**

Se arriva fido dopo micio

Daniela Lisi, educatrice cinofila, risponde a Silvia che ci ha scritto perché vorrebbe adottare un cucciolo di cane ma possiede già un gatto di 1 anno e ci chiede se possono sorgere dei problemi.
"Cara silvia io personalmente sono d'accordo con quella canzoncina che dice “cane e gatto, cane e gatto chi l'ha detto che non si può..” certo non è un'impresa facile in certi casi ma di sicuro fattibile.
C'è da dire che occorre porre molta attenzione durante il primo incontro tra i due animali, per il semplice fatto che il tuo gatto sta subendo una specie di invasione da parte di un nuovo animale, con nuovi odori, nuove regole che porterà di sicuro dei cambiamenti nella sua quotidianità.
I due animali la prima volta e forse quelle a seguire dovranno incontrarsi con molta cautela, fai attenzione perché tra i due quello che potrà avere reazioni più imprevedibili è il gatto.
Quello che posso consigliarti di fare è di prendere il gatto, metterlo nella sua gabbietta e poggiarlo sul pavimento, poi porta nella stessa stanza il cane al guinzaglio, così da poterlo tenere più facilmente sotto controllo e studia le loro reazioni, più che altro quella del gatto: guarda se si gonfia e soffia…. Se così fosse allontana subito il cane e riprova dopo un po' di tempo.
Quando il gatto accetterà di farsi avvicinare ed annusare dal cane l'amicizia è fatta. Anche se questo non esclude il rischio di baruffe. Ricordati che ci vuole molta pazienza!
In ogni caso meglio mantenere uno spazio esclusivo per il gatto, dove mettere la sua lettiera e le sue ciotole, e dove il cane non può andare. È bene che il gatto abbia sempre e dovunque una via di fuga e che non si trovi mai chiuso in una stanza con il cane.
Allora aspetto di avere tue notizie!"
Inviateci le vostre mail a prontofido@prontofido.net

Commenti alla notizia

Scritto da laura browder il 15.11.2008 alle 20:59:21

Cara Silvia, ho avuto una gatta che all'eta' di 7 anni si e' vista arrivare in casa un cucciolo molto irruente di beagle. All'inizio e' stata un po' dura ma poi lei gli ha fatto letteralmente da mamma....dormivano anche insieme, Snoopy andava a leccare i rimasugli nella sua ciotola e lei lo lasciava fare...solo quando esagerava una soffiatina e una zampata (senza unghie mai e poi mai) lo faceva subito rientrare nei ranghi. Purtroppo adesso Snoppy non c'e piu', e al nostro dolore che ancora non e' passato anche se sono trascorsi gia' quasi 8 mesi, si aggiunge quello di Birba, che spesso lo cerca e spera di vederlo (magari lo vede...sai i gatti sono magici).Quindi abbi fede, vedrai che le cose andranno benissimo. L'importante e' insegnare a tutti e due il rispetto e l'educazione...Fidati gli animali non sono come gli umani....sono molto piu' buoni e socievoli tra di loro!! Un abbraccio

Scritto da PATRIZIA ARDOINO il 14.11.2008 alle 15:04:47

silvia non ti preoccupare anche io mi sono trovata nella stessa situazione ho preso un cane quando avevo già un gatto di otto anni, all'inizio il gatto soffiava poi hanno iniziato a convivere insieme l'importante che ognuno rispetti i suoi spazi e non invada quelli dell'altro adesso a distanza di due anni cane e gatto stanno nello stesso ambiente anche a distanza molto ravvicinata.
auguri
patrizia


Inserisci il tuo commento

Nome e Cognome*:
Email (non sarà pubblicata)*:
Commento*:
Numero dei caratteri ancora disponibili:


Codice di controllo*: Scrivi la cifra che leggi nell'immagine qui sopra

* Campi obbligatori

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog.
Non sono consentiti: messaggi non inerenti al post , messaggi privi di indirizzo email , messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome) , messaggi pubblicitari , messaggi con linguaggio offensivo , messaggi che contengono turpiloquio , messaggi con contenuto razzista o sessista , messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.
La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003):
Per poter postare un commento, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome che vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, mentre l'indirizzo e-mail non verrà pubblicato. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all' art. 7 del D.Lgs. 196/2003.