al caldo, farebbe reagire con atti poco civili chiunque ma la razionalità prevale sulla voglia "diabolica", rimangono senza parole, poco più avanti sotto il sole cocente una creatura sta agonizzando, la lingua penzoloni , gli occhi semichiusi.
La corsa verso Olbia, in clinica, la corsa verso la speranza, la corsa per fare in modo che questa creatura possa avere almeno le cure al piu' presto.
Oltre alla frattura delle due gambe posteriori, una gravissima rogna demodetica, ha una temperatura elevatissima e il suo corpicino è completamente disidratato.
Sono poche le speranza che ci vengono date.
Tanta riflessione dietro a questi fatti agghiaccianti che si susseguono nelle nostre zone, perché tanta cattiveria verso esseri indifesi??????????
Più che cattiveria dovremmo dire tanta insensibilità. Non si puo' lasciare un creatura (a prescindere dall' incidente verificatosi) ridursi in queste condizioni nel totale menefreghismo di tutti.
Possibile che a Monti dove la gente va in pellegrinaggio ad un famoso Santuario, percorrendo tanta strada a piedi, circa 24 km., in segno di devozione verso San Paolo l' eremita, quella creatura che per ciò che l' uomo le ha inflitto è Santa, non abbia MAI incontrato un DEVOTO???????????????????? che si sia inginocchiato di fronte a Lei per chiederle perdono del male che le ha fatto?????????????????????.
Santa non ce l'ha fatta.
ECCO LA PETIZIONE DA FIRMARE: www.firmiamo.it/martiriodiuncane
www.lidaolbia.it

Commenti alla notizia

Scritto da il 18.2.2012 alle 07:55:37

Waltz Lannes ha cmatenmoto il tuo link:"quello di Renzulli e' un tema molto interessante. Lo compro subito. Brava Januaria, grazie per l'hint"

Scritto da casino online il 29.7.2011 alle 09:39:54

Veramente bello, mi chiedo come si erano?

Scritto da Michaela Gambardella il 12.11.2010 alle 11:24:35

I cani ed i gatti non si devono abbandonare.Sono esseri indifesi. Perchè prima di abbandonarli non li guardate negli occhi? I loro occhi esprimono tutto per me. Una preghiera per Briciola e Pulce che, devono essere sterelizzate la settimana prossima. Ho paura dell'intervento....

Scritto da valeria gobbato il 26.7.2009 alle 23:09:27

ma quando avrà fine questa attrocità, non riesco più ad andare per le strade, ho sempre il terrore che all'orrizzonte mi si presenti un animale abbandonato, io li soccorro, quando è possibile, ma alle volte sono impauriti o fuggono, ma come faccio a salvarli tutti? eppoi se sono assieme ad altri in auto o in bici non sempre rieso a tornare indietro e l'immagine della povera bestia mi perseguita per gioni, per non aver potuto fare nulla...è unp strazio, sto veramente male, ma avrà mai fine??

Scritto da anna palermo il 29.3.2009 alle 21:12:05

la sterilizzazione dovrebbe essere obbligatoria

Scritto da fede il 27.11.2008 alle 21:39:31

spero che quelle due donnaccie non riposino per il resto dei giorni, mi vergogno di essere un essere umano. che paese di m....
auguro a tutti quelle spazzature umane che toccano con un sol dito gli animali di patire le più atroci sofferenze. FATE SCHIFO VERGOGNATEVI
Mi vergogno di essere anche una donna visto il comportamento di quelle due schifezze

Scritto da Lorenzo Lorenti il 16.11.2008 alle 01:20:25

Bastardacci schifosi, possiate morire voi stessi come è morta quella canina soffrendo pene terribili. Al posto del cuore avete un sacco di luridissima spazzatura!!! Che schifo che mi fate!!!!!!!!

Scritto da bianchi giuseppe il 7.8.2008 alle 13:24:59

che dire ..........solo delle persone egoiste e insensibili ( x essere educati ) possono comportarsi così e lo farebbero anche verso le persone , chi nn ama gli animali nn ama le persone ,a noi persone " normali " rimangono solo rabbia tante tante lacrime , x Santa e tutte le bestiole che x colpe umane soffrono le pene dell inferno

Scritto da beja grazziela andreea il 12.7.2008 alle 15:17:08

inutile dire ancora altre parole a chi non vuole sentire ..... bisogna fare qualcosa.... contro l'ignoranza , la cattiveria ed il menefreghismo generale..... ogniuno di noi dobbiamo , nel nostro piccolo , fare sempre qualcosa per questi esseri meravigliosi, ma purtroppo sempre indifesi....... purtroppo sempre vittime dell'uomo.... fare questi commenti serve solo per poter comunicare con chi non sa..... ma non dobbiamo fermarci a questo. non dobbiamo sperare che le autorita facciano qualcosa, anche se dovrebbero, perche non succedera.... sono troppo preoccupati della loro panza, delle loro famiglie di merda che vivono meglio di noi , con i nostri soldi, ecc ecc ecc..... dobbiamo noi da soli e con grandi sacrifici, ma io lo faro fino alla morte, fare dei miracoli per questi esseri amorevoli , meravigliosi e completamente indifesi.... io personalmente ho tre cani trovati.... tra me e loro ce un legame che non potra mai esserci tra me ed una persona.... faccio sacrifici per poterli non solo tenere, ma trattarli come si deve... vaccini, trattamenti annuali contro la filaria, visite mediche a domicilio , cibo ottimo che non deve dare loro alcun problema, anzi, contenente di omega 3 e vitamine, ecc ecc , per non parlare dell'amore che ho per loro. per poter stare con loro la sera, dopo lavoro, rinuncio a qualsiasi altra cosa. senza pensare due volte. loro hanno solo me. come farei a deluderli , a farli star male un'altra volta.... non esiste proprio.... se potessi fare la stessa cosa per tutti i cani abbandonati o maltrattati.. non ci sarebbe piu un cane infelice, non ci sarebbe piu un cane abbandonato per strada, alla morte sicura.. quindi il mio commento si rivolge a tutti coloro che potrebbero aiutare a vivere un essere cosi puro , cosi fragile, cosi esposto alla cattiveria umana che non conosce limiti.. cercate nel vostro piccolo di fare qualcosa.. ne vale la pena... perche sono gli unici, i cani, a farci capire il bene, a dare un'importanza a quello che facciamo...

Scritto da CRISTINA SILVESTRI il 10.7.2008 alle 14:13:58

OGNI VOLTA CHE LEGGO CERTE COSE MI SI RIEMPIONI GLI OCCHI DI LACRIME PER IL DOLORE PROVATO DA POVERI ESSERI INDIFESI, E IL CUORE DI RABBIA E ODIO PER CHI HA IL CORAGGIO DI COMMETTERE CERTI ATTI

Scritto da ivonne saluzzo il 8.7.2008 alle 14:58:17

non abbandonate mai un cane ne gatto che sia
sono meglio di tanti cristiani se si può chiamare così. chi maltratta-chi abbandona-chi non soccorre sono esseri bastardi no cristiani .

Scritto da Alessandra Cevenini il 7.7.2008 alle 14:22:36

Quanti altri poveri animali muoiono in queste condizioni? gatti, cani investiti da autisti che neanche si preoccupano di vedere se sono vivi o morti! Ma d'altronde non si fa così anche con gli esseri umani ..... che orrore!

Scritto da Alessandra Comin il 7.7.2008 alle 09:48:26

Quanta cattiveria c'è in questo mondo... alla quale si aggiunge menefreghismo e ipocrisia.... Gli animali sono esseri viventi, creati da Dio e come tali devono essere rispettati e aiutati, perchè loro come noi, soffrono, sentono il dolore e sono più intelligenti di alcune persone... Provate a guardare un cane che soffre dritto negli occhi e poi ditemi come fate a lasciarlo lì al suo destino.... e poi ditemi, chi è la bestia....?

Scritto da michela il 6.7.2008 alle 12:28:16

dopo Kira ..Santa ... ma possibile che nulla cambi? ma le leggi nazionali contro il randagismo, le autorità .. non servono a nulla? ...... senza parole ....

Scritto da cosetta prontu il 4.7.2008 alle 22:48:31

Sono Cosetta della Lida di Olbia che ha ricevuto la terribile telefonata, mi ha spezzato il cuore, noi siamo "avvezzi" , come si dice qua a queste atrocità, abbiamo ricevuto troppi pugni nello stomaco, e il nostro rifugio "I Fratelli Minori di Olbia" Vi chiede aiuto per salvare i cani della Sardegna, non lasciateci soli www.lidaolbia.it

Scritto da jenny gavagni il 4.7.2008 alle 16:26:19

non ci sono parole. dovremmo imparare noi dai cani a vivere. la vera bestia è l'uomo. i cani non conoscono la cattiveria a meno che non gli venga trasmessa, l'invidia e tutti questi brutti sentimenti. persone stupende queste ragazze che hanno dedicato qualche ora della loro vita per salvarne una indifesa. grazie.

Scritto da MARUSKA il 4.7.2008 alle 15:59:43

BASTARDI!!!! LURIDI!!!
LA RELIGIONE L'HANNO SOLO PER PREGARE DI AVERE PIU' SOLDI
AUGURO A TUTTO IL PAESE E A QUELLE DUE SPECIE DI SIGNORE DI PROVARE PRIMA O POI LA STESSA AGONIA
NON VORREI MAI USARE QUESTI TERMINI MA SONO TROPPO ARRABBIATA QUANDO SENTO QUESTE COSE
VORREI TANTO SAPERE COME VA PER QUEL POVERO CANE
E RINGRAZIO VOI CHE ALMENO L'AVETE PORTATO VIA DI LI'

Scritto da elena il 4.7.2008 alle 14:30:03

una preghiera per Santa la dirò io questa sera mentre porterò a spasso la mia dolcissima canetta, preghiera che faccio tutte le volte che passo davanti alla chiesetta del parco, affinchè tutti gli animali maltrattati rinascano per conoscere la felicità a loro negata.


Inserisci il tuo commento

Nome e Cognome*:
Email (non sarà pubblicata)*:
Commento*:
Numero dei caratteri ancora disponibili:


Codice di controllo*: Scrivi la cifra che leggi nell'immagine qui sopra

* Campi obbligatori

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog.
Non sono consentiti: messaggi non inerenti al post , messaggi privi di indirizzo email , messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome) , messaggi pubblicitari , messaggi con linguaggio offensivo , messaggi che contengono turpiloquio , messaggi con contenuto razzista o sessista , messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.
La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003):
Per poter postare un commento, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome che vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, mentre l'indirizzo e-mail non verrà pubblicato. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all' art. 7 del D.Lgs. 196/2003.